Papà dove sei?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
veronicaf
Membro
Messaggi: 401
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Papà dove sei?

Messaggio da veronicaf » mer 2 set 2015, 21:08

Ieri c'è stato il funerale di papà. Il sacerdote che lo conosceva bene ha detto che era una persona generosa che amava tutti ed ora sarà sicuramente in paradiso. Ma io non riesco a credere e a pregare. Io non volevo separarmi da lui anche se stava male. L'avrei assistito ancora senza problemi. Stasera il mio compagno mi ha portato a mangiare fuori dopo tanto tempo ma io avrei preferito stare a casa con papà, preparargli quello che desiderava. Non riesco ad accettare la sua scomparsa. Papà dove sei? In paradiso? Io ho bisogno di te! Già avevo perso la mamma a 21 anni. Ora che ne ho 35 ho ancora più bisogno dei miei genitori. Mi sento sola anche se sono circondata dalle persone. Gli affetti più grandi sono morti con il cancro. Non riesco a farmene una ragione.
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.

profmanu
Membro
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 19 apr 2015, 17:46

Re: Papà dove sei?

Messaggio da profmanu » mer 2 set 2015, 21:20

veronica cara, ho spesso raccontato come sia andata a mio padre, andato via senza arrivare alla fase del dolore e della morfina. Le persone , per consolarmi, mi dicono che se avesse continuato a vivere avrebbe sofferto. Eppure io, e credimi ne provo vergogna ma non posso negarlo, avrei voluto veder la malattia degenerare pur di sapere che era in vita. Lo so, sono pensieri orribili ma nel momento in cui mi sono iscritta a questo forum ho deciso di parlare senza filtri (quelli già condizionano il mio quotidiano) .
Non ti dico di farti forte: non ci riesco io dopo quasi sei mesi, figurarsi tu. Ti dico però di dare spazio alle emozioni, purtroppo anche a quelle negative. Abbiamo tanto da "buttar fuori". Si deve continuare a vivere e questa è una condanna, ma in qualche modo lo si deve accettare.
Ti voglio bene, seppur da lontano.

Laura85
Membro
Messaggi: 327
Iscritto il: sab 21 lug 2012, 23:57

Re: Papà dove sei?

Messaggio da Laura85 » mer 2 set 2015, 22:38

Cara Veronica
Leggo solo ora, mi dispiace tantissimo per il tuo papà. So che non servirà a molto, ma vorrei dirti che ti sono vicina. Un abbraccio grande

veronicaf
Membro
Messaggi: 401
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: Papà dove sei?

Messaggio da veronicaf » mer 2 set 2015, 22:53

Grazie Manuela, grazie Laura. Domani devo tornare a lavoro dopo quasi 2 mesi. Dicono che mi farà bene. Ma io non sono tanto convinta. Tutto a casa mia mi fa pensare a lui. Oggi abbiamo sistemato un po' le sue cose. Io ho un grande vuoto dentro. Sono triste :(
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2309
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Papà dove sei?

Messaggio da Franco953 » gio 3 set 2015, 12:44

Veronica
ora gli ingranaggi della vita devono rimettersi in moto!
Il lavoro può aiutarti
Non fare caso alle solite frasi "Come va" , "Come ti senti" ecc
Troverai anche delle persone sincere e le riconoscerai perché non useranno le solite frasi convenzionali ma ti abbracceranno semplicemente
Ed è ciò che farei io se fossi lì vicino a te
Forza !
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

veronicaf
Membro
Messaggi: 401
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: Papà dove sei?

Messaggio da veronicaf » gio 3 set 2015, 13:37

Grazie Franco. Le tue parole mi fanno sempre bene..
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.

veronicaf
Membro
Messaggi: 401
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: Papà dove sei?

Messaggio da veronicaf » sab 5 set 2015, 17:21

Domani è una settimana che il mio papà mi ha lasciato. In questi giorni ho cercato di riprendere in mano la mia vita ma mi sono accorta che niente è più come prima. Non ho voglia di fare nulla. Penso sempre a lui. Sono triste. Avrei potuto fare di più per lui, trascorrere più tempo insieme anche prima di questi ultimi 2 mesi nei quali è stato a casa mia. Ora ho ereditato una casa e dei soldi ma darei tutto quello che ho per trascorrere ancora del tempo con lui. La mia vita non ha più un senso.
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2309
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Papà dove sei?

Messaggio da Franco953 » sab 5 set 2015, 23:32

Veronica (per il momento non ti dico più cara)
ho una sola speranza e anche tu devi averla. La speranza è che tuo padre non veda ciò che hai scritto
La mia vita non ha più senso ?
Ma come ti vengono certe idee?
Capisco la tristezza, la rabbia , la delusione. sono più che giustificati ma , dopo avere lottato e avere accompagnato tuo padre al termine dei suoi giorni, dici la che tua vita non ha piu' senso ?
Ricorda che lui ti ha lasciato nella speranza che tu riuscissi ad andare avanti e a costruire il tuo futuro. Tu hai ereditato le radici di tuo padre
Avete lottato insieme e adesso che fai ? Getti la spugna ?
Lo sai che lui ti è vicino ? Lo sai che lui è ancora lì con te ?
Vorresti deluderlo proprio ora ? Non penso!
Fuori le unghie ragazza mia , questa vita la devi assalire , la devi assaporare giorno per giorno e non solo per te ma la devi assaporare anche per tuo papà
Non voglio più sentirti fare certe affermazioni. Così dai la possibilità alla malattia di vincere ancora . Una malattia che , oltre a portarsi via i nostri cari, vuole distruggere anche noi
Reagisci e dai un senso alla tua vita. Combatti contro "il mostro" che ti vuole distruggere. Io so che lo farai
Ciao Cara Veronica
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

veronicaf
Membro
Messaggi: 401
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: Papà dove sei?

Messaggio da veronicaf » lun 7 set 2015, 10:38

Caro Franco, tu hai ragione in tutto quello che hai scritto ma in questo momento sono troppo depressa per combattere. Sono stanca e non ho voglia di fare niente. Credo che mi farò aiutare da una psicologa perché da sola non ci riesco.
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2309
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Papà dove sei?

Messaggio da Franco953 » lun 7 set 2015, 11:29

Veronica hai ragione ed è giusto!
Se non ce la fai fatti aiutare.
Ma tieni la "barra dritta" della tua vita e non abbandonare la nave al vento
Solo così puoi riuscire a navigare in questo mare chiamato mondo
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”