Non lasciarmi anche tu

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Carolatriste
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 10 set 2015, 15:04

Non lasciarmi anche tu

Messaggio da Carolatriste » dom 13 set 2015, 19:17

Ciao a tutti..parlare con mio marito non basta o meglio non sa cosa dirmi ..poverino!così ho deciso di parlare con qualcuno che comprenda realmente il mio star male..
10anni fa ho perso la mia dolce mamma..un sarcoma al peritoneo me l ha portata via in solo 4mesi..non avevo nemmeno 20anni e lei aveva solo 50anni.quanta sofferenza mio dio!!!con lei è andata via la parte più bella di me..La spensieratezza e l allegria..
Ora nuovamente mi ritrovo nella stessa condizione.triste senza pace e molto più consapevole per quello che sta accadendo al mio tenero papà..
Tumore celebrale..i dottori non danno più nessuna speranza..ormai papà ha continue allucinazioni..dorme sempre di più..E ha perso la vista.. andiamo avanti con flebo di mannitolo..io sto da cani..lo guardo con una dolcezza infinita..so che lui non può vedermi ma trattengo a stento le lacrime..gli tengo sempre le mani..gli sussurro quanto bene gli voglia..ragazzi lo sto perdendo giorno per giorno e a me sembra impazzire..non mi capacito..sono arrabbiata con tutti ma soprattutto con dio..non poteva bastare tutto quello che ha patito in questa maledetta vita?sto impazzendo ma so che fra qualche giorno..mese..finirà tutto ..Mi solleva il fatto che finirà la sua sofferenza fisica..ma il caro papà non sarà più tra le mie braccia..sono disperata..
Carolatriste

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3219
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Non lasciarmi anche tu

Messaggio da Franco953 » dom 13 set 2015, 19:53

Ciao Stella del cielo (Così ti voglio chiamare Carol)
la tua sofferenza passata e presente mi colpisce sempre e mi lascia quasi senza parole
La mamma, ciò che ci lega alla nostra nascita, al primo nostro vagito, l'hai persa molto presto.
Già questa perdita è fonte di grande sofferenza
Ora il papà, colui che ci ha dato le radici e che rappresenta , soprattutto per le donne, l'ideale uomo della vita
Doppia sofferenza quindi e grande desolazione
Ti sono vicino Carol e ti stimo per la tua immensa grandezza d'animo
Ma ora voglio dedicarti una preghiera:

Stella del cielo, ti prego, non arrenderti
fai in modo che la malattia non prenda anche la tua anima
tuo padre ha tanto bisogno di te , del tuo amore, della tua assistenza, della tua solidarietà
e se un domani non lo potrai abbracciare fisicamente
lo potrai tenere sempre stretto nel tuo cuore

Stella del cielo reagisci al tremendo destino
e combatti fianco a fianco con papà fino all'ultimo
Se ora sei arrabbiata e senza fede
ravviva ancora la tua speranza

Stella del cielo sono sicuro che anche Dio
ti starà vicino in questi momenti particolarmente difficili
E poi ci siamo tutti noi per cercare di sostenerti
Ti prego Stella, fai che la tua luce brilli ancora nel cielo della speranza

Un abbraccio
Franco
Ultima modifica di Franco953 il dom 13 set 2015, 21:31, modificato 4 volte in totale.
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Carolatriste
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 10 set 2015, 15:04

Re: Non lasciarmi anche tu

Messaggio da Carolatriste » dom 13 set 2015, 21:01

Grazie franco..bellissima la tua preghiera..l ho letta con le lacrime agli occhi..spero di aver la forza per affrontare ancora il peggio..non so come fare ..vorrei tanto trasmettere spensieratezza alla mia piccola di soli 2 anni ma è così difficile..grazie ancora franco

silvy84
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 27 mag 2015, 10:08

Re: Non lasciarmi anche tu

Messaggio da silvy84 » dom 13 set 2015, 22:37

Carola...io ho perso mio papà 4 mesi e mezzo fa...un dolore inspiegabile e sapere che tu l hai provato x la tua mamma e adesso stai soffrendo x il tuo papà mi fa stringere forte a te....brava ripetigli sempre quanto gli vuoi bene....tornassi indietro glielo ripeterei ogni giorno della mia vita.....forza carola..ti sono vicina e ti abbraccio!!!

