Siamo arrivati alla fine

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
delena
Membro
Messaggi: 391
Iscritto il: ven 8 mag 2015, 19:34

Re: Siamo arrivati alla fine

Messaggio da delena » ven 28 ago 2015, 22:39

Sentici vicino..

barbara 1974
Membro
Messaggi: 74
Iscritto il: mar 13 gen 2015, 10:06

Re: Siamo arrivati alla fine

Messaggio da barbara 1974 » sab 29 ago 2015, 0:45

X me sono passate 3 settimane e come ti capisco stringilo fino all'ultimo respiro e fai tutto quello che senti!!!!non ti consolera' ma almeno sarai risolta!!!!un abbraccio enorme caldo e avvolgente

veronicaf
Membro
Messaggi: 402
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: Siamo arrivati alla fine

Messaggio da veronicaf » sab 29 ago 2015, 9:58

Grazie a tutti voi perché vi sento vicini. Sono sempre accanto a lui e gli tengo la mano. Lui respira molto male, i suoi occhi sono semichiusi, sono sicura che ci sente. Le infermiere hanno detto che non ha dolori ed io lo spero tanto. Però a volte sembra voler parlare e siccome non riesce si agita e secondo me potrebbe soffrirne. Io gli continuo a dire di stare tranquillo. Gli voglio un bene dell'anima.
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3224
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Siamo arrivati alla fine

Messaggio da Franco953 » sab 29 ago 2015, 11:03

Veronica
tra le tante frasi che ogni tanto dicevo a mio padre c'era anche questa che a lui piaceva tanto:

"Ti voglio bene
Ti voglio bene non solo per quello che sei, ma per quello che sono io quando sto con te.
Ti voglio bene non solo per quello che hai fatto di te stesso, ma per ciò che stai facendo di me.
L'hai fatto senza un tocco, senza una parola, senza un cenno.
L'hai fatto essendo te stesso.
Forse, dopo tutto, questo vuol dire essere papà"

Prova, se vuoi, a dirlo a tuo papà. Sono certo che lui ti ascolterà
Un abbraccio
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Simo23
Membro
Messaggi: 54
Iscritto il: lun 8 giu 2015, 14:27

Re: Siamo arrivati alla fine

Messaggio da Simo23 » sab 29 ago 2015, 14:33

Cara Veronica,
Il tuo papà è esattamente come era il mio: gli occhi semichiusi, il respiro lieve e faticoso, la voglia di dire qualcosa senza riuscirci.
Se potessi tornare a quei momenti parlerei di più con lui, gli direi tutte le cose che mi sono rimaste dentro perché anche io sono certa che ci possano sentire.
So Veronica che stai facendo tutto ciò di cui il tuo papà ha bisogno per non farlo sentire solo, questo non dimenticarlo mai.
Un dolce pensiero a tutti e due.

profmanu
Membro
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 19 apr 2015, 17:46

Re: Siamo arrivati alla fine

Messaggio da profmanu » sab 29 ago 2015, 17:40

Veronica vorrei , davvero, sapere cosa dirti per confortarti. Non ci riesco. So perfettamente come tu stia, anche se per mio padre la situazione è degenerata talmente in fretta da non aver avuto una reale agonia. Quando hanno detto a me che è stato meglio che se ne sia andato in quel momento ed in quel modo, io avrei ucciso chi aveva pronunciato una frase del genere. Ora, a distanza di quasi sei mesi, capisco che in fondo per mio padre è stato davvero "meglio".
Sai, Vero io di una cosa sono "contenta": al mio papà sono stata vicino ed anche tu devi essere fiera di questo. Perchè , riflettici, accompagnare i nostri cari, far sentire loro che, per quel che è possibile, non sono soli è un dono prezioso che facciamo sia a loro che a noi stessi. Io sono certa che tuo padre sente il tuo affetto, che gli arriva il tuo amore. E' tutto quello che possiamo fare, ma al tempo stesso è il massimo di quello che possa simboleggiare il rapporto genitori-figli: essere insieme, stare insieme e sostenersi.
Ti ripeto, vorrei avere delle parole di conforto, ma non ne ho. Tutto quello che posso fare è raccontarti la mia esperienza e quello che, nella tragicità del momento, mi ha lasciato un ricordo, si difficile, ma al tempo stesso dolce che ha confermato quello che già sapevo: il mio rapporto con papà è stato un rapporto speciale, unico, fatto di momenti "nostri". E così è stato anche il suo passaggio...

veronicaf
Membro
Messaggi: 402
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: Siamo arrivati alla fine

Messaggio da veronicaf » sab 29 ago 2015, 22:00

Franco ci tenevo a dirti che ho letto quello che mi hai scritto al mio papà e a modo suo mi ha risposto.
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.

veronicaf
Membro
Messaggi: 402
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: Siamo arrivati alla fine

Messaggio da veronicaf » sab 29 ago 2015, 22:03

Simo, profmanu grazie per aver condiviso con me le vostre esperienze, vi sento vicine a me
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.

delena
Membro
Messaggi: 391
Iscritto il: ven 8 mag 2015, 19:34

Re: Siamo arrivati alla fine

Messaggio da delena » sab 29 ago 2015, 23:22

Veronicaf siete sempre nei miei pensieri...❤❤❤

veronicaf
Membro
Messaggi: 402
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: Siamo arrivati alla fine

Messaggio da veronicaf » dom 30 ago 2015, 7:49

Delena sei tanto cara..papà è ancora qui con me..gli infermieri hanno detto che non sta soffrendo ed Io lo spero..respira molto male però..se ne sta andando piano piano..io stringo sempre la sua mano..
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”