adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

IDA_78
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: gio 23 mar 2017, 15:36

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da IDA_78 » mar 13 mar 2018, 11:20

Ciao Lamireb....perchè non provi a contattare Siena.. a giorni dovrebbe partire la sperimentazione per immunoterapia per tumore al PANCREAS metastatico..... La chemioterapia tradizionale non lascia molte alternative... senti più pareri possibili.... e spero che nel tuo caso riusciate a bloccare l'avanzare della malattia.

Baea
Membro
Messaggi: 145
Iscritto il: ven 4 ago 2017, 10:19

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Baea » mar 13 mar 2018, 11:46

Ciao Leonmari come stai? MI daresti alcune info sulla terapia locoregionale? In cosa consiste? E dove viene eseguita? Grazie ciao

eiron
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 16 mar 2017, 16:47

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da eiron » gio 15 mar 2018, 17:07

Salve a tutti.
Purtroppo la situazione di mio padre sì è molto aggravata. Attualmente è ricoverato per insufficienza epatica (valori alti di bilirubina e delle transaminasi). Siamo di fronte alla difficile scelta se fargli praticare un drenaggio esterno (unica cosa possibile..con tutte le complicazioni possibili e con la concreta eventualità di peggiorargli drasticamente la qualità della vita per guadagnare cosa? Uno scampolo di mesi?) o non fare nulla e lasciare che l'insufficienza epatica faccia il suo triste corso
Sono veramente molto giù
Qualcuno a cui è stato praticato questo drenaggio può dirmi se questo sacchetto sarà permanente e se vi sono state nei vostri cari serie complicazioni? O se i valori ematici si sono ristabiliti?

Baea
Membro
Messaggi: 145
Iscritto il: ven 4 ago 2017, 10:19

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Baea » ven 16 mar 2018, 17:51

Eiron mio babbo ha il drenaggio estreno-interno da luglio 2017. Personalmente ti posso dire che se non fa terapia a lui nn da alcun fastidio il drenaggio. Quando invece fa la terapia probabilmente è come se gli organi si gonfiassero e il liquido diventa più vischioso quindi avverte dolori addominali ed è costretto ad attaccare la sacca esterna (di solito ha solo il cateterino chiuso esternamente).
I medici dicono che alcuni soggetti rifiutano il drenggio altri lo tengono a vita senza problemi. Ogni 2-3 mesi poi va sostituito xchè o si ostruisce o cmq si deteriora. E ogni giorno più volte al giorno deve avere un familiare che gli fa i lavaggi. SE vuoi scrivimi in privato..senza problemi.
Per me ne vale la pena provare..lui così ha risolto il problema di bilirubina alta. però ripeto: da luglio avrà fatto alemno 4 sostituzioni

LaMireb
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: ven 20 ott 2017, 23:25

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da LaMireb » mar 20 mar 2018, 11:08

Buongiorno a tutti e grazie per i consigli.
Proprio ieri mio papa ha iniziato seconda linea di terapia con Folfox. Qualcuno ha fatto questa terapia e ne sa parlare? Adesso sono in sala d'attesa che aspetto di parlare con l'oncologo per capire perche non si è optato per il Nal - IRI che a quanto mi dite, è la seconda linea di terapia piu nuova e diffusa dopo gemcitabina + abraxane, no?
Poi cerco disperatamente di contattare con Siena per avere una visita con loro per provare Immunoterapia Oncologica. L'unica cosa che ho ottenuto è lasciare i miei dati e mi hanno detto che mi richiameranno entro un mese (e chi ce l'ha un mese???) per darmi la data della visita. Sto impazzendo, non so piu che fare. Volevo sapere se qualcun'altro di voi avesse provato a contattarli e avesse il contatto diretto di un oncologo.
Grazie mille e un forte abbraccio a tutti!

Baea
Membro
Messaggi: 145
Iscritto il: ven 4 ago 2017, 10:19

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Baea » gio 22 mar 2018, 14:46

x non farci mancare niente: oggi trombosi al PICC. Ho capito che gli abbiano dato delle punture da fare nella pancia. Ha eseguito un ecodoppler al braccio per diagnosticare la trombosi. Non gli hanno fatto gli esami dle sangue. Io pensavo fossero necessari per vedere i livelli di coagulazione. A qualcuno è capitato? E' stata risolta la questione? Aiuto. grazie

IDA_78
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: gio 23 mar 2017, 15:36

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da IDA_78 » lun 26 mar 2018, 15:23

Buon pomeriggio a tutti... Baea per esperienza personale posso dirti che quando le trombosi provengono da trombi lanciati dalle metastasi epatiche si può fare pochissimo,... spero non Vostro caso non sia così e Ti faccio un grosso IN BOCCA AL LUPO!!!

Baea
Membro
Messaggi: 145
Iscritto il: ven 4 ago 2017, 10:19

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Baea » lun 26 mar 2018, 15:47

Crepi il lupo ida. Non ti so dire da cosa sia stato causato. so solo che è relativo alla vena del PICC. C' qualcuno che ha eseguito la termoablazione? E inoltre chiedo: la radioterapia ha più efficacia della chemioterapia? Un caloroso abbraccio a tutti

IDA_78
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: gio 23 mar 2017, 15:36

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da IDA_78 » sab 31 mar 2018, 22:48

Buonasera amici, in questo giorno che precede la Santa Pasqua, la prima delle feste passate senza il mio adorabile papà.. Il mio pensiero è andato a Voi.. A Voi che come me state soffrendo.. Per la morte di un proprio caro .. Ma sopratutto a voi che ancora state lottando... Per tenervi stretti i vostri cari.. AUGURO a tutti voi un caloroso augurio di una buona e serana Pasqua.. Un augurio speciale va alla carissima Leon Mary..

leonmari
Membro
Messaggi: 318
Iscritto il: ven 11 set 2015, 18:12

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da leonmari » lun 2 apr 2018, 15:10

Grazie IDA_78 e un grande abbraccio!

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al pancreas”