carcinoma vescicale infiltrante

Mamu
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: lun 22 apr 2019, 7:51

Re: carcinoma vescicale infiltrante

Messaggio da Mamu » lun 8 lug 2019, 12:47

Ciao a tutti,
finalmente l'istologico è arrivato.
Carcinoma uroteliale solido, grado istopatologico g3, diffusamente infiltrante le pareti della vescica fino allo strato muscolare esterno. Aree di necrosi, infiltrazione perineurale. Prostata non infiltrata dalla neoplasia uroteliale, vescicole seminali indenni. Si isolano 4 linfonodi negativi per neoplasia. Si isolano 9 linfonodi negativi per neoplasia. Moncone ureterale indenne. L'urologo, a detta di tutti il migliore della città si è congratulato per l'intervento chirurgico riuscito e per il buon esito dell'istologico. Dopodomani mio papà andrà dal oncologo, anch'esso uno dei migliori d'Italia … ma ho lo sesso tanta paura ... mio papà è sempre stato un leone non si è mai tirato indietro davanti a nulla ma adesso mi pare così provato...la ripresa chirurgica è stata ottima e rapidissima ma il lato psicologico adesso è quello che mi preoccupa… ha bisogno di tutte le sue energie per affrontare quello che ci aspetta adesso … non so davvero come aiutarlo...cerco di parlare dell'intervento come di una cosa normale ma come faccio a capire cosa prova… Massimo a tuo padre quanto tempo è occorso per ricominciare a fare una vita normale?

massimo799
Membro
Messaggi: 63
Iscritto il: dom 15 gen 2017, 0:55

Re: carcinoma vescicale infiltrante

Messaggio da massimo799 » mar 9 lug 2019, 0:44

Ciao Mamu ti rispondo alla tua domanda dicendo che molto dipende dal carattere della persona, considera che dopo 2 mesi dall'operazione che mio padre si era ripreso abbastanza bene gli sono toccati 4 cicli di chemio preventiva che lo hanno devastato mentalmente e fisicamente, quindi ti dirò che dopo tutto questo cammino diciamo che un anno dopo l'operazione mio padre e tornato lo stesso che era.quindi il mio consiglio e di stargli sempre vicino di dialogare e di stimolarlo giorno dopo giorno.tienimi aggiornato e buona guarigione a tuo papà

Elisabe
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: dom 14 lug 2019, 1:57

Re: carcinoma vescicale infiltrante

Messaggio da Elisabe » dom 14 lug 2019, 6:27

Ciao a tutti.
Posso chiedere qualche info in più a Massimo e Mamu.
Sono di Roma, mio papà carcinoma infiltrante t2g3. Fatta TURB 4 settimane fa. Tac pet non ha evidenziato cellule in giro. Vorrei chiedervi quali sono i dottori che vi hanno seguito, quanti anni hanno i vostri papà e se vi è stata ma proposta immunoterapia al posto della chemio tradizionale. Noi stiamo ancora sentendo dei dottori ma il percorso futuro sarà terapia/cistectomia/terapia.
Grazie

Mamu
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: lun 22 apr 2019, 7:51

Re: carcinoma vescicale infiltrante

Messaggio da Mamu » dom 14 lug 2019, 7:52

Ciao Elusabe
Il nominativo dei dottori sul forum credo non si possa esplicitare, Ti dico però che il mio papà,che ha 74 anni, è stato seguito in una clinica a Palermo e non in ospedale che ha un reparto urologico avanzato. Ciò che ha fatto la differenza è stato, oltre i feedback positivi su medico/primario che lo ha operato, il fatto che mio padre si sia sentito rassicurato e fiducioso dopo il colloquio con il team che avrebbe dovuto operarlo.
Mio padre ad oggi è "pulito" e l'oncologo, anche qui primario clinica oncologica di 3 livello a Palermo, vista età e stato di mio padre, ha raccomando pet ad ottobre e monitoraggi costanti.
Per esperienza personale posso dirti, tu informati su tutto ciò che ritieni opportuno sapere ma lascia che tuo padre si senta quanto più fiducioso possibile.

Elisabe
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: dom 14 lug 2019, 1:57

Re: carcinoma vescicale infiltrante

Messaggio da Elisabe » dom 14 lug 2019, 8:36

Grazie Mamu.
Ti faccio ancora qualche domanda. Scusami ma sto andando fuori di testa. Prima della cistectomia totale hanno fatto fare chemioterapia a tuo papà?

Mamu
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: lun 22 apr 2019, 7:51

Re: carcinoma vescicale infiltrante

Messaggio da Mamu » dom 14 lug 2019, 9:28

Ti capisco...ho attraversato questo periodo da pochissimo tempo, non devi scusarti.
Nessuna chemioterapia prima. Ha fatto la turv, da cui l'istologico, e la tac. Il carcinoma era risultato di tipo g3 e il dottore aveva visto che le pareti della vescica erano compromesse. Ma la tac era buona, nessun altro organo intaccato.Da qui la decisione di fare la cistectomia a due mesi dal prelievo, giusto il tempo di far guarire le flogosi dovute alla turv.

Elisabe
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: dom 14 lug 2019, 1:57

Re: carcinoma vescicale infiltrante

Messaggio da Elisabe » dom 14 lug 2019, 11:19

Ti ringrazio infinitamente per le info. Vi auguro un enorme in bocca al lupo.
Un abbraccio
Elisabetta

massimo799
Membro
Messaggi: 63
Iscritto il: dom 15 gen 2017, 0:55

Re: carcinoma vescicale infiltrante

Messaggio da massimo799 » lun 15 lug 2019, 0:30

Ciao elisabe il professore che ha operato mio padre c'è l'hai a due passi lavora al sant'Eugenio se vuoi più info contattami in privato, cmq alcuni fanno fare anche la chemio prima, nel caso di mio padre l'ha fatta solo dopo l'operazione, adesso ha 69 anni e i controlli sono tutto ok grazie al cielo.tienici aggiornati

Elisabe
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: dom 14 lug 2019, 1:57

Re: carcinoma vescicale infiltrante

Messaggio da Elisabe » lun 15 lug 2019, 5:27

Grazie Massimo

Elisabe
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: dom 14 lug 2019, 1:57

Re: carcinoma vescicale infiltrante

Messaggio da Elisabe » lun 15 lug 2019, 7:45

I vostri papà hanno messo il sacchetto? Come si trovano?

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla vescica”