La malattia ti cambia

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
FiorediLuna
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: lun 23 mag 2016, 18:18

Re: La malattia ti cambia

Messaggio da FiorediLuna » dom 20 nov 2016, 20:33

Ciao Fladale, hai una forza immensa e ti ammiro tanto per questo. Ti abbraccio infinitamente

ambra88
Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: lun 7 nov 2016, 6:18

Re: La malattia ti cambia

Messaggio da ambra88 » lun 21 nov 2016, 8:52

Fladale30 ha scritto:Ciao a tutti...e' successo...il mo amore se n'e andato...e' entrata in coma e faceva tanta fatica a respirare...le sono stata vicino tutto il tempo le ho parlato di tante belle cose mentre le stavo a fianco sul letto e le tenevo la mano riempendola di baci...ho resistito tanto...ma ad una certa sono dovuta uscire dalla camera perche' avevo bisogno di una pausa...avevo la tachicardia e stavo per scoppiare a piangerle davanti...le ho detto tutto questi giorni tutto quello che pensavo di lei e l ho ringraziata tanto giuro non ho nessun rimpianto e questa cosa mi fa sentire gia meglio...sono stata in salone con mia cugina e la mia vicina di casa e li sono crollata...ma quando papa e venuto a dirmi quello che era successo..ci credete ho sentito una sensazione di sollievo...sono stata con il mal di pancia e coliche da due giorni e mi e sparito tutto...come se fosse venuta vicino a me a dirmi "ora puoi stare serena e' tutto finito".
Non poteva piu continuare a vivere in questo modo, ne per lei ne per noi che lei stava tanto male a vederci cosi...nonostante lo mascheravamo molto bene non era stupida...Io sono sicura che ora sta in paradiso insieme ai suoi genitori e sua sorella e con il suo primo cane che ha amato alla follia...e sono tutti insieme felici in un posto meraviglioso ed e ritornata la mamma di sempre bella e sana come prima...e finalmente e' in pace...sento che e' cosi...lei ci ha sempre creduto in questo.
Mi sento triste ma forte, forte perche devo esserlo per me per mio fratello e papa' e la mia famiglia, lei avrebbe voluto cosi, e l ultima frase che le ho detto e' stata" tranquilla a giulio papa' e buffy ( la mia cucciola ) e al resto della famiglia ci pensero' io e non gli faro' mancare niente" ...io non lo so se questa frase l ha capita bene, in quel momento era un po vigile ma stava entrando gia in coma...mi manca...anche se adesso sta dilla' sul letto...so che ora mi sento bene e forte...ma non so dopo come staro'...non vederla piu...non parlarci non litigarci ...avrebbe voluto fare tante cose...e io avrei voluta averla al mio fianco ancora per tanto... Mamma TI AMO!
Leggo le tue parole e mi sembra di rivivere quello che é successo a me venerdì 11..
È bello leggere che ti senti forte, io non mi sento così. Eppure solo leggerti aiuta.
Le nostre mamme vivono in noi. Nei nostri cuori..
Un abbraccio grandissimo

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”