Mio papà se ne sta andando...

Mari93
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: mar 19 set 2017, 23:14

Mio papà se ne sta andando...

Messaggio da Mari93 »

Ciao a tutti. Sono una ragazza di 24 anni, ultimamente mio papà è stato poco bene e dopo una corsa al pronto soccorso è arrivata la diagnosi terribile: il tumore che aveva sconfitto 4 anni fa è tornato, le metastasi hanno riempito il fegato e ormai sembra che non ci sia più nulla da fare. È molto debilitato, non mangia, in più soffre da tempo di insufficienza renale che rende la chemioterapia una strada non percorribile. Ho una sorella poco più piccola di me, e mia madre che ha visto il suo papà morire per lo stesso male quando lei di anni ne aveva più o meno 30. Io vivo e lavoro all'estero, mi trasferisco frequentemente da uno stato all'altro, e mamma è spesso sola ma il pensiero che ci fosse papà con lei ha sempre reso tutto più facile. Ora invece eccoci alla fine. Non sappiamo quanto abbia ancora da vivere, settimane, forse un mese, chissà. I medici vogliono provare a fare un piccolo intervento renale per cercare di ridurre l'insufficienza, così da poter valutare una eventuale chemio, in un quadro clinico che comunque resta estremamente compromesso e necessita di "un miracolo" (parole testuali dei dottori). Io fra una settimana parto per lavoro fuori dall'Italia, papà è molto felice per questo nuovo incarico che mi hanno affidato, e che ho accettato un mese fa, quando lui stava già male, ma si pensava per una insufficienza renale che si sarebbe risolta mediante dialisi. Come posso affrontare un trasferimento, aerei, il lavoro, sapendo che se qualcosa succede io non sono a casa? Non riesco a pensarci. Mia madre promette di avvisare prontamente qualunque cosa succeda, e io prenderei un volo con urgenza per tornare a casa, ma non riesco a pensare a partire sola e vivere in una nuova città con un peso così grande. D'altro canto, papà non sa nulla sulla sua condizione, gli stiamo tenendo tutto nascosto, e se non partissi lui si insospettirebbe. Non cammina nemmeno, parla a stento e a volte non sembra cosciente, e anche se restassi qui sarei costretta a vederlo in ospedale, non potremmo portarlo a fare gite o a fare cose belle perché la sua è una fase veramente terminale. Qualcuno ha vissuto la mia stessa situazione? Non riesco a trovare conforto in nulla, e temo molto per mia madre, che si ritroverà sola, e mia sorella, che ha avuto problemi di instabilità emotiva e psicologica già in passato.
Grazie a tutti.
moni1
Membro
Messaggi: 1319
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Mio papà se ne sta andando...

Messaggio da moni1 »

ho visto che nessuno ti ha risposto....forse perché è molto difficile aiutarti in una scelta che solo chi la vive la può fare. dipende tutto da come sei, dalle tue scelte, ad esempio ci sono persone che al momento della scoperta della malattia di un proprio caro hanno abbandonato tutti e tutto per dedicarsi completamente al familiare, altri che per vari motivi hanno continuato a "percorrere la propria strada" cercando di essere il più presente possibile. ripeto tutto dipende da te, dal tuo carattere da cosa vuoi dalla vita non con questo che tu sia una figlia menefreghista. ti auguro in bocca al lupo!
canghita
Membro
Messaggi: 61
Iscritto il: dom 20 ago 2017, 20:28

Re: Mio papà se ne sta andando...

Messaggio da canghita »

Cara, ognuno percorre la propria via. Fai le tue scelte senza avere rimpianti o rimorsi. Qui e ora, mi hanno insegnato così degli psicologi...è certamente dura ma non sbagli e non soffri di più. Tuo padre non vorrebbe mai il tuo male.
In bocca al lupo e coraggio e forza e tutto l'amore che puoi.
michelajudy
Membro
Messaggi: 95
Iscritto il: mar 6 dic 2016, 11:05

Re: Mio papà se ne sta andando...

Messaggio da michelajudy »

mio padre se ne è andato il 23 settembre giorno del mio compleanno. ha aspettato a dirmi buon compleanno alla mattina e alla sera è spirato.

erano 15 giorni che era a letto con ossigeno flebo e da tre giorni aveva anche il catetere. gli ultimi due giorni aveva iniziato a dire cose senza senso e le sole parole giuste erano state buon compleanno sabato.

che dire, battaglia già persa in partenza, il tumore non ha dato scampo. gli ultimi giorni faceva fatica a respirare anche se con ossigeno, voleva farsi mettere seduto a letto e il solo tirarlo su dal letto era faticosissimo per lui. tremava tutto per poter solo provare a sedersi. era dimagritissimo gli ultimi 15 giorni solo flebo di glucosio e idratanti.

tra venerdì e sabato voleva che io e mia mamma gli tenessimo la mano spesso durante la giornata.

sapevo che stava per andarsene è successo velocemente ha solo smesso di respirare alle 23.05 di sabato.

questo male ha ucciso lui e ha ucciso una parte di noi, di me e di mia mamma. ora ricominciare sarà dura. gli ultimi tre mesi mia mamma lo ha curato amorevolmente a casa e anche alla fine non abbiamo voluto portarlo via dalla nostra casa.

spero per lui che ora respiri finalmente bene, libero da tosse e catarro, ha passato 10 mesi a tossire e a espettorare catarro alla fine nemmeno riusciva a fare quello . scusate la crudezza ma ho visto scene devastanti verso la fine della malattia.

tante persone sono venute al suo funerale, amici di infanzia, persone che non ho mai visto, parenti che non sapevo di avere. spero che sia stato felice di esser ricordato da così tante persone.

ci mancherai tanto papà. ora non mi sembra vero ti ho visto calare nella tomba e ricoprire la tua bara di terra, ti sono venuta a trovare i giorni successivi e so che tu sei lì ma per me ora sei partito per un viaggio...sarà più in là che mi accorgerò che non tornerai più.

tanta gente ha fatto i complimenti a mia mamma per il coraggio di tenerlo a casa, anche in condizioni molto critiche, ha avuto una forza immensa a reggere tutto quel peso da sola. ora per lei sarà dura ricominciare da sola dopo 43 anni di vita vissuta assieme. mamma sei coraggiosa e forte.

questo male uccide tutti quanti.
moni1
Membro
Messaggi: 1319
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Mio papà se ne sta andando...

Messaggio da moni1 »

michela stringo te e la tua mamma forte forte!!!! un abbraccio stretto
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore al polmone”