Glioblastoma Iv e speranze cure.

Rispondi
Desemi
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: lun 7 nov 2016, 16:49

Re: Glioblastoma Iv e speranze cure.

Messaggio da Desemi » mer 22 mar 2017, 21:20

Ciao@soleil73..io uso l aloe arborescens della GALENIA.. prende un cucchiaio di sciroppo 20 minuti prima dei pasti..al termine della bottiglia sospende per 15 giorni..non so se possa averla aiutata..spero nell esito della rmn..per quanto riguarda l artemisia ,una mia collega mi iscrisse ad un gruppo su fb..sto valutando perché mamma ha anche il diabete e vorrei documentarmi meglio dato che anche le piante possono avere effetti collaterali..ieri ho letto anche dell ossigeno ozono terapia che qualcuno dice possa avere qualche effetto positivo

massimo799
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: dom 15 gen 2017, 0:55

Re: Glioblastoma Iv e speranze cure.

Messaggio da massimo799 » gio 23 mar 2017, 3:21

Cristian74 chiunque lei sia ha parlato abbastanza x i miei gusti, più che un ciarlatano lei non può essere perché un vero professionista non parlerebbe come parla lei screditando anche anni e anni di studi con chemioterapie ,qui non stiamo giocando perché la gente muore giorno x giorno quindi le sue diete e le sue teorie le vada a discutere in un'altra sede e con gente competente in materia come si ritiene competente lei ammesso che lo sia grazie!

Avatar utente
Staff AIMaC
Moderatore
Messaggi: 244
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02
Contatta:

Re: Glioblastoma Iv e speranze cure.

Messaggio da Staff AIMaC » gio 23 mar 2017, 10:28

Carissimi navigatori,
abbiamo provveduto a cancellare i post da voi segnalati poiché completamente contrastanti anche con il regolamento di questo spazio di confronto e condivisione.. purtroppo non ci è stato possibile intervenire tempestivamente e di questo ci scusiamo con voi tutti. Vi ringraziamo di cuore per la cura e le premure rispetto a questo spazio per voi e per noi importante.
Invitiamo l’utente Cristian a contattarci anche telefonicamente qualora volesse per delucidazioni in merito alla decisione presa.
Lo staff del forum
Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- numero verde 840 503579
- numero fisso 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it

MaMa1988
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: mer 25 gen 2017, 19:39

Re: Glioblastoma Iv e speranze cure.

Messaggio da MaMa1988 » gio 23 mar 2017, 22:50

Sinceramente sono un po' sconcertata. Non sono un'esperta in alimentazione e tantomeno in nutrizione oncologica ma credo che tutti noi, che seguiamo questo forum, probabilmente come prima cosa abbiamo letto su "Wikipedia" tutto ciò che c'è da sapere su questa malattia, quindi non credo che qualcuno qui sia stato illuminato dal tuo post. Conosco bene l'inglese e quindi consulto spesso Pubmed per quanto riguarda sostanze naturali e terapie alternative e comunque per chi non conoscesse l'inglese!!! si possono trovare le pubblicazioni anche in italiano. All'inizio di questo lungo viaggio ho contattato un noto epidemiologo dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, esperto in nutrizione, chiedendogli un appuntamento per poter assicurare a mio marito la migliore alimentazione possibile. Ha risposto subito alla mia mail suggerendomi di leggere un suo libro,prestando attenzione al capitolo dedicato ai tumori cerebrali. Non mi ha fatto fare mille chilometri per poi pagare una parcella salata, ho semplicemente acquistato il suo libro, il quale mi ha indicato la strada da percorrere. Quando mio marito ha dovuto interrompere ogni trattamento ho guardato verso le terapie oncologiche integrate, interpellando un medico specializzato in questo campo. Quindi credo che molti di noi già conoscano molti dei principi del tuo "protocollo" pur non essendo esperti in materia. Basta documentarsi e fare ricerca cercando di capire come e quali sostanze usare, una cosa che tutti possiamo fare. Non esiste "una cura" ma delle cure, ogni paziente ha la sua storia ed ogni storia è diversa. Possiamo solo cercare di trovare la migliore cura possibile consapevalmente. Siamo tutti colpiti da un dolore indescrivibile, hai dimostrato poca sensibilità e soprattutto poca "professionalità "
Per chi di voi conosce l'inglese potrei suggerire un documentario in nove puntate iniziato in questi giorni sul web...potrei definirlo veramente "illuminante".

MaMa1988
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: mer 25 gen 2017, 19:39

Re: Glioblastoma Iv e speranze cure.

Messaggio da MaMa1988 » gio 23 mar 2017, 22:54

Chiedo scusa, non volevo riaprire un argomento per fortuna già chiuso. Avevo scritto questo post ieri sera e l'ho pubblicato solo adesso, non avevo ancora letto il comunicato dello staff.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 1809
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Glioblastoma Iv e speranze cure.

Messaggio da Franco953 » ven 24 mar 2017, 21:28

Ho imparato, stando a stretto contatto con il forum, che è praticamente inutile polemizzare con i "falsi guaritori"
Sono passati a decine su questo forum e abbiamo versato centinaia di parole per scoraggiarli
L'indignazione non li smuove assolutamente.
La soluzione è , per zittirli, chiedere le prove scientifiche di quanto affermano, segnalare al moderatore la situazione chiedendo , nel contempo la cancellazione di tutti i post e l'eliminazione dell'account.
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Giorgio 68
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: gio 26 gen 2017, 18:23

Re: Glioblastoma Iv e speranze cure.

