Carcinoma prostatico e metastasi ossee

Stefano2018
Membro
Messaggi: 216
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 15:46

Re: Carcinoma prostatico e metastasi ossee

Messaggio da Stefano2018 »

Inizialmente le metastasi ossee sono asintomatiche

Dovresti darci qualche dato in più sullo stato della tua malattia
fedepine
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: mar 11 apr 2017, 22:04

Re: Carcinoma prostatico e metastasi ossee

Messaggio da fedepine »

Buonasera, a mio padre di 69 anni ora, è stato diagnosticato nel 2002 un carcinoma prostatico che circa 3-4 anni dopo ha presentato metastasi linfonodali curate con radioterapia. A metà 2015 si è ritrovato con 3 piccole metastasi polmonari, per cui ha iniziato una cura ormonale con Abiraterone e Prednisone. Il suo Psa si è mantenuto da due ani a questa parte inferiore a 2, tranne che negli ultimi due mesi dove è salito a 5 ng/ml e due giorni fa'
dopo esser stato sottoposto ad una scintigrafia, si sono scoperte 2 piccole metastasi ossee al bacino. Ritenendo che la terapia ormonale non desse più gli effetti desiderati, mio padre nell'ultimo mese ha interrotto la terapia ormonale per sottoporsi ad un ciclo di radioterapia; oggi gli è stato detto di aspettare fino a fine maggio senza assumere alcun farmaco, e testare il PSA per poi vedere come comportarsi.
Se il Psa dovesse essere in salita, la risposta dei medici vorrebbe essere quella della chemioterapia. Qualcuno di voi l'ha assunta, quali aspettative di vita può dare? Scusatemi se faccio troppe domande tutte assieme ma cerco di informarmi il più possibile e trovare qualcuno nell'analoga situazione di mio padre, per informarsi a vicenda sugli approcci terapeutici.
In attesa, grazie,
Federico
Stefano2018
Membro
Messaggi: 216
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 15:46

Re: Carcinoma prostatico e metastasi ossee

Messaggio da Stefano2018 »

sono ancora tanti i meccanismi del corpo umano che non capiamo quindi fare previsioni e difficile per i medici figuriamoci per noi

oltre alla chemio si potrebbe provare l enzalutamide/xtandi adatto anche per i pazienti con i metastasi viscerali

per le metastasi ossee oltre alla radio ci sarebbe il radium223 ma essendoci metastasi polmonari credo non sia indicato

considera che ci sono pazienti in vita ormonoresistenti con psa a 600 quindi la chemio iniziata con valori cosi bassi potrebbe allungare di anni la sopravvivenza cancro specifica
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore alla prostata”