ciao...a volte torno

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
hinagiku
Membro
Messaggi: 75
Iscritto il: ven 13 set 2013, 10:18

ciao...a volte torno

Messaggio da hinagiku » mar 17 ott 2017, 9:08

Ciao forum...a volte torno. Per chi non mi conoscesse sono figlia di una donna che da 4 anni cerca di contrastare un maledettissimo tumore al colon con metastasi peritoneali. Due mesi fa ennesimo intervento rimuovere l'ennesima massa dall'addome. Nonostante la chemioterapia ha dolori atroci all'addome. L'oncologo non sa cosa dirci. Siamo in attesa del risultato degli esami che, come immagino, non sarà dei migliori. Siamo alla fine e io non so come affrontare la cosa. Ho solo lei e nessun altro. Sola senza nessuno, con un dolore enorme che mi porterà l'aggravamento della depressione che ormai mi accompagna da 2 anni. Non ho interesse per la vita. Non provo nulla se non dolore e rabbia. Non provo gioia da anni. Vivo in attesa della sua morte, il cosiddetto lutto anticipatorio. Non ho nemmeno più lacrime. Vorrei solo trovare il coraggio di farla finita tanto la vita è solo e soltanto sofferenza.

Fred85
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: ven 23 set 2016, 11:01

Re: ciao...a volte torno

Messaggio da Fred85 » mar 17 ott 2017, 11:23

Ciao hinagiku...ho perso mio padre un anno e mezzo fa e ti posso dire che il dolore che provo è sempre più forte! anche io ho visto mio padre lottare con tutte le sue forze e soffrire in modo atroce.sono ricordi che non cancellerò mai nella mia vita...stai vicino a tua madre come stai facendo,so che è dura, ma lei non vorrebbe mai sentire che vuoi farla finita...lei vuole solo il bene per te...vuole che vivi per lei e per il tuo futuro.Lo so, la vita ci mette davanti a delle difficoltà...anche io oggi sto ancora arrabbiato perchè non volevo che andava cosi....So solo che mio padre soffrirebbe di piu se mi arrendo....in bocca al lupo!

moni1
Membro
Messaggi: 1048
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: ciao...a volte torno

Messaggio da moni1 » mar 17 ott 2017, 11:37

ciao hinagiku!!! è davvero tanto che non ti affacci al forum! mi dispiace per quello che stai vivendo ma non devi mollare, anche se dopo 4 anni sicuramente sarai stanca a livello fisco e psicologico. quando vuoi noi siamo qua. un abbraccione!!!!

Faby76
Membro
Messaggi: 561
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: ciao...a volte torno

Messaggio da Faby76 » mar 17 ott 2017, 11:56

Ciao, so cosa stai passando. Purtroppo non siamo le uniche. Pensa al calvario che sta passando tua mamma. Perché sopporta tutto e non pensa di farla finita? Perché ama la vita e spera di guarire. Lo so è atroce vederli soffrire. Ma devi farti forza per strappargli un sorriso, per alimentare la speranza di poter stare meglio. Ora vedi tutto nero, ma ci saranno giorni sereni nel tuo futuro. Passerà la tempesta e anche se un giorno non ci sarà tua madre la vita riserverà delle sorprese. È così per tutti!! Coraggio
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

Solidea
Membro
Messaggi: 356
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: ciao...a volte torno

Messaggio da Solidea » mar 17 ott 2017, 12:27

Quattro anni da vivere così sono un carico inumano però...mi chiedo sempre più perché certe persone sono destinate a sopportare pesi del genere, sembra davvero un accanimento della sorte. Hina, non so come consolarti, i pensieri che hai tu li avrebbe chiunque nelle tue condizioni perché ciò che stai vivendo tu ti logora dentro anche dopo qualche mese, figurati quattro anni e tra l'altro senza vederne la fine.
Ti serve un aiuto, pratico e psicologico, non è assolutamente pensabile che un essere umano provato all'ennesima potenza come sarai tu debba continuare a morire un po' giorno dopo giorno insieme alla sua mamma.
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

hinagiku
Membro
Messaggi: 75
Iscritto il: ven 13 set 2013, 10:18

Re: ciao...a volte torno

Messaggio da hinagiku » mar 17 ott 2017, 15:47

Solidea ha scritto:
mar 17 ott 2017, 12:27
Quattro anni da vivere così sono un carico inumano però...mi chiedo sempre più perché certe persone sono destinate a sopportare pesi del genere, sembra davvero un accanimento della sorte. Hina, non so come consolarti, i pensieri che hai tu li avrebbe chiunque nelle tue condizioni perché ciò che stai vivendo tu ti logora dentro anche dopo qualche mese, figurati quattro anni e tra l'altro senza vederne la fine.
Ti serve un aiuto, pratico e psicologico, non è assolutamente pensabile che un essere umano provato all'ennesima potenza come sarai tu debba continuare a morire un po' giorno dopo giorno insieme alla sua mamma.
Solidea...io sono in psicoterapia da 2 anni...ma non mi sta servendo a nulla....

