Sento che ci hanno abbandonato

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Nutella
Membro
Messaggi: 51
Iscritto il: gio 3 nov 2016, 21:07

Sento che ci hanno abbandonato

Messaggio da Nutella » gio 17 nov 2016, 14:35

Mia mamma, 54 anni, ha metastasi ossee e un tumore all'esofago.. A causa della radioterapia si è molto deperita, tanto che i medici prima ci avevano detto che avevamo buone speranze, poi ci hanno detto che non c'è più niente da fare.. L'hanno dimessa la settimana scorsa e adesso quando chiedo qualcosa all'oncologa, lei mi rimanda con sufficienza al medico di famiglia e consiglia di attivare l'assistenza domiciliare... Non lo so, mi sembra abbiano gettato la spugna ed io non so che fare... Mia mamma si è un po' ripresa, adesso mangia, solo che ha di nuovo dolori nonostante prenda la morfina 10 mg. Ho chiesto all'oncologa se era possibile aumentare la dose e mi ha risposto solo si, ok. Ma io dico si può trattare così le persone??! Si, ok! E basta?! Aumento di testa mia?! Sono arrabbiata
e mi sento impotente, non so cosa fare per aiutare mia mamma, la porterei via da Gallipoli, ma non so dove altro portarla...

Fabio75
Membro
Messaggi: 313
Iscritto il: sab 23 apr 2016, 7:30

Re: Sento che ci hanno abbandonato

Messaggio da Fabio75 » gio 17 nov 2016, 15:45

Cara Nutella, mi spiace tanto per la situazione della tua mamma e per come la stanno trattando i medici. Per la mia esperienza, anch'io ho sofferto tanto tanto dolore negli ultimi 14 mesi, 10 mg al giorno di morfina sono un po' pochi. Di cosa si tratta esattamente? Oxynorm? Oxycontin? Un abbraccio forte. Fabio
"Il Signore ti custodirà da ogni male:
egli custodirà la tua vita." Sal 121, 7

Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: Sento che ci hanno abbandonato

Messaggio da Solotu » gio 17 nov 2016, 17:58

cara Nutella tieni duro. Purtroppo spesso i medici quando vedono che il paziente non ha speranza lo abbandonano, anche se secondo me a volte quando sono di fronte a malati giovani come tua madre si creano come uno scudo perché loro non possono far emergere le loro emozioni. Tuttavia visto che tu sei una ragazza in gamba hai il diritto di essere ascoltata e soprattutto tua madre ha il diritto di essere seguita e curata perciò se ritieni opportuno fatti seguire da un altro medico anche perché è possibile che tua madre si riprenda. La medicina non è una scienza esatta. Finché siamo vivi in questo schifo di mondo abbiamo il sacrosanto diritto di essere trattati con rispetto. Un abbraccio forte
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

Silvi80
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 1 mag 2016, 13:35

Re: Sento che ci hanno abbandonato

Messaggio da Silvi80 » gio 17 nov 2016, 19:28

Ciao mia mamma è stata seguita bene nonostante gli ultimi giorni fosse gravissima in ospedale le hanno fatto 2 trasfusioni di sangue e fatto tutto il possibile....infatti ho ringraziato tutto il reparto,infermieri e medici che ci hanno permesso di rimanere in 2 io e mio fratello le 3 notti che è rimasta....molto umani come dev essere in un reparto oncologico...io sono di Brescia

Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: Sento che ci hanno abbandonato

Messaggio da Solotu » gio 17 nov 2016, 21:30

Silvi80 ha scritto:Ciao mia mamma è stata seguita bene nonostante gli ultimi giorni fosse gravissima in ospedale le hanno fatto 2 trasfusioni di sangue e fatto tutto il possibile....infatti ho ringraziato tutto il reparto,infermieri e medici che ci hanno permesso di rimanere in 2 io e mio fratello le 3 notti che è rimasta....molto umani come dev essere in un reparto oncologico...io sono di Brescia
devo dire che anche con noi i medici a parte qualche attrito sono stati umani. Addirittura hanno fatto due trasfusioni a mio marito seguendolo continuamente. Quando hanno visto che non si poteva fare nulla addirittura hanno lasciato la stanza solo per lui. Devo dire che ho visto gli stessi medici con gli occhi lucidi. Una dottoressa con cui avevo discusso perché non mi riceveva mi ha poi preso da parte e mi ha confessato che lei a 22 anni aveva perso il padre per un tumore al polmone e lei decise per questo, visto che già studiava medicina, di scegliere oncologia e vedendomi così disperata mentre la imploravo di non fare soffrìre Antonio e di dare la morfina ha pianto con me. Quando le persone che muoiono di questo maledetto male sono giovani anche per i medici è una sconfitta. Poi ci sono anche medici che non hanno cuore purtroppo ma quelli dovrebbero fare altri mestieri
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