Messaggio da Giorgio 68 » mer 29 mar 2017, 2:23

MaMa1988 ha scritto:
gio 23 mar 2017, 22:50
Sinceramente sono un po' sconcertata. Non sono un'esperta in alimentazione e tantomeno in nutrizione oncologica ma credo che tutti noi, che seguiamo questo forum, probabilmente come prima cosa abbiamo letto su "Wikipedia" tutto ciò che c'è da sapere su questa malattia, quindi non credo che qualcuno qui sia stato illuminato dal tuo post. Conosco bene l'inglese e quindi consulto spesso Pubmed per quanto riguarda sostanze naturali e terapie alternative e comunque per chi non conoscesse l'inglese!!! si possono trovare le pubblicazioni anche in italiano. All'inizio di questo lungo viaggio ho contattato un noto epidemiologo dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, esperto in nutrizione, chiedendogli un appuntamento per poter assicurare a mio marito la migliore alimentazione possibile. Ha risposto subito alla mia mail suggerendomi di leggere un suo libro,prestando attenzione al capitolo dedicato ai tumori cerebrali. Non mi ha fatto fare mille chilometri per poi pagare una parcella salata, ho semplicemente acquistato il suo libro, il quale mi ha indicato la strada da percorrere. Quando mio marito ha dovuto interrompere ogni trattamento ho guardato verso le terapie oncologiche integrate, interpellando un medico specializzato in questo campo. Quindi credo che molti di noi già conoscano molti dei principi del tuo "protocollo" pur non essendo esperti in materia. Basta documentarsi e fare ricerca cercando di capire come e quali sostanze usare, una cosa che tutti possiamo fare. Non esiste "una cura" ma delle cure, ogni paziente ha la sua storia ed ogni storia è diversa. Possiamo solo cercare di trovare la migliore cura possibile consapevalmente. Siamo tutti colpiti da un dolore indescrivibile, hai dimostrato poca sensibilità e soprattutto poca "professionalità "
Per chi di voi conosce l'inglese potrei suggerire un documentario in nove puntate iniziato in questi giorni sul web...potrei definirlo veramente "illuminante".
Ciao senti , di che documentario si tratta ?Mi potresti dire di che libro stai parlando? Grazie e scusa per il disturbo!

MaMa1988
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: mer 25 gen 2017, 19:39

Re: Glioblastoma Iv e speranze cure.

Messaggio da MaMa1988 » mer 29 mar 2017, 8:43

The Truth about Cancer, sono rimaste due puntate. Mi sono iscritta e le ho potuto vedere gratuitamente, magari la puntata di ieri si può ancora vedere. Il libro è "Il cibo dell'uomo" mi ha fornito le linee guide sull'alimentazione. Non so se sul forum si può scrivere il nome dell'autore.

Ilary
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: dom 26 feb 2017, 1:59

Re: Glioblastoma Iv e speranze cure.

Messaggio da Ilary » sab 15 apr 2017, 22:01

Ciao a tutti,
Avevo già scritto e purtroppo giovedì andando alla visita di controllo dal medico che ha operato mia mamma (44 anni) ci ha dato una notizia orribile. Il mostro è tornato ed è già 7 cm a nemmeno 7 mesi dall'intervento. Lui ha riproposto un secondo intervento e ci ha dato pochissime speranze, ha parlato di 3/4 mesi purtroppo. Mia mamma sta benissimo, arzilla, va a camminare, anche a casa cucina, fa i mestieri, scrive benissimo i messaggi e anche fisicamente la trovo bene. Io non capisco come sia possibile, poi ha il gene gmgt metilato a livello elevato che in teoria dovrebbe rispondere bene alle cure.
È possibile che dalla prima risonanza si possa vedere che ci sia una recidiva?
il referto l'ha visto la dottoressa dove mia mamma è seguita con le terapie, ho fatto leggere il referto alla nostra dottoressa di famiglia, poi periodo della chemio i medici le avevano fatto sospendere il cortisone da un giorno con l'altro giorno ed era stata male allora al pronto soccorso le hanno fatto la tac e tutti i medici hanno detto che c'è tantissimo edema, che ci sono ancora qualche cellula tumorale ma effettivamente non sappiamo se dall'operazione c'era stata un asportazione totale.
io mi chiedo com'è possibile che tutti abbiamo detto che si tratta di edema e lui abbia detto che sia tutto tumore? Si può capire dalla prima risonanza?

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 1809
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Glioblastoma Iv e speranze cure.

Messaggio da Franco953 » sab 15 apr 2017, 22:14

IIary
non so rispondere alle tue domande e spero che qualcuno del forum lo possa fare
Volevo solo suggerirti di non dare mai nulla per scontato
Alcune volte neppure i migliori oncologi sanno indicare in quanto tempo la prognosi questa può effettivamente diventare infausta
Mio suocero ha 84 anni con un tumore al colon e metastasi al fegato. I medici gli hanno dato 2 settimane di vita. Sono trascorsi 2 mesi ed è ancora qui con noi.
Ora concentra la tua attenzione sul fatto che mamma per il momento sta bene e non accusa nessun problema particolare
Bisogna riuscire a vivere il presente senza porsi troppe domande sul futuro perchè così facendo ci perdiamo l'unico "tempo" vero , l'oggi , ciò che stiamo vivendo.
Cerca quindi di approfondire gli aspetti che non ti sono chiari sulla salute di mamma ma cerca anche , se ci riesci, a vivere vicino a lei , giorno dopo giorno, questi momenti in cui sta benissimo.

Un abbraccio

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumori cerebrali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti