Mio padre ha un adenocarcinoma al IV stadio sono spaventata

Stesania
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: gio 24 set 2015, 17:06

Re: Mio padre ha un adenocarcinoma al IV stadio sono spavent

Messaggio da Stesania »

Ciao Arietina,

considerata l'età e tutti gli acciacchi vari come scrivevo qualche giorno fa in linea di massima "sta benone", fa la spesa, si reca dal medico, aiuta mia madre in casa... lamenta dolori in varie parti del corpo ma questo già da svariati anni.
Il medico gli ha prescritto delle inizioni di Dobetin e le compresse di folingrav sono entrambi degli integratori alimentari che in tutta sincerità non ho capito che attinenza hanno con la malattia.
Continuerò a pregare affinchè possa rimanere con noi ancora un pò di tempo, per vedere crescere i suoi nipotini....
Dammi notizie del tuo papà che immagino sia più giovane e quindi sicuramente più in forma per COMBATTERE... insieme a te!
Stesania
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: gio 24 set 2015, 17:06

Re: Mio padre ha un adenocarcinoma al IV stadio sono spavent

Messaggio da Stesania »

Ciao Franco,
mio padre purtroppo non è in grado di sopportare la chemio e no capisco come il medico ce lo abbia proposto pur conoscendo il quadro clinico del paziente. Certo è che loro vogliono tentarle tutte ma come dici te ci sono dei limiti che non possono essere superati, quindi noi lo lasciamo tranquillo e soprattutto nelle mani di Dio!

Posso chiederti quanti anni aveva tuo padre?
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3257
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Mio padre ha un adenocarcinoma al IV stadio sono spavent

Messaggio da Franco953 »

Ciao Stesania
penso che sia la decisione migliore.
E poi, direi che l'hai messo nella mani giuste comunque sia.
Papà aveva 88 anni
Se non ti chiedo troppo, ogni tanto fammi sapere come stà papà
E se hai bisogno .... sono qui per darti una mano se ci riesco
A volte basta una parola ,una frase per "ripartire carica e decisa"

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
Stesania
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: gio 24 set 2015, 17:06

Re: Mio padre ha un adenocarcinoma al IV stadio sono spavent

Messaggio da Stesania »

Ciao Franco!

La vita è bella e poterla vivere e respirare anche oltre i 100 anni è un sogno meraviglioso...

la mia bisnonna paterna è morta a 100 anni, mia nonna ne aveva 89... lo so, vorremmo che fossero eterni, ma cosi non è.
Non voglio che mio padre si presti ad accanimenti terapeutici desidero solo vederlo sereno e tranquillo!

Tuo padre ne aveva 88, bel traguardo e chissà quanto aveva ancora da dare e da fare...

grazie di cuore, sfogarmi mi aiuta a non piangere e a tenere duro!

Un abbraccio a te Franco e a tutti voi amici che fate parte di questa famiglia!
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3257
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Mio padre ha un adenocarcinoma al IV stadio sono spavent

Messaggio da Franco953 »

Cara Stesania
se senti la necessità piangi pure. Non avere timore, oppure inutili sensi di vergogna , il pianto è una valvola di sfogo importante
Vedrai che dopo, la mente e più libera e si ragiona meglio e con più calma
Un abbraccio
Franco

Abbiamo tutti i nostri momenti di debolezza, per fortuna siamo ancora capaci di piangere, il pianto spesse volte è una salvezza, ci sono circostanze in cui moriremmo se non piangessimo.
(José Saramago)
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
Samantha76
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: lun 23 nov 2015, 6:05

Re: Mio padre ha un adenocarcinoma al IV stadio sono spavent

Messaggio da Samantha76 »

Anche mio padre ha da poco avuto una diagnosi simile...adenocarcinoma con metastasi ai linfonodi e una ossea...inizierà la terapia dopo il 10/12....tempistiche ospedaliere no-comment.... nel frattempo abbiamo trovato conforto e aiuto nel dottor ........... in svizzera a Lugano...per fortuna solo un'ora e mezza di strada da noi....lui crede sia fondamentale non alimentare il tumore con un'alimentazione scorretta....e nell'ossigenare e nel "ripulire" dall'interno il corpo....beh....ci ha subito detto che i miracoli non li fa...ma ciò che ci ha assicurato è che mio padre con la sua "cura" fatta di alimentazione macrobiotica personalizzata, un certo tipo di esercizi per riossigenarsi, integratori naturali e altri consigli, potrà certamente vivere più a lungo ma soprattutto meglio...togliendo qualche dolore e sopportando meglio le chemioterapie a cui verrà sottoposto. Si sta alimentando così da sole 3 settimane....ma già dopo 2/3 giorni, con nostro stupore aveva diminuito i forti antidolorifici che prendeva da 4/5 al giorno a 1 la sera e basta....beh....nutrirsi e ossigenarsi meglio sicuramente male non gli farà....anzi....spero solo che soffra il meno possibile, sarà una dura battaglia, già lo sappiamo, ma io mia sorella e mia mamma stiamo facendo di tutto per vederlo di nuovo star bene. Una preghiera per mio papà...e una per tutti voi. Vi sono vicina. Samantha
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3257
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Mio padre ha un adenocarcinoma al IV stadio sono spavent

