GLIOMA 2-3 GRADO - NON VIVO PIU'

Bruna79
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: dom 7 gen 2018, 6:18

GLIOMA 2-3 GRADO - NON VIVO PIU'

Messaggio da Bruna79 » dom 7 gen 2018, 6:31

SALVE A TUTTI,

a mio marito , in maniera occasionale ( tac per vertigini), è stato riscontrato un glioma.
Tra pochi giorni avremo il secondo appuntamento col neurochirurgo per stabilire con esattezza la data dell'intervento ( che sarà tra circa un mese e mezzo a Trento). Mio marito ha 37 anni.
Vi riporto il referto :Si confronta con precedente TC del 13/1/2014 e del 17/12/2017.
In corrispondenza di quanto evidenziato alla TC recente, a livello del polo temporale di destra si evidenzia area omogeneamente iperintensa nelle sequenze a TR lungo, iso/ipointenso nelle sequenze pesate in T1 con elevato ADC e senza calcificazione o foci emorragici delle dimensioni massime di circa 40x24mm su piano trasverso. Sono ispessiti i giri corticali del lobo temporale inferiore (corteccia entorinale, giro temporale inferiore e in parte il giro paraippocampale). Non si evidenzia captazione patologico dopo somministrazione del mdc (DOTAREM 16ml, ev). Non si evidenziano alterazioni degli indici di perfusione. Lo studio spettroscopico a TE elevato mostra un relativo aumento della colina in alcune zone senza presenza di lattato.
Conclusione: lesione in sede temporale destra presenta caratteristiche di lesione proliferativa di basso grado e richiede valutazione neurochirurgica.
Il neurochirurgo ci ha però prospettato che il glioma è probabilmente tra II ed il III grado. Sono molto spaventata perchè ho letto di una prospettiva di vita molto bassa. Inoltre il tumore non potrà essere asportato totalmente e la recidiva accadrà con certezza.

So che avremo più risposte dopo l'intervento e l'istologia,ma considerato il fatto che questa lesione è presente dal 2013 (tac per embolia polmonare-nessuno ci informò della presenza del glioma seppur visibile),e che la sua crescita è stata definita lenta,è davvero possibile che tutto evolva in peggio dopo l'asportazione del tumore? Cosa devo davvero aspettarmi? iO NON VIVO PIU'. Piango tutti i giorni di nascosto e penso ad un futuro terribile. Ho due bambini piccolissimi di tre e cinque anni, innamorati del loro papà. E vedo tutto difficilissimo davanti a noi. Ho letto le statistiche di vita e non voglio che tutto questo accada. Lui è giovane ed il pensiero che ci lascerà soli nel giro di pochi anni mi fa sprofondare in un dolore profondo e indicibile.

Scusatemi per lo sfogo, ma anche questa notte ho dormito pochissimo, passo i miei giorni sul pc, piangendo e cercando tutte le informazioni possibili ma trovo solo notizie terribili e sconfortanti.
Vi ringrazio per il vostro prezioso aiuto.

Elegra
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: GLIOMA 2-3 GRADO - NON VIVO PIU'

Messaggio da Elegra » dom 7 gen 2018, 8:18

Ciao Bruna
Un abbraccio virtuale per quello che stai passando
C'è un utente del forum che si chiama Marianna 79 la cui figlia 18enne è stata operata di glioma di secondo grado all'Humanitas (provincia di Milano) da un professore di fama mondiale
Prova a cercare il suo post e a contattarla ..anche il suo era in una posizione difficile eppure sono riusciti a eradicarlo completamente
Un grosso bacione
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

Sonoraro
Membro
Messaggi: 112
Iscritto il: mar 1 ago 2017, 14:39

Re: GLIOMA 2-3 GRADO - NON VIVO PIU'

