Stanza speciale per chi e' malato

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
maddalena
Membro
Messaggi: 637
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05
Località: CREMONA

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da maddalena » mer 15 mar 2017, 23:55

Salve Fabio,
sono sinceramente dispiaciuta sentire come il forte dolore ti colpisce .
Mio marito dal 2 di gennaio soffre di dolore alla parte sinistra del polmone , zona trattata con radio stereotassica , come una radio chirurgia , su un tumore polmonare lo scorso aprile .
Sono dolori fortissimi che i diversi farmaci come Toradol non placano nulla.
Gli viene somministrato Lyrica in un dosaggio alto e ancora non può sospendere, questo agisce sui nervi che sono stati colpiti dai trattamentiti
Non è una situazione soave dopo pancreas e ambedue i polmoni marcatore pancreatico in rialzo e altro nuovo tumore fra le pareti posteriori dello stomaco e non sappiamo ancora qual'è il da farsi .
Io comunque esprimo a te l'augurio di poterti riprendere quanto prima , fare il possibile per continuare a resistere nonostante tutto e sperare in qualche nuovo farmaco che ti permetta di continuare a lungo
per goderti le persone che ti sono vicino costantemente ti amano come tu ami loro .Questo è l'essenziale della vita .
Mi spiace anche, ma devo aggiungere ,mio malgrado, che sarà l'ultimo post in questo tuo spazio ,non amo urtare la tranquillità altrui oltre
misura.
I miei Auguri più sinceri sono all'infinito.
Maddalena

Fabio75
Membro
Messaggi: 301
Iscritto il: sab 23 apr 2016, 7:30

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Fabio75 » gio 16 mar 2017, 6:22

Cara Maddalena,
Mi spiace per la situazione complicata che sta passando tuo marito, purtroppo il dolore fisico aggiunto alla costante incertezza dei nostri giorni è una miscela altamente esplosiva che può distruggerci e destrutturarci psicologicamente. Noi malati dobbiamo però essere forti e resistere con tutte le nostre energie al male, non concedergli neanche un millimetro. In questo modo possiamo dare un esempio più luminoso ed efficace ai nostri cari e ai nostri amici. Vorrei rassicurarti sul fatto che tu non hai mai turbato o urtato la tranquillità di nessuno in questo forum, anzi le tue parole sono sempre un dono graditissimo di grazia e garbo.
Per favore ripensaci e non scomparire da questa stanza.
Ti abbraccio forte,
Fabio
"Il Signore ti custodirà da ogni male:
egli custodirà la tua vita." Sal 121, 7

Pietta
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: ven 10 mar 2017, 16:43

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Pietta » gio 16 mar 2017, 7:28

Ciao a tutti, sono Mariapia e mia madre ha da poco subito un'operazione per asportare una metastasi di melanoma dal cervello...ha altre piccole e diffuse metastasi ai polmoni, oggi arrivano i risultati dell'esame istologico per iniziare la cura adatta al tipo di proteina che hanno rinvenuto nel tumore, poi farà anche la radio per scongiurare la presenza di residui al cervello. La paura è tanta e spero che la cura abbia effetto, scrivo in questa sezione perché vi ho trovati molto cordiali e sempre pronti ad incoraggiare, nonostante ciò che state vivendo in prima persona. Un abbraccio a tutti.

Fabio75
Membro
Messaggi: 301
Iscritto il: sab 23 apr 2016, 7:30

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Fabio75 » gio 16 mar 2017, 10:38

Pietta ha scritto:
gio 16 mar 2017, 7:28
Ciao a tutti, sono Mariapia e mia madre ha da poco subito un'operazione per asportare una metastasi di melanoma dal cervello...ha altre piccole e diffuse metastasi ai polmoni, oggi arrivano i risultati dell'esame istologico per iniziare la cura adatta al tipo di proteina che hanno rinvenuto nel tumore, poi farà anche la radio per scongiurare la presenza di residui al cervello. La paura è tanta e spero che la cura abbia effetto, scrivo in questa sezione perché vi ho trovati molto cordiali e sempre pronti ad incoraggiare, nonostante ciò che state vivendo in prima persona. Un abbraccio a tutti.
Cara Mariapia,
Benvenuta in questa "stanza" virtuale per le modalità di comunicazione, ma realissima per i sentimenti e le emozioni che ci animano e che qui condividiamo. Mi dispiace tanto per la tua mamma. Vorrei incoraggiarti a sentirti a casa tua qui, libera di esprimerti nel modo a te più congeniale e, se ne avessi bisogno, anche di sfogarti. Qui troverai sempre un orecchio amico pronto ad ascoltarti ed una mano tesa pronta a risollevarti se sei giù di morale come a volte ci capita di sentirci.
Ti abbraccio forte.
Fabio
"Il Signore ti custodirà da ogni male:
egli custodirà la tua vita." Sal 121, 7

Shark
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: sab 21 gen 2017, 21:06

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Shark » gio 16 mar 2017, 14:11

Da queste letture traggo sempre una grande lezione di coraggio e determinazione. Mi stringo a voi e prego a finché troviate la soluzione/forza maggiore per affrontare questo cammino.

