Adenocarcinoma giunto retto sigma

Rispondi
giovani
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mar 13 ott 2015, 16:27

Adenocarcinoma giunto retto sigma

Messaggio da giovani » mer 28 ott 2015, 15:29

Mia moglie (66 anni) è stata operata per un adenocarcinoma giunto retto sigma due settimane fa .L'intervento è andato bene ,lei non ha disturbi e sta conducendo una vita normale.Purtroppo però l'istologico è brutto: pT4aN2b G3 (26 linfonodi su 31 interessati) Dalla TAC non risultano metastasi in giro. A giorni inizierà la chemio. Non so cosa fare!!!Sono disperato!!
Giovanni

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3243
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Adenocarcinoma giunto retto sigma

Messaggio da Franco953 » mer 28 ott 2015, 16:02

Giovani ciao
mi spiace per ciò che sta accadendo a tua moglie
Ti sono vicino e vorrei dimostrarti tutto il mio affetto
Anzitutto premetto di non essere un medico e neppure un esperto del settore
Ho assistito e tuttora assisto familiari e amici con il tumore
La situazione che hai descritto è naturalmente difficile e mi chiedo, però, qual'è stato il giudizio dell'oncologo e la cura consigliata

Giovani,la disperazione non serve a te e neppure a tua moglie
Anche se sono più che giustificabili le tensione e le paure che provi in questo momento, il mio consiglio è di non perdere la testa.
Devi, nel limite del possibile, mantenere la calma,soprattutto per tua moglie, altrimenti trasmetti anche a lei le tue preoccupazioni e questo, per lei, è decisamente negativo.

Non fasciarti la testa prima di essertela rotta, Ricorda che nulla è deciso a priori e non si sa cosa accadrà in futuro
Ora tua moglie deve fare la chemio e vedrete quali saranno i risultati
Stai vicino a tua moglie e cerca di darle la forza necessaria per affrontare questo momento difficile della sua vita.
Lei ha un estremo bisogno di te per cui, devi essere il suo sostegno principale
Ricorda che la carica psicologica della persona colpita da un tumore , e il suo impegno per uscire dalla malattia è determinante ed è un forte coadiuvante delle cure ufficiali.

Devi quindi motivarla , sul piano morale e psicologico affinché reagisca combattendo contro il tumore con l'anima e con il corpo.

L'alternativa è restare fermi, pensando a prospettive apocalittiche, vivendo nella disperazione e nel costante "piangersi addosso" facendosi domande alle quali nessuno darà mai un risposta. (Perchè è successo a noi ? Cosa abbiamo fatto di male ? ecc)

Bisogna battere "il bastardo", come lo chiamiamo noi , con la :
FIDUCIA nelle cure intraprese e nell'esperienza dei medici
SPERANZA di farcela ed uscire dal tunnel
l' AMORE che riesce a vincere su tutto

Rimboccati, quindi le maniche, metti da parte la disperazione, a agisci secondo il mostro motto:
LOTTA DURA contro il bastardo
SENZA PAURA di morire ma con una grande voglia di vivere

Un abbraccio

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

giovani
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mar 13 ott 2015, 16:27

Re: Adenocarcinoma giunto retto sigma

Messaggio da giovani » mar 3 nov 2015, 15:36

Grazie per il sostegno ,ma non è facile, farò il possibile, e poi bisognerà vedere gli effetti collaterali della chemio.

verona
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: dom 19 giu 2016, 11:54

Re: Adenocarcinoma giunto retto sigma

Messaggio da verona » dom 19 giu 2016, 13:27

Capisco, abbiamo scoperto la stessa "bestia" per mio papa... 10gg fa si e operato... siamo in atesa dell esame istologico...

Buona fortuna
:shock:

Maria.ara
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 31 ago 2016, 12:45

Re: Adenocarcinoma giunto retto sigma

Messaggio da Maria.ara » mer 5 ott 2016, 19:11

Ciao a tt. Anche io come tt voi vivo da 2 mesi nella disperazione ..alla mia mamma a luglio è stato diagnosticato un adenocarcinoma al colonsigma G3 ad alto grado ..su 19 linfonodi 12 in metastasi ..la tac e la pet hanno confermato 5 metastasi epatiche ..ha iniziato la kemio lunedì ..qualcuno ci ha consigliato di lasciarla stare ..ma io nn voglio arrendermi ..Nn posso ..ogni giorno nn voglio svegliarmi ..Nn ho la forza di andare più avanti ..qui insieme a voi trovo un po' di forza ..qualcuno ha la stessa esperienza mia ?4

Maria.ara
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 31 ago 2016, 12:45

Re: Adenocarcinoma giunto retto sigma

Messaggio da Maria.ara » gio 6 ott 2016, 13:19

Ciao Giovanni ..volevo sapere come sta tua moglie ..mia madre ad agosto è stata operata di adenocarcinoma..l esito istologico ci ha dato l esito esatto a quello di tua moglie

Kiara83
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: lun 1 mag 2017, 18:21

Re: Adenocarcinoma giunto retto sigma

Messaggio da Kiara83 » lun 1 mag 2017, 19:04

Ciao a tutti!! Ho 34 anni, uno splendido figlio di quasi 3 anni da crescere e 3 mesi fa ho subito una operazione x asportare un tumore al colon_sigma t3 cn 2 linfonodi su 19 asportati. Sono al mio 3 ciclo di chemio...oxiplatino ogni 21 gg e capacetabina orale x 14 gg. Vivo gg molto bui..e ho bisogno di parole di coraggio e conforto. Nn voglio e nn posso pensare che nn ce la farò'...

Elegra
Membro
Messaggi: 744
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Adenocarcinoma giunto retto sigma

Messaggio da Elegra » lun 1 mag 2017, 20:37

Ciao Kiara
Innanzitutto ti abbraccio😘
Stai tranquilla e non pensarlo neanche per scherzo che non ce la farai.Pensa al tuo cucciolo e ai tuoi cari che ti daranno la forza di sopportare questi momenti bui.
Diventeranno presto un brutto ricordo.Pensa positivo e forza e coraggio!
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

Kiara83
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: lun 1 mag 2017, 18:21

Re: Adenocarcinoma giunto retto sigma

Messaggio da Kiara83 » lun 1 mag 2017, 20:51

Grazie Elegra!!! Le tue parole e il abbraccio mi scaldano il.cuore!!!

Liu
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 24 set 2017, 21:15

Re: Adenocarcinoma giunto retto sigma

Messaggio da Liu » lun 25 set 2017, 20:48

Klara ciao ho vissuto tutto questo, tranquilla si supera. I fastidi sono momentanei e anche questi si superano. Io ho fatto anche la radio un po' pesante ma anche quella e' andata. Sono stata operata nel 2014 e il mio unico problema ancor oggi è' non andare di corpo normale come una volta. Tu hai una situazione intestinale come prima dell'operazione? Ti abbraccio e stai tranquilla e sopratutto credici lotta e ce la farai! Certo ce la farai! Ti abbraccio forte!

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al colon-retto”