veronicaf
Membro
Messaggi: 402
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: Non lasciarmi anche tu

Messaggio da veronicaf » dom 13 set 2015, 23:17

Carola cara mi dispiace tanto per te, la tua sofferenza è la mia, ti sento vicina al mio cuore perché sto vivendo la stessa situazione che stai vivendo tu. Posso solo consigliarti di stare vicino al tuo papà sempre, anch'io gli tenevo la mano e gli dicevo TI VOGLIO BENE. Lui è morto con me accanto, senza sofferenza perché sedato ma tranquillo perché io ero con lui. L'ho accudito come un bambino negli ultimi mesi della sua vita e ne sono contenta. Il dolore purtroppo è enorme e spesso mi prende male ma so di aver fatto tutto il possibile per lui. Anch'io spesso sono arrabbiata come te ma poi cerco di farmela passare perché chi ci rimette sono io e il mio papà e la mia mamma so che mi vorrebbero felice. Lo so che è dura andare avanti ma tu hai pure una bimba e quindi devi cercare di essere forte e di reagire per lei. Io purtroppo non ho figli perché non riesco a rimanere incinta, spero di avere un bimbo prima o poi per trovare una ragione per vivere. Spesso mi sento sola come ti senti tu ma qui nel forum troverai sempre qualcuno che ti farà compagnia e capirà il tuo dolore. Scrivi quando vuoi. Io ci sono. Un abbraccio
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3219
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Non lasciarmi anche tu

Messaggio da Franco953 » lun 14 set 2015, 10:37

Brava Veronica!
Sei GRANDE per quello che hai fatto per tuo padre e per i suggerimenti che dai a Carol.
Quel "TI VOGLIO BENE" sussurrato all'orecchio di tuo papà, conferma ancora una volta l'amore che hai provato per lui e che tuttora provi ancora
In te c'è la forza e la speranza e, se ora non le vedi, è perchè devono ancora sprigionarsi ma ci sono, te lo posso assicurare
Silvy , tuo padre sa benissimo quanto gli hai voluto bene e quindi non devi avere alcun rimorso.

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Carolatriste
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 10 set 2015, 15:04

Re: Non lasciarmi anche tu

Messaggio da Carolatriste » lun 14 set 2015, 14:03

Grazie a tutti..Mi date davvero conforto..questa notte papà è stato male..ha avuto allucinazioni assurde..l unica vera soluzione sarebbe sedarlo ma ora come ora non me la sento..finché si può gestire.certo la signora badante che fa la notte con papà è davvero stanca...non so più che fare

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3219
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Non lasciarmi anche tu

Messaggio da Franco953 » lun 14 set 2015, 14:44

Carol solo una cosa puoi fare; avere pazienza!
Valuta tu poi, nel caso le allucinazioni dovessero rappresentano per papà un ulteriore motivo di tensione e di dolore , se non è meglio sedarlo

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

veronicaf
Membro
Messaggi: 402
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: Non lasciarmi anche tu

Messaggio da veronicaf » sab 19 set 2015, 17:41

Coma va Carola? Ti penso..
Io sono tanto triste in questi giorni..
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.

Carolatriste
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 10 set 2015, 15:04

Re: Non lasciarmi anche tu

Messaggio da Carolatriste » lun 21 set 2015, 0:43

Ciao ..non va per niente bene..ieri sembrava una giornata diversa..dopo tanti giorni di completa assenza e di discorsi strani, papà aveva acquisito lucidità..mi parlava come se niente fosse accaduto..non immaginate quanta gioia nel mio cuore...ma tutto ciò non è durato poi tanto..una mezz'ora fa mi ha chiamato la signora che sta con lui la notte e mi ha detto di correre da lui perché è troppo agitato e non sta riuscendo a gestirlo..ora è andato mio marito a vedere la situazione..io sono a casa con la mia piccola ma con l anima a pezzi...che tortura questa malattia..che tortura...

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”