Aiutatemi ad essere pronta

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Simo23
Membro
Messaggi: 54
Iscritto il: lun 8 giu 2015, 14:27

Aiutatemi ad essere pronta

Messaggio da Simo23 »

Ciao a tutti, vi scrivo mentre sono ancora sotto shock.
Le parole del dottore mi risuonano in testa " gli restano giorni, forse settimane".
Non credevo che il mio papà avrebbe avuto ancora così poco tempo. L' altro giorno mi ha fatto promettere che sarei stata attenta a mia mamma e a mio fratello e che noi saremmo andati avanti con la nostra vita sapendo che lui ci sarà sempre vicino.
Ma come si fa ad andare avanti?
Se faremo in tempo a portarlo a casa inizieremo con l'assistenza domiciliare, intanto adesso hanno iniziato con la morfina.
Il dottore ha parlato di vari effetti collaterali dovuti alla morfina.
Vi prego ditemi cosa devo aspettarmi, perché io non ho mai vissuto nulla del genere e non so proprio cosa fare.
La cosa che mi distrugge di più è sapere che lui è coscente.
Voglio cercare di prepararmi anche se so che a queste cose non si è mai pronti.
Grazie.

AMJANTO
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: gio 8 gen 2015, 22:23

Re: Aiutatemi ad essere pronta

Messaggio da AMJANTO »

Ciao simo. Era il 4 di aprile quando il dottore mi disse le stesse parole. Non so dirti cosa provai. So solo che le 2 settimane che poi vennero non le dimenticherò mai più. Mio padre finì in due settimane e solo io so come sto facendo ad andare avanti allontanando il mio adorato padre dai miei pensieri. Posso solo dirti sii tanto forte
" In piedi o seduto combatto la morte con rispetto ed onore. "

Simo23
Membro
Messaggi: 54
Iscritto il: lun 8 giu 2015, 14:27

Re: Aiutatemi ad essere pronta

Messaggio da Simo23 »

Grazie amjanto, spero di essere forte come te.
Un abbraccio.

paco89
Membro
Messaggi: 114
Iscritto il: mar 28 ott 2014, 17:36

Re: Aiutatemi ad essere pronta

Messaggio da paco89 »

Cara simo è dura e ti capisco siamo inermi e questi momenti sono i piu convulsi da affrontare ti stringo forte fraternamente pur se non ci conosciamo il dolore non ha confini e ti fa ragionare in una dimensione diversa io cerco di leggere tanto la bibbia cercando di trovare un equilibrio lo so è tanto difficile...
Non ti nasccondo questi momenti vi è bisogno di aiuto e sostegno psicologico tutti ne abbiamo bisogno quindi oltre all'assistenza domiciliare potete chiedere aiuto anche ad un psicologo o scegliere uno ospice.
Io convocò con papà malato di k prostata il mio tesimone di nozze finito per colon insomma la storia è infinita la sofferenza non si piega alle nostre lacrime...
Guarda simo io lavoro in ospedale e posso garantiti ChE questo è a l'ordine del giorno.
Stai vicino al tuo amato padre stringi i denti per le parole che vi dirà sin quando è cosciente capterai dei segnali del suo corpo piano piano ti rendersi conto che il tuo angelo sta salendo al cielo...
Infine così mi sento dirti "cara sorella sii forte pensa tuo padre e i suoi sacrifici per la sua amata famiglia" IN SUA ASSENZA ABBIAMO IL DIRITTO DI RISPETTARE LA VITA.
CORAGGIO SIMO ASCIUGA LE LACRIME
TI ABBRACCIO E SE VUOI HAI BISGNO PUOI CHIAMARMI PACO

silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: Aiutatemi ad essere pronta

Messaggio da silvy84 »

Simo...mio papà se n è andato in due mesi...da Febbraio ad Aprile...e pensa io quelle parole non le avevo mai sentite quindi ancor di più e stato inaspettato..un colpo al cuore dal quale mai mi riprenderò...manca come l aria che respiro...quindi ti posso dare solo un grande abbraccio.....e dirti che non sei sola....

Simo23
Membro
Messaggi: 54
Iscritto il: lun 8 giu 2015, 14:27

Re: Aiutatemi ad essere pronta

Messaggio da Simo23 »

Grazie Paco e grazie Silvy,
Qui con voi mi sento davvero compresa.
Fuori ho tante persone che mi vogliono bene e si prendono cura di me ma fortunatamente per loro non possono capirmi perché non hanno vissuto niente di tutto questo.
Spero caro Paco di accorgermene quando sarà il momento e dentro di me voglio anche sperare che lui se ne andrà in pace.
Ho sempre avuto una grande fede, ma ora sono troppo arrabbiata per quello che sta succedendo a me e alla mia famiglia.
Sono troppo arrabbiata per questa terribile malattia che non ci da mai tregua.
Vi mando un abbraccio, condivido il vostro dolore e vi ringrazio per avermi fatto sentire meno sola.

cinzia82
Membro
Messaggi: 28
Iscritto il: mar 30 giu 2015, 23:06

Re: Aiutatemi ad essere pronta

Messaggio da cinzia82 »

Ciao cara simo anche io come te sto vivendo un dramma solo che a me xio padre non hanno dato un tempo.Quello che pero mi fa star male spno i suoi continui lamenti di dolore e io purtroppo non posso farci niente.Un altra cosa che mi fa star male e che lui non lo sa ......o Dio meglio cosi......pero quando lo sento dire a terze persone che sta procedendo tutto bene a me piange il cuore e penso se solo sapesse.....Comunque sai qual e l unica cosa che mi da la forza????? L essere convinta che anche dopo lui ci sara perche sono convinta che la vitasia dopo...Dunque Forza forza forza.....li rivedremo.......

Simo23
Membro
Messaggi: 54
Iscritto il: lun 8 giu 2015, 14:27

Re: Aiutatemi ad essere pronta

Messaggio da Simo23 »

Cara Cinzia, come ti capisco.. Vederli soffrire è devastante per noi.
Spero tanto che tutte le cose in cui crediamo esistano davvero.
Ti faccio i miei più sinceri auguri per tuo papà, con affetto.

spumella
Membro
Messaggi: 248
Iscritto il: mer 20 mag 2015, 1:53

Re: Aiutatemi ad essere pronta

Messaggio da spumella »

Ciao Simo..
Stessa sorte per la mia mamma purtroppo, un mese e mezzo fa :(
Non so risponderti sul "come fare ad andare avanti"
Posso solo mandarti un abbraccio sincero...

Simo23
Membro
Messaggi: 54
Iscritto il: lun 8 giu 2015, 14:27

Re: Aiutatemi ad essere pronta

Messaggio da Simo23 »

Grazie Spumella, ed io non posso che mandare un grosso abbraccio a te.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”