Nutella
Membro
Messaggi: 51
Iscritto il: gio 3 nov 2016, 21:07

Re: Sento che ci hanno abbandonato

Messaggio da Nutella » ven 18 nov 2016, 8:55

Grazie a tutti... Fabio75 prende mscontin da 10 mg, una la mattina e una la sera, ma adesso non basta più... Oggi vado a parlare di persona con l'oncologa vediamo se cambia antidolorifico...

Silvi80
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 1 mag 2016, 13:35

Re: Sento che ci hanno abbandonato

Messaggio da Silvi80 » ven 18 nov 2016, 14:28

Ciao Solo tu alcuni dottori veramente dovrebbero cambiare mestiere soprattutto quelli di base che non aveva capito cosa avesse mia mamma facendo perdere 2 mesi e 100 euro di medicine per niente quando bastava una tac....ci siamo accorti perché l ho portata al pronto soccorso....e per questo mi sono incazzata che non sapeva cosa rispondere....infatti anche l oncologo che la seguiva era molto dispiaciuto perché mia mamma è sempre stata una roccia e non si aspettava un tracollo così veloce visto che con la tac del 30/09 c erano stati dei miglioramenti....mia mamma aveva un adenocarcinoma polmonare e purtroppo una polmonite ha fatto peggiorare la situazione. ..lei aveva 65 anni non era giovanissima ma poteva vivere ancora 20 anni....Ciao carissima un abbraccio

Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: Sento che ci hanno abbandonato

Messaggio da Solotu » ven 18 nov 2016, 15:30

Silvi80 ha scritto:Ciao Solo tu alcuni dottori veramente dovrebbero cambiare mestiere soprattutto quelli di base che non aveva capito cosa avesse mia mamma facendo perdere 2 mesi e 100 euro di medicine per niente quando bastava una tac....ci siamo accorti perché l ho portata al pronto soccorso....e per questo mi sono incazzata che non sapeva cosa rispondere....infatti anche l oncologo che la seguiva era molto dispiaciuto perché mia mamma è sempre stata una roccia e non si aspettava un tracollo così veloce visto che con la tac del 30/09 c erano stati dei miglioramenti....mia mamma aveva un adenocarcinoma polmonare e purtroppo una polmonite ha fatto peggiorare la situazione. ..lei aveva 65 anni non era giovanissima ma poteva vivere ancora 20 anni....Ciao carissima un abbraccio
ciao Silvi80 hai perfettamente ragione pensa che il mio medico di vasetto che mi conosce da più di 30 e che consideravo un amico di famiglia invitato anche al mio matrimonio in due anni di malattia di mio marito non si è mai degnato nemmeno una volta di venirci a trovare a casa visto che era un suo assistito. Io ormai i medici li odio tutti. Il bravo medico è quello che ti salva la vita è a mio marito nessuno gliela ha salvata anzi a volte ho anche dei dubbi che con 10 cicli di chemioterapia lo abbiano ucciso proprio loro
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: Sento che ci hanno abbandonato

Messaggio da Solotu » ven 18 nov 2016, 15:36

scusa volevo dire medico di base
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

Fabio75
Membro
Messaggi: 313
Iscritto il: sab 23 apr 2016, 7:30

Re: Sento che ci hanno abbandonato

Messaggio da Fabio75 » ven 18 nov 2016, 15:39

Solotu cerca di non arrabbiarti al pensiero dei medici, lo dico per te non ti fa bene. Molte persone sono deludenti, probabilmente io lo sono per tanti, purtroppo dobbiamo farcene una ragione. Mi spiace sentirti arrabbiata ed addolorata. Ti voglio bene.
"Il Signore ti custodirà da ogni male:
egli custodirà la tua vita." Sal 121, 7

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”