Fabio75
Membro
Messaggi: 301
Iscritto il: sab 23 apr 2016, 7:30

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Fabio75 » gio 16 mar 2017, 15:24

Purtroppo il dolore non si è attenuato, anzi non appena mi siedo o cammino giusto per qualche passo mi manca la forza alla gamba sinistra che non riesco a muovere ed il dolore diventa lancinante. Ho richiesto un ulteriore aumento degli antidolorifici (paracetamolo/ossicodone/morfina pura). Domani pomeriggio mi irradieranno la lesione. Sarà un ciclo breve ma intenso di radioterapia (una sola irradiazione da 8 gy). Mi auguro che non mi provochi ulteriori disturbi in aggiunta ai problemi che sto già vivendo. Ci vuole molta forza, sia fisica (non è scontato averla perchè le nostre riserve sono limitate) che mentale (in questi momenti occorre restare lucidi e concentrare gli sforzi solo su ciò che può darmi il massimo ritorno in termini di trattamento, benessere, serenità). Non mi tiro indietro nella lotta; però devo ammettere che il dolore fisico è veramente debilitante e le terapie del dolore non sono mai in grado di portarti in una condizione "senza dolore o pre-dolore" anche perchè hanno le loro controindicazioni. È una lotta impari e cerchiamo di combatterla fintantochè la nostra umanità e la nostra dignità non ne sono inficiate. Un abbraccio a tutti.
"Il Signore ti custodirà da ogni male:
egli custodirà la tua vita." Sal 121, 7

Pietta
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: ven 10 mar 2017, 16:43

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Pietta » ven 17 mar 2017, 6:42

Ciao Fabio, grazie per il supporto...mi dispiace che tu stia soffrendo per il dolore all'anca. Sei buono e cordiale con tutti, il Signore ti ricompenserà. Buona giornata.

Fabio75
Membro
Messaggi: 301
Iscritto il: sab 23 apr 2016, 7:30

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Fabio75 » ven 17 mar 2017, 14:50

Ciao a tutti, ho fatto da poco la radioterapia. Ora sono alle prese con il mio dolore: ogni volta che faccio due passi oppure sto seduto il dolore si riacutizza come una spada che dilania le mie carni. Purtroppo tutto ciò accade nonostante i tanti e pesanti antidolorifici che sto prendendo. Questo dolore fisico lo odio, non mi abituerò mai ad esso. È violenza gratuita, vera e propria furia omicida, perpetrata dalla natura sul nostro corpo e sulla nostra mente. Ma non l'avrà vinta la bestia. Stringiamo i denti e andiamo avanti.
"Il Signore ti custodirà da ogni male:
egli custodirà la tua vita." Sal 121, 7

Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Solotu » sab 18 mar 2017, 8:12

no Fabio, la bestia non vincera'. Spero tanto che oggi per te sia una giornata migliore. Ti abbraccio
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

Fabio75
Membro
Messaggi: 301
Iscritto il: sab 23 apr 2016, 7:30

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Fabio75 » sab 18 mar 2017, 8:57

Ciao a tutti, sono davvero stanco morto per via del fatto che finora non c'è stata una notte in cui sia riuscito a chiudere occhio in ospedale. Quanto al dolore, esso non sembra volersi placare, infatti spesso quando meno me l'aspetto ritorna nella sua forma e nelle modalità iniziali, in una parola: atroce. Ne consegue che io stia prendendo molti antidolorifici che a loro volta alimentano la spossatezza e l'insonnia durante la notte. È un circolo vizioso ma c'è poco che possa fare per cambiare il corso delle cose. Mentre scrivo mi si chiudono gli occhi per la stanchezza ed il sonno. Di positivo c'è che im questi giorni sto ascoltando molta musica, che è tra le cose che amo di più e che in queste circostanze mi da serenità e motiivazione a combattere. Infatti non credo assolutamente che sia casuale che nonostante mi senta molto stanco, dolorante e provato io voglio continuare a lottare fino alla fine con nuova determinazione e nuove risorse. E voglio anche godere delle piccole grandi cose, cioè quelle cose semplici che rendono la nostra vita e la vita dell'umanità intera di grande valore ed utilità per tutti. Per esempio baciare i miei figli e stringeli forte a me, baciare e coccolare mia moglie, ascoltare un concerto o altro brano musicale, guardare un certo film, leggere un libro, cucinare per i miei cari e gli amici, ascoltare ed aiutare un amico o un familiare in difficoltà, ecc. la vita è bella proprio perchè il mondo è pieno pieno di queste piccole grandi cose. Buon weekend a tutti e alle vostre famiglie. Un abbraccio forte forte. Fabio
"Il Signore ti custodirà da ogni male:
egli custodirà la tua vita." Sal 121, 7

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 7 ospiti