Non c'è aria attorno....

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Luis
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: gio 23 mar 2017, 20:15

Non c'è aria attorno....

Messaggio da Luis » dom 26 mar 2017, 22:09

Ciao a tutti sono Luigi e da 2 mesi hanno scoperto un tumore al polmone a mio padre, il verdetto è atroce, pochi mesi di vita, per ora parla normalmente con diversi momenti di micro sonno e si muove con fatica ma almeno è autosufficiente.
Ho 41 anni e non ho mai provato un senso di ansia e di paura così elevato, vederlo cadere a poco a poco mi devasta l'anima, mi sento schiacciato da una nube scura.
Esco parlo e comunico il mio male alle persone care, ma capisco che non vivendo qst terribile esperienza non possono colmare la mia paura, per questo ho voluto scrivere in qst forum dove ahimè condividiamo qst orribile male.
Negli ultimi giorni mi crea un ansia paurosa andare a trovare mio padre, mi sento debole, troppo 'molle' ma tutte le volte cerco la forza di fare il brillante con lui, ma la verità è che sto male.
Sicuramente penserete male di me nel dirvi che mi piacerebbe scappare, fuggire da tutto questo, essere lontano, nascondere la verità..... ovviamente non lo farò mai, ma solo per qst pensiero mi vergogno di me stesso.

Scusate qst mio sfogo e primo post
un abbraccio fortissimo a tutti!
Luigi

stellina1981
Membro
Messaggi: 23
Iscritto il: lun 7 nov 2016, 11:30

Re: Non c'è aria attorno....

Messaggio da stellina1981 » dom 26 mar 2017, 22:49

Luigi, come ti capisco... anch'io vorrei scappare per non vedere e l'ansia a volte mi toglie il respiro.
Per non parlare della tensione continua che mi distrugge la schiena.
E pur avendo intorno persone che vogliono bene sia a me che a mio papà, non mi sento capita... è un dolore troppo grande vederli così...
Ti capisco benissimo e mi dispiace tanto...
Bisogna essere forti e non perdere la speranza, mi ripeto qs in continuazione...

Un abbraccio
Siate lieti nella speranza, costanti nella tribolazione, perseveranti nella preghiera

Luis
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: gio 23 mar 2017, 20:15

Re: Non c'è aria attorno....

Messaggio da Luis » dom 26 mar 2017, 23:08

Grazie Stellina, ti ringrazio e pure io come te ogni volta quando cado violentemente nello sconforto mi dico 'ora basta, è inutile e dannoso far così, il male non si fermerà lo stesso...' ma ti giuro che poi il giorno dopo ritorno ancora nel vuoto.
È un altalena di sentimenti pazzeschi, il problema è che non puoi scendere, vorresti ma sei sopra non c'è nulla da fare!

stellastella
Membro
Messaggi: 45
Iscritto il: dom 10 gen 2016, 22:43

Re: Non c'è aria attorno....

Messaggio da stellastella » dom 26 mar 2017, 23:15

Forza Luis non mollare continua a mostrargli la parte più bella di te e non perdere mai la speranza

Paolo2176
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: dom 26 mar 2017, 23:19

Re: Non c'è aria attorno....

Messaggio da Paolo2176 » lun 27 mar 2017, 5:08

Hai ragione non c'è aria quando arrivano queste diagnosi, 3 mesi fa a mia nipote Aurora di 13 anni è stata diagnosticata una gravissima forma di Leucemia acuta, lei è come una figlia per me, e vederla soffrire sotto i cicli di chemioterapia sperimentale, vederla fare trasfusioni su trasfusioni e prendere dosi di morfina enormi per calmarle un pò il dolore mi fa davvero mancare l'aria. Eppure non possiamo fuggire dobbiamo rimanerle vicino e tutti noi, farla sorridere e cercare di farle vivere i giorni il più serenamente possibile, senza far trasparire l'ansia per la chemio, per le biopsie continue e per l'infinita attesa di un donatore. Anche per lei la prognosi è sfavorevole ma non si può' mai dire, l'importante è non mollare mai

Luis
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: gio 23 mar 2017, 20:15

Re: Non c'è aria attorno....

Messaggio da Luis » lun 27 mar 2017, 16:21

Grazie Paolo!!!! Un abbraccio

davide72
Membro
Messaggi: 265
Iscritto il: lun 4 apr 2016, 15:19

Re: Non c'è aria attorno....

Messaggio da davide72 » lun 27 mar 2017, 16:41

Ciao Luis, so esattamente cosa provi. Papà è mancato il 31 ottobre 2016 di adenocarcinoma polmonare dopo 19 mesi di lotta. Essendo figlio unico mi sono sentito in dovere di caricarmi sulle mie spalle la speranza ed ho girato mezza Italia per cercare di trovare una cura.
Ho lottato contro il male con lui fino alla fine e molte volte ho temuto di non farcela, travolto dalla disperazione e dai pensieri negativi. Ma quello che mi ha dato forza è stata la voglia di combattere che riuscivo a trasmettere anche a mio papà... tanto che a 5 giorni dalla morte anche se non stava molto bene era ancora autosufficiente e convinto di poter essere ancora curato. Un mese prima siamo riusciti addirittura a passare una splendida giornata al mare tutti assieme. Tutto questo mi ha segnato ed ancora adesso ne porto le conseguenze, ma so di aver fatto tutto il possibile per lui e di essergli stato accanto fino alla fine. Questa è l'unica consolazione... La forza arriva giorno per giorno ed anche quando pensi di non farcela più ecco che ti trovi ancora in piedi... vai avanti perché sai che non puoi scappare. Anche a me mancava l'aria ed anche adesso, talvolta, mi sembra di soffocare.
Ti abbraccio forte... saranno momenti molto duri ma devi farcela per lui e, soprattutto, per te... per non avere rimorsi dopo.

Luis
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: gio 23 mar 2017, 20:15

Re: Non c'è aria attorno....

Messaggio da Luis » lun 27 mar 2017, 18:07

Parole Bellissime Davide! un grandissimo abbraccio!!!!

Marco_r
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: sab 4 mar 2017, 20:59

Re: Non c'è aria attorno....

Messaggio da Marco_r » gio 30 mar 2017, 23:35

Ciao,
ho visto che hai scritto nel mio post e ti ringrazio, ma ti rispondo qui.
Ti rispondo qui perchè ho letto il tuo post e ti voglio soltanto dire una cosa: siamo umani e come tali reagiamo a ciò che ci succede. Non c'è un modo giusto o sbagliato per reagire, non sta scritto da nessuna parte come devi fare e nessuno te lo potrà mai dire. Inoltre lo sconforto in queste situazioni è davvero al di sopra di ogni immaginazione, lo so bene. Perciò non vergognarti, è una reazione normalissima. Ciò che ti fa onore è la razionalità, nel momento in cui dici che ovviamente non scapperai mai da tutto ciò. E' questo l'importante. Farai come tutti (e in modo assolutamente normale) ogni cosa che sarà nelle tue possibilità, tirerai fuori ogni tua risorsa e non avrai mai nulla da rimproverarti.
Coraggio!!

Luis
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: gio 23 mar 2017, 20:15

Re: Non c'è aria attorno....

Messaggio da Luis » dom 16 apr 2017, 20:53

Mio padre si è spento oggi a Pasqua, dopo un agonia orribile! Mi mancherà in maniera inimmaginabile, ma nello stesso tempo ora è libero, è uscito dal suo involucro stanco e malato. Papà ora divertiti e vola senza pensieri. Un giorno ci rivedremo per un caffè.
Ciao Francesco!!!!!!

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti