Tumore al pancreas Metastatico, nonostate due PUGNALATE siamo ancora qui

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Jekk
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: lun 1 gen 2018, 10:52

Tumore al pancreas Metastatico, nonostate due PUGNALATE siamo ancora qui

Messaggio da Jekk » lun 1 gen 2018, 12:29

Buongiorno,
esattamente un anno fa a mio padre eta 62 anni veniva diagnosticato un tumore metastatico alla coda del pancreas.
Presi dal panico e comunque allo sbaraglio, come spesso succede ci siam rivolti a specialisti locali ( siamo di Ostuni -BR) che prontamente in seguito a ricovero ospedaliero hann fatto esame TAC da cui si è evidenziata la tragica notizia (verbale): TUMORE AL PANCREAS CON METASTASI A FEGATO E POLMONI.

Essendoci resi conto della drammaticità della situazione, abbiam ben pensato di voler consulatare qualche centro oncologico specializato nella cura del panceas tipo il San raffaele di Milano, vivamente consigliatoci da amici ( anche loro con esperienza regressa con successo).
Ed è qui che riceviamo la prima PUGNALATA, il primario dell'ospedale non vuole rilascirci il referto della TAC, alla nostra insistenza, ci rilalascia in malo modo il referto cacciandoci dall'ospedale e rinfacciandoci di averci vatto fare la TAC nel giro di pochi giorni ed in maniera gratuita.

Cosi inviamo tramite mail il referto TAC al San Raffaele a Milano ( premetto che mio padre è sempère stato ostile a spostarsi), purtroppo ci consigliano di non sposre mio padre e di rivolgerci a professionisti locali. Incrduli, in qunato mio padre apparentemente in salute , forte e sportivo ancora se ne andavca in bici.
Immaginate lo stato d'animo di una persona a cui è stato diagnosticato un tumore, dopo essere stato cacciato da un ospedale pubblico si vede costretto a tornare sui suoi passi.
Cosi la storia continua, e per fortuna, l'ocologo dell'ospedale di Ostuni (lo stesso primario), ci consiglia cicli di chemio con folfirinox, mentre un ocologo privato di Bari consiglia gentamicina + abraxane, si procede fino ad Agosto con quest'ultima.
Durante i vari consulti con l'oncologo privato di BAri arriva la seconda PUGNALATA , emerge sempre una certa freddura, affermando che se volessimo essere seguiti da lui in pieno dovremmo spostarci a Bari a fare la terapia, altrimentimeglo fare a meno dei suoi consulti e affidarci solo all'ospedale di Ostuni-Fasano. Cosi facciamo, finalmente trovato un unico riferimento , il medico che a Gennaio 2017 ci ha malamente cacciato e rinfacciato tutto, quindi immediatamente cambia terapia cona la folfirinox, e di conseguenza cambia atteggiamento.

Raccontata la mia storia, ciò che conta è che mio padre è ancora qui nonostate un infarto a Novembre e una insufficienza cardiaca che lo ha portanto a riempirsi di liquindi ad Aprile (problematica sottovalutata dall'ospedale). Lui di salute sta bene , chiaramente a livello psicologico ne ha risentito parecchio, magari un comportamento migliore da parte dei medici avrebbe aiutato.

IDA_78
Membro
Messaggi: 101
Iscritto il: gio 23 mar 2017, 15:36

Re: Tumore al pancreas Metastatico, nonostate due PUGNALATE siamo ancora qui

Messaggio da IDA_78 » ven 2 feb 2018, 18:52

Buonasera Jekk, mi dispiace per il trattamento che vi hanno riservato i vari oncologi, ma l'importante è che Tuo padre sta bene... Anche mio padre lotta contro questo mostro da un anno e la situazione è più o meno stabile. Tuo padre sta facendo ancora chemioterapia?? che farmaco ha fatto dopo il folfirinox??

Jekk
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: lun 1 gen 2018, 10:52

Re: Tumore al pancreas Metastatico, nonostate due PUGNALATE siamo ancora qui

Messaggio da Jekk » mer 14 feb 2018, 20:34

Ciao IDA, dopo l'infarto ha sospeso per un po, per riprendere a gennaio con la Gemox,la folfirinox è troppo pesante non la reggerebbe ( cosi dice l'oncologo),.....Purtroppo credo che sia poco efficace in quanto c'e' stato un peggioramento manifestatosi da dolori allo stomaco e all'intestino.... Dall'esperienza trascorsa i migliori risultati si sono avuti con la gentamicina + abraxane......la folfirinox buona ma l'abbiamo sperimentata poco.

Speriemo bene

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”