È normale che diventi quasi normale?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Laura85
Membro
Messaggi: 345
Iscritto il: sab 21 lug 2012, 23:57

Re: È normale che diventi quasi normale?

Messaggio da Laura85 » mar 21 ott 2014, 21:54

Ottava chemio saltata perché le piastrine sono troppo basse.. Si riprova la prox settimana altrimenti servirà trasfusione di piastrine.. Qualcuno di voi ha avuto esperienze in questo?

Ho risbattuto la faccia contro la malattia... Ma io continuo a sperare, sperare che nonostante la gravità non torni più.

maddalena
Membro
Messaggi: 1059
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: È normale che diventi quasi normale?

Messaggio da maddalena » mar 21 ott 2014, 23:56

gioviale1956 ha scritto:X maddalena , leggo che stai curando tuo marito qui agli ospedali riuniti di cremona.In oncologia sono bravi e premurosi , mi dicono di persone che sono ancora vive dopo diversi anni di diagnosi di tumore al pancreas ,spero che succeda cosi anche per tuo marito.Faccio tanti auguri e non smettere di sperare.
Si,si .Non siamo distanti veniamo dalla provincia. Per quanto riguarda il reparto day hospital oncologico posso dire che funziona egregiamente ,si nota la volontà da parte di tutti quanti vi lavorano, veramente con impegno e umanità. Chissà magari ci siamo viste . Già domani mattina ci devo andare, comunque ci siamo spesso . Ti ringrazio . Tu forse ci lavori. Ciao.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”