Stanza speciale per chi e' malato

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Lucy_PA
Membro
Messaggi: 30
Iscritto il: mar 13 set 2016, 9:28

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Lucy_PA » mar 21 mar 2017, 20:36

Caro Fabio sono in silenzio ma sono vicino a te nei pensieri. Un abbraccio forte.

Cara maripa mi hai fatto venire tanta tenerezza verso di te. Sei una persona dolce e molto positiva. Questa malattia è brutta in qualsiasi età anche se hai 70 o 80 anni. È brutta per noi malati ma anche per i nostri cari che vivono in uno stato di angoscia e di allerta continue. Io pure non dico molte cose al mio marito e al mio figlio o ai miei genitori. Loro mi danno tanta energia e positività e io cerco di ricambiarli per mantenere un certo equilibrio. Però a volte mi sento scoppiare e così mi esprimo quì e mi aiuta tanto.

Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Solotu » mar 21 mar 2017, 21:34

ciao Maripa è vero qui ci sono molti giovani sia tra i malati sia tra chi li assiste o chi li ha persi perché uccisi dal mostro. Questo però non vuol dire che chi ha 70 anni debba morire nell'indifferenza! Tra l'altro tu hai già conosciuto il maledetto quando ha ucciso tuo marito ed eri ancora giovane quindi puoi darci molti consigli e io li ascolterei molto volentieri visto che ho perso mio marito due anni fa e ora ho 52 anni. Non sono né giovane né vecchia ma mi sento 100 anni e vorrei solo scomparire. Ammiro la tua obiettività e la tua lucidità e anche se sembra come se ti stessi preparando al "viaggio " direi che forse la situazione potrebbe mantenersi stabile per molto tempo proprio perché non sei giovanissima. Io tifo per te perché mi piace quello che scrivi e perché non è facile affrontare tutto questo senza un compagno accanto. I figli ti vogliono bene ma non è mai come avere accanto l'uomo che ti ha amato per una vita. Ti mando un forte abbraccio
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

Pietta
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: ven 10 mar 2017, 16:43

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Pietta » mar 21 mar 2017, 22:15

Ciao, vi scrivo perché in questo momento ho bisogno di sfogarmi un po'. Qualche pagina indietro potreste leggere qualcosina sul mio conto, per riassumere vi dico che la mia mamma ha da poco iniziato a combattere con la bestia ed io sono la sua arma, la più forte. Sono forte, è vero, ma oggi mi sento giù di morale...mi chiedo perché a 25 anni debba affrontare tutto questo; fino a pochi giorni fa sembrava che avessi una mamma invincibile e mi sentivo protetta sotto la sua ala amorevole. È cambiato tutto, mi prendo cura di mio padre, di mio fratello, della casa, studio e curo mia madre. Quasi un mese fa ha affrontato un delicato intervento per rimuovere una metastasi cerebrale ed io non l'ho lasciata un attimo, sono stata con lei giorno e notte, le ho dato da mangiare e abbiamo scherzato sulla sua temporanea disfasia. Ora sta bene ma dopodomani abbiamo l'incontro con l'oncologa e stabiliremo l'inizio delle cure, in questo momento sto piangendo perché mi manca la mia mamma, quella forte e protettiva....ho paura di crollare...

Pietta
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: ven 10 mar 2017, 16:43

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Pietta » mar 21 mar 2017, 22:31

Maripa sei una forza della natura, ti ammiro tanto. L'età non conta, siamo esseri umani e la paura di ciò che non conosciamo fa parte di noi, abbi tanta fede nel Signore e sii serena. Goditi ogni momento bello in compagnia dei tuoi cari e non pensare a ciò che ti hanno detto i medici, l'età avanzata ti aiuterà a far progredire il più lentamente possibile la malattia. Buonanotte cara. Lieta di averti 'virtualmente' conosciuta.

maripa
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: lun 20 mar 2017, 13:15

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da maripa » mer 22 mar 2017, 14:03

Lucy_PA ha scritto:
mar 21 mar 2017, 20:36
Caro Fabio sono in silenzio ma sono vicino a te nei pensieri. Un abbraccio forte.

Cara maripa mi hai fatto venire tanta tenerezza verso di te. Sei una persona dolce e molto positiva. Questa malattia è brutta in qualsiasi età anche se hai 70 o 80 anni. È brutta per noi malati ma anche per i nostri cari che vivono in uno stato di angoscia e di allerta continue. Io pure non dico molte cose al mio marito e al mio figlio o ai miei genitori. Loro mi danno tanta energia e positività e io cerco di ricambiarli per mantenere un certo equilibrio. Però a volte mi sento scoppiare e così mi esprimo quì e mi aiuta tanto.
Lucy, grazie, sei molto dolce e ti posso dire che ti capisco bene: anche il mio mostro era nell'intestino e nel fegato, ma anche nell'unico polmone che ho , il sinistro, che già di suo aveva qualche problema (il polmone destro mi è stato asportato completamente all'età di 22 anni per un'altra malattia). Sono stata operata all'intestino, al fegato e, già che c'erano, per precauzione, mi hanno tolto anche cistifellea e appendice. Ileostomia ricanalizzata dopo 40 giorni d'inferno perché, oltretutto, ero fortemente allergica all'adesivo dei sacchetti. Il polmone è meglio non toccarlo per evitare di creare danni peggiori. Dopo diversi guai provocati un po' dal mostro e un po' dalle varie terapie, ho detto basta, confortata dal parere di tutti, parenti e medici. Ci ho provato, non volevo lasciare alle mie figlie l'esempio di quella che si arrende, ho stretto i denti e ho fatto tutto il possibile. A me è andata male ma voi siete giovani e avete una famiglia che ha bisogno di voi, ce la farete!!! Le mie figlie mi adorano ma hanno la loro famiglia e così rischio di diventare un peso, cosa che non potrei perdonarmi. A questo punto spero solo che finisca presto, magari senza essere dilaniata dai dolori, ma sono serena nella convinzione di aver fatto tutto quello che potevo, e forse anche di più. Ti abbraccio!!!