Messaggio da Franco953 »

Samantha ti sono vicino
Forza, vedrai che con la cura del dottore svizzero , tuo padre starà decisamente meglio
Anche se non ti conosco, dal tuo scritto, capisco che sei certamente preoccupata ma anche decisa e fiduciosa
Se non ti spiace anch'io pregherò per tuo padre.
Dobbiamo battere la "brutta bestia" e lottare per farcela
Stai vicino a papà e cerca di sostenerlo nella sua battaglia
L'amore è più forte di ogni male

Un abbraccio

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
ytot
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: mar 12 lug 2016, 0:02

Re: Mio padre ha un adenocarcinoma al IV stadio sono spaventata

Messaggio da ytot »

Ciao, mio papà 67anni, uomo in piena forma fisica nonostante due ictus più di 10anni prima e ipertensione. Fumatore da più di 50anni.
Da più di un anno lamentava mani e piedi gonfi (visibilmente gonfi), respiro corto se saliva le scale, un po' di affaticamento generale e disturbi del sonno.
Il suo medico sosteneva fossero sintomi normali per la sua età e patologie.
A maggio in un controllo di routine per un po' di tosse e sempre respiro corto, il medico trova dell'acqua nel cuore e ad esami più approfonditi arriva la diagnosi terribile ADENOCARCINOMA polmonare 4 stadio.
Non aveva sintomi, stava bene. Lui stesso diceva che si erano sbagliati.
Nell'arco di pochi giorni è diventato afono (perso la voce) , ha iniziato la chemioterapia e al primo ciclo ha tutta la lingua sofferente con piaghe.
Sembra incredibile, ma da una persona che stava bene, ora la vediamo sempre più fragile.
L'oncologa in modo diretto gli ha detto che la voce non torna più perché è legato ad un nervo che s infiamma passando dai linfonodi.
Su mia richiesta ci hanno anche parlato di aspettativa di vita da 12 a 14 mesi.
Noi vogliamo combattere! Mio padre è sempre stato forte, mai un'influenza, sempre il primo a lavorare e a fare sacrifici per noi.
Vogliamo credere di farcela e non vedere una roccia così sgretolarsi.
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3257
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Mio padre ha un adenocarcinoma al IV stadio sono spaventata

Messaggio da Franco953 »

ytot , ti ho risposto nella parte "Noi figli, di genitori malati " del forum

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
Simona.f
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 14 lug 2016, 22:17

Re: Mio padre ha un adenocarcinoma al IV stadio sono spaventata

Messaggio da Simona.f »

Ciao a tutti,
Anche mio padre ha un adenocarcinoma al IV stadio, al colon, con metastasi al fegato, diagnosticato un mese fa! Anche mio padre ha 69 anni e anche io sono sola! a fine mese, dopo tutti esami da fare, faremo una visita dall'oncologo per la terapia...

A giugno dopo un dimagrimento di 15kg dopo pochi mesi, durante una colonscopia hanno trovato una massa che ostruiva l'ultimo tratto di colon. Operato, è venuto fuori un grosso tumore che ha intaccato parete addominale, vescica, 3 tratti di tenue, metastasi al fegato, cirrosi epatica scompensata. Lo hanno comunque operato (perché poi questo medico ci ha detto che poteva non farlo vista l'estensione) e nonostante le previsioni di ripresa difficili si è ripreso. Poi ci è stato detto che l'oncologo probabilmente non avrebbe fatto niente per via del fegato brutto e...andando in un centro specializzato, ci hanno detto che la terapia è possibile. A fine mese avremo la visita per la terapia e vediamo come andrà....

Cerchiamo di essere sempre forti, a mio padre davano poche speranze anche di sopravvivenza a questa operazione, hanno detto che era talmente avanzato che potevano chiuderlo e lasciarlo così, che probabilmente non avrebbero fatto le chemio e invece....

Non perdiamo la speranza!

Simona
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore al polmone”