adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Faby76
Membro
Messaggi: 600
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Faby76 » sab 28 lug 2018, 14:21

E non è la prima volta!!! Saranno farmaci illegali contro il diritto alla vita!!! Spero sia informata la polizia postale!!!
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2660
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Franco953 » sab 28 lug 2018, 14:24

Nessuno risponda al messaggio di cui sopra ( vi rubano solo i soldi ) o visiti i siti indicati. Non cliccate sui link I siti sono pieni di virus. Chi l' ha pubblicato dovrebbe solo vergognarsi Si tratta di un messaggio commerciale
Ho segnalato la situazione al Moderatore chiedendo la cancellazione del messaggio e dell' utente.
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

local
Membro
Messaggi: 112
Iscritto il: gio 26 feb 2015, 17:22

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da local » dom 29 lug 2018, 9:01

Ciao moni io sto bene e te come stai? Penso tantissimo sia a Fabio che a Silvia....un abbraccio enorme

moni1
Membro
Messaggi: 1118
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da moni1 » mer 1 ago 2018, 10:43

Ciao Local. leggo solo ora. io ho appena fatto rm e rimandata per un second look in ecografia, ma fortunatamente ciò che era stato segnalato dalla RM l'ecografia l'ha dissipato. adesso aspetto gli esami di fine agosto...e ....si va avanti!!!!! un abbraccio grande!

Kiarella
Membro
Messaggi: 99
Iscritto il: sab 4 ago 2018, 7:05

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Kiarella » sab 4 ago 2018, 13:48

Ciao,
mi sono appena iscritta al forum dopo avervi letto tutta la notte.....sinceramente non sono riuscita a leggere tutte le 252 pagine ma quasi.
Sono qui per mio padre che compirà 72 anni domani e mercoledì scorso 31 luglio ha avuto la notizia di un tumore alla testa del pancreas durante un’ecografia richiesta dal centro diabetico a cui si è affidato per la glicemia alta trovata nelle ultime analisi fatte. Da poco infatti sono risultati valori alti di glucosio nel sangue con sospettabile inizio di diabete. Tutto è iniziato perché mio padre, già magro di suo, perdeva peso e dalle analisi è uscito questo glucosio alto. Gli è stata prescritta una pastiglia per controllare la glicemia e un diario per tenere segnati i valori di glucosio. La pastiglia l’ha autosospesa poco dopo perché, oltre a non abbassare la glicemia, gli procurava fastidio allo stomaco e faceva dimagrire.....ancora un po’ e sparisce da quanto è magro!
L’ecografia denota una forma rotondeggiante solida alla testa del pancreas di 3 cm, tutti gli altri organi sembrano ok: vie biliari non dilatate, pervia la vena porta, volume ed ecostruttura del fegato normali, reni e milza nella norma, aorta addominale regolare, non evidenti linfoadenopatie sospette. Viene richiesta tac stadiante (che farà lunedì 6 agosto).
Non vi dico lo sconforto (lo conoscete meglio di me!!)....ho iniziato la caccia su internet per trovare informazioni al riguardo.....ancora più sconforto....ma mi sono anche imbattuta nel “mi avevano dato 3 mesi di vita ma sono ancora qui”....che mi sembra sia di leonmari presente in questa discussione (per questo mi sono iscritta!!). Dunque leggo che a Verona c’è un centro specializzato (noi siamo del Trentino e quindi anche poco distanti) allora lo dico a mio padre e proviamo subito a contattarli. La segretaria ci dice di effettuare gli esami del sangue con anche i marcatori e la tac come già indicato post ecografia e fissiamo appuntamento (venerdì 10 agosto vedremo un dottore di Verona...uno a caso penso che siano tutti esperti immagino e spero!! Gli esami del sangue risultano tutti nella norma tranne la glicemia a 200 e il marcatore ca 19.9 che è a 640 (cea 5.5).
Io sto vivendo momenti di panico e altri di quasi sollievo.....da un lato mi dico che non sembra così disastrosa la situazione è un momento dopo mi sembra disperata. Spero che l’ecografia sia affidabile nel dire che sembra esserci solo nel pancreas la “bestia”. So che la tc darà risultati più certi.......ho una paura pazzesca......temo nelle metastasi. Dalla vostra esperienza cosa posso aspettarmi? 640 di ca che vuol dire? Il fatto che il cea sia quasi normale può dare speranze?

Gida
Membro
Messaggi: 41
Iscritto il: sab 23 giu 2018, 0:31

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Gida » sab 4 ago 2018, 14:06

Cara Kiarella, non sono medico e quello che posso dirti è dovuto solo ad esperienza personale e ad informazioni attinte riguardo la malattia. So che l'attesa è snervante ma solo l'esito della tac potrà essere chiarificatrice. Credo che tu possa ben sperare in quanto dalla eco non risultano metastasi ed il cea che è un marcatore per organi del sistema gastro intestinale non è alto. Il Ca è oltre i valori ma non è altissimo. C'è la speranza (questa non deve mai mancare) che possa essere operato e curato. In bocca al lupo!

Kiarella
Membro
Messaggi: 99
Iscritto il: sab 4 ago 2018, 7:05

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Kiarella » sab 4 ago 2018, 14:22

Grazie per la risposta Gida.
Devo ancora realizzare, mi sento stordita.
A parte il mal di schiena (che non so neanche se dovuto al tumore) mio padre sta bene, si sente solo un po’ stanco soprattutto perché ha difficoltà nel dormire causa schiena. Spero che questo dolore sia per la sua eccessiva magrezza....

Isa56
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: dom 8 lug 2018, 9:18

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Isa56 » sab 4 ago 2018, 17:52

Negli ultimi studi fatti a Milano è venuto fuori che,anche se non ci sono metastasi,è molto meglio fare prima alcune sedute di chemioterapia.La prognosi cambia tantissimo.Mio marito che ha 72 anni è stato operato 1 anno esatto fa a Peschiera.Ancora questo studio non c’era.Sono un medico di base e leggo continuamente x vedere se si può fare qualcosa in più.In bocca a tutto

Ermanno1976
Membro
Messaggi: 158
Iscritto il: mer 28 feb 2018, 15:24

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Ermanno1976 » sab 4 ago 2018, 20:42

Già Isa il gold standard di cura oggi prevede la chemio neoadiuvante , l’intervento e di nuovo chemio adiuvante, ma ogni caso è davvero a se. È questo che devono capire questi maledetti/benedetti oncologi!!! Non è il paziente che si deve adattare al protocollo di cura ma il protocollo di cura che si deve adattare al paziente! Solo così si raggiungeranno grossi risultati nella cura di questo tumore che è sempre diverso da individuo ad individuo

Solidea
Membro
Messaggi: 430
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: adenocarcinoma pancreas fase IV, met linfonodali e polmonari

Messaggio da Solidea » sab 4 ago 2018, 20:50

Bravo Ermanno, perfettamente d'accordo!
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al pancreas”