Tumore neuroendocrino: meglio Humanitas o INT?

Rispondi
giancarlo54
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 1 ago 2014, 14:23

Tumore neuroendocrino: meglio Humanitas o INT?

Messaggio da giancarlo54 » ven 1 ago 2014, 14:38

Buongiorno a tutti
Ho 60 anni e sono stato colpito da tumore neuroendocrino al colon senza metastasi.
Da cinque mesi sono in cura presso Humanitas di Rozzano.
Ho fatto 6 cicli di chemio con parziale riduzione della massa che in origine era veramente grossa (17 cm).
So che l'associazione mondiale per la cura dei tumori neuroendocrini individua in Italia tre centri specializzati: Humanitas di Rozzano, Istituto Nazionale Tumori di Milano e un centro di Perugia.
Qualcuno di voi ha qualche esperienza in merito da poter paragonare Humanitas e INT di Milano e consigliarmi se restare in Humanitas o cambiare?
Grazie di cuore.

johnjoe
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: mar 15 lug 2014, 8:10

Re: Tumore neuroendocrino: meglio Humanitas o INT?

Messaggio da johnjoe » ven 1 ago 2014, 15:12

Ciao Giancarlo, mia madre è in cura all'Istituto dei Tumori di Milano e mia sorella è stata in cura da loro. Non posso darti un'informazione sui dottori che si occupano della tua patologia, ma posso mettere la mano sul fuoco su quelli che hanno curato mia sorella e stanno curando mia madre.

Umanità e professionalità senza paragoni.

In bocca al lupo per la tua battaglia,

johnjoe
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: mar 15 lug 2014, 8:10

Re: Tumore neuroendocrino: meglio Humanitas o INT?

Messaggio da johnjoe » ven 1 ago 2014, 17:49

Scusa non ho specificato,

mia madre in cura per un tumore al polmone appena operato, mia sorella curata 5 anni fa per un Linfoma di Hodgkin

MarcoM
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: dom 11 mag 2014, 23:37

Re: Tumore neuroendocrino: meglio Humanitas o INT?

Messaggio da MarcoM » lun 4 ago 2014, 1:33

Ciao Giancarlo, ho avuto esperienza dell'ospedale di Perugia per un neuroendocrino di Merkel con metastasi ai linfonodi inguinali. Sono stato operato lì e devo dire che sono stati tutti stupendi, umani e molto professionali. Prossimamente farò la radio sempre a Perugia. Senza timore di sbagliare, ma da quello che ho pouto vedere Perugia ha un ospedale che potrebbe essere preso come esempio e modello su come dovrebbero essere TUTTI gli ospedali in Italia. Veramente notevole.
Tanti auguri a te.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumori neuroendocrini”