Sento che ci hanno abbandonato

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: Sento che ci hanno abbandonato

Messaggio da Solotu » ven 18 nov 2016, 19:26

Fabio75 ha scritto:Solotu cerca di non arrabbiarti al pensiero dei medici, lo dico per te non ti fa bene. Molte persone sono deludenti, probabilmente io lo sono per tanti, purtroppo dobbiamo farcene una ragione. Mi spiace sentirti arrabbiata ed addolorata. Ti voglio bene.
caro Fabio hai ragione anche perché purtroppo siamo costretti ad affidarci ai medici. Non abbiamo scelta ma l'approccio che hanno nei confronti dei malati oncologici non è corretto per non parlare del supporto psicologico che è totalmente assente almeno dalla mia esperienza. Io purtroppo sono un'istintiva e non sopporto l'arroganza di certi medici. Fabio ti abbraccio forte forte
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

Flavia85
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: ven 2 set 2016, 19:30

Re: Sento che ci hanno abbandonato

Messaggio da Flavia85 » sab 19 nov 2016, 11:46

Tanti medici mancano di sensibilità purtroppo,altri non devono cedere all'emozione, tanti se ne fregano e altri vogliono fare bene il loro lavoro.. io penso che un medico deve seguire il paziente fino.alla fine, anche un malato terminale ha una DIGNITÀ e va rispettata sempre. Arrabbiarsi non serve a niente cara Nutella, ti fai solo del male e ti ammali.anche te. Se ci tieni porta tua madre in un centro piu grande. Io ho visto mio padre morire in un'ospedale, sedato e sofferente lontano da casa e oggi dopo 3 anni mi pento solo di una cosa: non averlo lasciato a casa con noi a finire i suoi giorni, lui voleva solo quello. Quando non cè piu niente da fare è uno schifo, io fino all'ultimo.non volevo crederci anzi, nutrivo speranze.. inutili.. Credo che bisogna esser razionali in questi casi e accettare la situazione anche se è impossibile. Io al tuo posto cercherei di star vicino alla.mamma concentrandoti solo.su di lei, chiedi assistenza, stalle vicino,goditela finchè puoi. Se i.medici non rendono la sua situazione dignitosa provaci tu.. un abbraccio forte...

BuzzatF.
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: lun 26 dic 2016, 20:16

Re: Sento che ci hanno abbandonato

Messaggio da BuzzatF. » lun 26 dic 2016, 20:34

Buonasera...io la mia mamma l'ho riportata a casa dopo un ventina di giorni in hospice.. Avevo l'assistenza domiciliare... Ma ero completamente sola...anch'io mi sono sentita abbandonata...ma almeno stava nel suo letto a casa...non so se sia tanto diverso...ma almeno ho esaudito un suo desiderio....

Papillon
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 11 gen 2017, 14:54

Re: Sento che ci hanno abbandonato

Messaggio da Papillon » mer 11 gen 2017, 15:49

Mi spiace x la tua situazione ma non mollare...piuttosto rivolgiti ad altri centri, non tutti i medici sono insensibili al dolore dei malati e dei famigliari
Sto vivendo un problema analogo con mia moglie operata x tumore al fegato e in attesa di altro intervento al colon
Stiamo vivendo un post operatori allucinante dopo 10 ore di sala operatoria e soli 10 gg di degenza è stata dimessa senza neppure una visita di controllo e con tanto menefreghismo da parte di tutta la struttura... non aggiungo altro per non tediarti dato che hai già i tuoi problemi...ma solo per dire che nonostante tutto non molliamo anche se dovremo cambiare ospedale e staff medico
In bocca al lupo

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”