maripa
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: lun 20 mar 2017, 13:15

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da maripa » mer 22 mar 2017, 14:16

Pietta ha scritto:
mar 21 mar 2017, 22:31
Maripa sei una forza della natura, ti ammiro tanto. L'età non conta, siamo esseri umani e la paura di ciò che non conosciamo fa parte di noi, abbi tanta fede nel Signore e sii serena. Goditi ogni momento bello in compagnia dei tuoi cari e non pensare a ciò che ti hanno detto i medici, l'età avanzata ti aiuterà a far progredire il più lentamente possibile la malattia. Buonanotte cara. Lieta di averti 'virtualmente' conosciuta.
Cara Pietta, grazie ma purtroppo non mi è stato dato il dono della fede. So che mi sarebbe di aiuto ma non ce l'ho. Mi dicono tutti, ma credo che lo dicano anche a tutti voi... "tu sei brava, sei forte..."! E allora mi chiedo: ma cos'altro potrei fare??? Da troppi anni arranco e vivo "in salita", una salita faticosa che, a tratti, ti fa venir voglia di tornare indietro solo per il gusto di una facile discesa. Adesso basta, posso permettermi di riposare, finalmente. Per questo sono serena. Ti invidio un po' per la tua fede! A presto!

maripa
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: lun 20 mar 2017, 13:15

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da maripa » mer 22 mar 2017, 14:44

Solotu ha scritto:
mar 21 mar 2017, 21:34
ciao Maripa è vero qui ci sono molti giovani sia tra i malati sia tra chi li assiste o chi li ha persi perché uccisi dal mostro. Questo però non vuol dire che chi ha 70 anni debba morire nell'indifferenza! Tra l'altro tu hai già conosciuto il maledetto quando ha ucciso tuo marito ed eri ancora giovane quindi puoi darci molti consigli e io li ascolterei molto volentieri visto che ho perso mio marito due anni fa e ora ho 52 anni. Non sono né giovane né vecchia ma mi sento 100 anni e vorrei solo scomparire. Ammiro la tua obiettività e la tua lucidità e anche se sembra come se ti stessi preparando al "viaggio " direi che forse la situazione potrebbe mantenersi stabile per molto tempo proprio perché non sei giovanissima. Io tifo per te perché mi piace quello che scrivi e perché non è facile affrontare tutto questo senza un compagno accanto. I figli ti vogliono bene ma non è mai come avere accanto l'uomo che ti ha amato per una vita. Ti mando un forte abbraccio
Tesoro, vedo che mi capisci perfettamente, come io capisco benissimo te e tutte le sensazioni che stai passando. Le ho vissute dolorosamente, faticosamente. Ancora adesso, dopo 17 anni, darei tutto quel che mi resta per un suo abbraccio caldo e avvolgente, come solo un marito che ti ama e che ami sa darti. Nel suo ultimo periodo, il peggiore, a volte mi guardava con uno sguardo implorante chiedendomi "non puoi fare niente per me?". Mi sentivo impotente e colpevole perché potevo solo abbracciarlo. Avrei ribaltato il mondo ma non potevo nemmeno ribaltare i ruoli e prendere il suo posto. E' stato lacerante, per questo ti capisco bene, ma non ho consigli da darti. Si va avanti, la ferita piano piano smette di sanguinare ma quel dolore sordo in fondo all'anima è sempre lì. Ci si convive e si dà il meglio di sé a chi resta cercando di non sentirsi in colpa per le nuove gioie che provi tu e lui no, come la nascita delle mie quattro nipotine che lui non ha fatto in tempo ad abbracciare. Un abbraccio grande a te!!!

Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da Solotu » mer 22 mar 2017, 20:14

grazie maripa e auguri per tutto.. Un abbraccio
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

moni1
Membro
Messaggi: 742
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da moni1 » gio 23 mar 2017, 12:27

Fabio come va??? solo un saluto!!!

roslele
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 28 lug 2016, 23:48

Re: Stanza speciale per chi e' malato

Messaggio da roslele » gio 23 mar 2017, 22:26

Io??? era tanto che non entravo nel forum rimango nell'angolo vi mando solo un grande abbraccio

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”