Stanza speciale per chi e' malato

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Fabio75
Membro
Messaggi: 312
Iscritto il: sab 23 apr 2016, 7:30

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Fabio75 » ven 10 mar 2017, 15:46

Ciao a tutte e tutti! Oggi ho cominciato il mio nuovo trattamento (siamo alla terza linea ormai). Si chiama Cabozantinib ed è un farmaco da assumere in pillole. Si tratta di un farmaco nuovissimo per cancro del rene e per quello della tiroide. Sono molto fiducioso che funzioni, ho letto cose stupefacenti al riguardo. Mi preoccupano però gli effetti collaterali che si preannunciano pesanti. Poi è da qualche giorno che ho un dolore sul fianco destro che non riesco a capire bene da dove venga e quindi i pensieri corrono a mille, in più mi sento molto acciaccato e indolenzito qua e là. Un abbraccio forte.

Moni, in bocca al lupo per la risonanza!
"Il Signore ti custodirà da ogni male:
egli custodirà la tua vita." Sal 121, 7

Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Solotu » ven 10 mar 2017, 21:38

ciao Fabio vedrai che con questo farmaco la situazione migliorerà. Il fatto del dolore tuo beh quando si ha un tumore anche una nevralgia può spaventare! Magari hai fatto una mossa sbagliata.
A Moni auguro tanta fortuna e che tutto vada per il meglio. una abbraccio forte a tutti e due e incrocio le dita per voi
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

giovanni59
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: dom 5 mar 2017, 10:04

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da giovanni59 » ven 10 mar 2017, 21:42

Ciao Fabio, ti ammiro molto per il tuo coraggio nel combattere questa bestia che è.il cancro, io invece sono molto depresso. Non ho neanche la fermezza fi scrivere. Ti auguro che tutto vada bene e spero tanto che Dio ci possa aiutare e che non si dimentichi di noi. Dio ti prego facci guarire, ti prego...

Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Solotu » ven 10 mar 2017, 21:57

ciao Giovanni incrocio le dita anche per te. Io non credo in Dio ma credo nella capacità dell'uomo di trovare le risorse per combattere! Tutti vogliamo vivere caro Giovanni e tu combatterai con tutte le tue forze perché sei unico e irripetibile e devi restare in questo mondo anche se a volte non è un bel posto. Combattere combattere come in guerra tanto c'è sempre tempo per mollare
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

Lucy_PA
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: mar 13 set 2016, 9:28

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Lucy_PA » sab 11 mar 2017, 1:28

Bravo Fabio! Una forte speranza, fiduccia e ottimismo possono fare anche i miracoli. E se aggiungere anche l'efficacia vera del farmaco si può sperare per un ottimo risultato.
Moni in bocca al lupo per la risonanza. Facci sapere il risultato.

Io invece ultimamente galleggio tra il buon umore la speranza e la disperazione (da noi si direbbe che sono sulle montagne americane :D ) visto che la chemio mi verrà fatta finché non finisce sua efficacia o finché resiste il mio fisico. E l'ntossicazione si sente sempre di più purtroppo... che angoscia sapere di non sentirmi mai più bene al 100% e di avere poco tempo a disposizione.
A volte sentendo dai miei amici o parenti di essere molto forte ho voglia di sgridare e di sfogarmi perché capisco che loro ripetono queste parole per sentirsi liberi dal dovere dire certe frasi di rassicurazione o di consolazione. Forse è meglio così. E io nascondo i miei sentimenti veri... sono stanca. E così mi sono sfogata quì. Domani sarà un altro giorno e spero di essere in cima della montagna (russa/americana :D ) e di svegliarmi con un bel sorriso.

Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Solotu » sab 11 mar 2017, 8:05

cara Lucy ti abbraccio fortissimo è difficile tanto difficile per chi è malato la paura la rabbia la disperazione la voglia di mollare e le parole degli altri fanno poco ma d'altronde sarebbe ancora peggio se non ci fosse nessuno. Penso che quando si soffre di una malattia così bastarda ti senti cmq e sempre solo. cara Lucy spero che stamattina possa svegliarti con un bel sorriso un abbraccio
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

Fabio75
Membro
Messaggi: 312
Iscritto il: sab 23 apr 2016, 7:30

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Fabio75 » sab 11 mar 2017, 9:17

Cara Lucy, condivido appieno tutte le tue parole, sia quando dici di essere sulle montagne russe che quando affermi di non sentirti più al 100%. Anch'io provo e vivo le stesse cose. Da un po' di giorni mi sento come se avessi vent'anni di più per la spossatezza e per quanto mi fanno male le ossa e le giunture. Ma vorrei tornare a lavorare quindi cerco lo stesso di darmi da fare per quello che posso e poi si vedrà. Il corpo a volte ci tradisce ma lo spirito deve restare forte e saldo: dolori o no, disturbi o no, dobbiamo andare avanti con le terapie e tutto ciò che occorre fare. Lo dobbiamo a noi stessi e a chi ci vuole bene. Quello che dicono gli altri ormai per me non ha più alcuna importanza a meno che non siano parole sincere di una persona cara o di un amico. Ti abbraccio forte.
"Il Signore ti custodirà da ogni male:
egli custodirà la tua vita." Sal 121, 7

Gera
Membro
Messaggi: 227
Iscritto il: gio 11 feb 2016, 23:41

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Gera » sab 11 mar 2017, 18:07

Fabio siamo tutti con te....!anch io sono fiduciosa in questo nuovo farmaco!

Lucy_PA
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: mar 13 set 2016, 9:28

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Lucy_PA » sab 11 mar 2017, 20:55

Cara Solotu sei forse unica a capire cosa sente e prova un malato oncologico. Sei incredibile a percepirlo così esatto. Grazie per il tuo sostegno costante.
Caro Fabio hai raggione. Dobbiamo andare avanti anche stringendo i denti. Forse più per i nostri cari. Vedo il mio marito catturare ogni mio sguardo in cerca di capire come sto. Oggi ho avuto un altro giorno difficile e lui era molto triste. Non voglio angosciarlo. Voglio vivere con lui i giorni bellissimi più a lungo possibile. Quindi domani andrà meglio. Per forza.

Fabio75
Membro
Messaggi: 312
Iscritto il: sab 23 apr 2016, 7:30

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Fabio75 » sab 11 mar 2017, 20:59

giovanni59 ha scritto:
ven 10 mar 2017, 21:42
Ciao Fabio, ti ammiro molto per il tuo coraggio nel combattere questa bestia che è.il cancro, io invece sono molto depresso. Non ho neanche la fermezza fi scrivere. Ti auguro che tutto vada bene e spero tanto che Dio ci possa aiutare e che non si dimentichi di noi. Dio ti prego facci guarire, ti prego...

Caro Giovanni, devi reagire. La depressione è la cosa peggiore alla quale tu possa abbandonarti. Chiedi aiuto ai professionisti, puoi fare psicoterapia, counseling, ci sono anche strumenti farmacologici molto efficaci senza effetti collaterali. Io non mi vergogno assolutamente a dire che ho avuto e continuo ad avere bisogno di aiuto. La lotta contro il cancro è impari e non possiamo cavarcela solo con le nostre mani, sia sul piano somatico che su quello psicologico edu emotivo. Ovviamente la forza la devi trovare dentro di te e non ci sono "ricette" che vadano bene per tutti, ma a volte un aiuto esterno può essere decisivo. A me personalmente ciò che più aiuta è fare le cose che mi piacciono: ascoltare la musica, trascorrere del tempo con i miei cari e con gli amici, cucinare o andare a mangiare fuori, leggere e guardare i film, passeggiare. E soprattutto nei momenti In cui ho potuto lavorare mi sono quasi scordato di tutte le mie angoscie. All'inizio di questa avventura mi aiutò molto la preghiera. Altri trovano sostegno nella meditazione, nello sport o quant'altro. Si tratta di trovare ciò che meglio si confà alla tua sensibilità e alla tua indole. Ma ti assicuro che da qualche parte c'è qualcosa che possa darti la forza e spronarti ad andare avanti. Ho imparato che il coraggio non è mancanza di paura ma è fare quello che devi nonostante la paura che ti attanaglia. Sono sicuro che di coraggio ne hai da vendere dentro di te. Abbi cura di te stesso. Ti abbraccio.
"Il Signore ti custodirà da ogni male:
egli custodirà la tua vita." Sal 121, 7

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”