barbara79
Membro
Messaggi: 250
Iscritto il: mar 25 lug 2017, 13:03

Re: ciao...a volte torno

Messaggio da barbara79 » mar 17 ott 2017, 17:11

Cara Hinagiku,
ti capisco benissimo. Mia mamma è stata malata per 13 anni, di cui gli ultimi due sono stati un calvario e l'ultimo anno passato paralizzata a letto. Capisco cosa vuoi dire quando passi il tempo solo aspettando la morte. Ma ti dico una cosa: cerca per quanto possibile di passare dei momenti sereni con tua mamma, lo so che non sarà facile, ma poi ne sarai felice. Sarai felice di averle dato tutto quello che potevi darle, la serenità ed il sorriso nei momenti peggiori. Io penso a quando riuscivo a portare mia mamma fuori in carrozzella, non mi pentirò di nulla di quello che ho fatto, quando le ho fatto vedere il mare, ogni piccola cosa che sono riuscita a conquistare con lei. Perchè il sorriso che riuscivo a darle mi ripagava di tutto e mi consola anche ora che lei non c'è più. E non ti nascondo che è dura non averla più con me, e più passa il tempo e più e dura. Ma ce la faremo e ce la farai anche tu. E comunque la tua mamma è ancora con te e ancora puoi darle tanto. E poi continua con la psicoterapia. Anche io ci vado da un annetto, ho iniziato prima che mia mamma se ne andasse perchè come te stavo annaspando e vivevo nell'angoscia più totale, entrando ed uscendo dagli ospedali. Ti sembrerà che non serva a nulla, ma continua ad andarci perchè ti aiuterà tanto, sia ora che nei momenti che verranno.
E poi quando vuoi scrivi qui,quando senti il bisogno di sfogarti e ti sembra di non farcela più. Noi ci siamo sempre.

Tiziana159
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: mer 4 ott 2017, 14:57

Re: ciao...a volte torno

Messaggio da Tiziana159 » mar 17 ott 2017, 17:13

Cara
Ti capisco io ho affrontato tutto quello che stai passato tu la mia Mamma adorata però è andata in cielo dopo 4 anni di lotta continua con un maledetto tumore al seno. Ho lottato sofferto sono 3 anni che prendo psicofarmaci per la depressione che mi è venuta quando si è ammalata. Sono morta anche io quel giorno quando è spirata tra le braccia.
Come si va avanti non lo so proprio anche perché anche io sono sola avevo solo lei è non immagini quanto ho pregato scongiurato purché la salvasse ma niente L ha portata via la malattia.
È adesso sono vuota persa mi manca come L aria
Ti capisco tu già stai pensando a quando non ci sarà è atroce lo so troppo bene.
Un bacio a te e alla tua mamma
E anche alla mia dal cielo che amo tantissimo.

hinagiku
Membro
Messaggi: 75
Iscritto il: ven 13 set 2013, 10:18

Re: ciao...a volte torno

Messaggio da hinagiku » mer 18 ott 2017, 9:54

Sento di non farcela più. Ho passato una notte insonne in preda a dolori tra gastrite e colite. Oggi avremo il referto. La mazzata. Non mi aspetto nulla di buono. E anche nella più remota ipotesi in cui la malattia dovesse esser ferma la domanda è sempre "per quanto?". Quando non c'è speranza di guarire le attese sono ancora più devastanti. Aspetti solo di leggere il peggio. Di sentirti dire "è finita, cure palliative". Vivo in questa perenne angoscia. Non c'è niente e nessuno che riescano a tirarmi fuori. Non voglio più vivere in questo modo, sono al limite massimo della sopportazione. Non è giusto. Ho troppa rabbia dentro, che rivolgo contro me stessa, facendomi puntualmente del male. Se questa è la vita che devo avere preferisco non vivere. Mi ha tolto tutto questa malattia. Tutto. Ho in mano solo l'attesa di un lutto.

moni1
Membro
Messaggi: 1048
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: ciao...a volte torno

Messaggio da moni1 » mer 18 ott 2017, 10:56

forza hina forza!!!!!!!!!! è durissima ma stai lottando e devi continuare a farlo per lei e per te stessa. ti abbraccio forte!

Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”