Messaggio da Sonoraro » dom 7 gen 2018, 8:20

Bruna79 ha scritto:
dom 7 gen 2018, 6:31
SALVE A TUTTI,

a mio marito , in maniera occasionale ( tac per vertigini), è stato riscontrato un glioma.
Tra pochi giorni avremo il secondo appuntamento col neurochirurgo per stabilire con esattezza la data dell'intervento ( che sarà tra circa un mese e mezzo a Trento). Mio marito ha 37 anni.
Vi riporto il referto :Si confronta con precedente TC del 13/1/2014 e del 17/12/2017.
In corrispondenza di quanto evidenziato alla TC recente, a livello del polo temporale di destra si evidenzia area omogeneamente iperintensa nelle sequenze a TR lungo, iso/ipointenso nelle sequenze pesate in T1 con elevato ADC e senza calcificazione o foci emorragici delle dimensioni massime di circa 40x24mm su piano trasverso. Sono ispessiti i giri corticali del lobo temporale inferiore (corteccia entorinale, giro temporale inferiore e in parte il giro paraippocampale). Non si evidenzia captazione patologico dopo somministrazione del mdc (DOTAREM 16ml, ev). Non si evidenziano alterazioni degli indici di perfusione. Lo studio spettroscopico a TE elevato mostra un relativo aumento della colina in alcune zone senza presenza di lattato.
Conclusione: lesione in sede temporale destra presenta caratteristiche di lesione proliferativa di basso grado e richiede valutazione neurochirurgica.
Il neurochirurgo ci ha però prospettato che il glioma è probabilmente tra II ed il III grado. Sono molto spaventata perchè ho letto di una prospettiva di vita molto bassa. Inoltre il tumore non potrà essere asportato totalmente e la recidiva accadrà con certezza.

So che avremo più risposte dopo l'intervento e l'istologia,ma considerato il fatto che questa lesione è presente dal 2013 (tac per embolia polmonare-nessuno ci informò della presenza del glioma seppur visibile),e che la sua crescita è stata definita lenta,è davvero possibile che tutto evolva in peggio dopo l'asportazione del tumore? Cosa devo davvero aspettarmi? iO NON VIVO PIU'. Piango tutti i giorni di nascosto e penso ad un futuro terribile. Ho due bambini piccolissimi di tre e cinque anni, innamorati del loro papà. E vedo tutto difficilissimo davanti a noi. Ho letto le statistiche di vita e non voglio che tutto questo accada. Lui è giovane ed il pensiero che ci lascerà soli nel giro di pochi anni mi fa sprofondare in un dolore profondo e indicibile.

Scusatemi per lo sfogo, ma anche questa notte ho dormito pochissimo, passo i miei giorni sul pc, piangendo e cercando tutte le informazioni possibili ma trovo solo notizie terribili e sconfortanti.
Vi ringrazio per il vostro prezioso aiuto.
Ciao, mi spiace tantissimo e comprendo il tuo stato d'animo.
Per esperienza ti dico che il problema va affrontato step by step.
Senza una biopsia cerebrale si può parlare di tutto e niente. È fondamentale quindi dare un nome e cognome a queste cellule. Cerca per quanto possibile di stare " serena ".
Un abbraccio a voi.

Bruna79
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: dom 7 gen 2018, 6:18

Re: GLIOMA 2-3 GRADO - NON VIVO PIU'

Messaggio da Bruna79 » dom 7 gen 2018, 9:55

Grazie di cuore, proverò a contattarla. Grazie davvero.

Naly
Membro
Messaggi: 160
Iscritto il: mar 2 mag 2017, 21:15

Re: GLIOMA 2-3 GRADO - NON VIVO PIU'

Messaggio da Naly » dom 14 gen 2018, 14:49

Ciao Bruna. Ti sconvolge la vita, ti cambia tutto si, ma rimani con i piedi ben piantati e cerca più possibile di rimanere lucida, la tua famiglia conta su di te, la lucidità ti farà fare domande e avere risposte. Visto che il tumore di tuo marito è presumibilmente di basso grado, valuta dopo aver parlato con il neurochirurgo di Trento anche con qualche altro centro di eccellenza tipo il Besta di Milano. Mio marito è stato operato senza poter eradicare il tumore a gennaio 2017 al San Bortolo di Vicenza. Nn cambierei ma perché era urgente determinare il tipo e il grado. In questo forum potrai trovare discussioni che durano anche da anni (quasi 700 discussioni di vari membri) Se ce la fai leggi, potrai trovare risposte alle migliaia di domande che sono certa affollano o tuoi pensieri. Un abbraccio a te e alla tua famiglia.

matilde
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: gio 20 lug 2017, 17:02

Re: GLIOMA 2-3 GRADO - NON VIVO PIU'

Messaggio da matilde » sab 3 feb 2018, 18:29

ciao Bruna79, ho letto solo oggi il tuo sfogo, ti capisco.. sto attraversando la tua stessa situazione, anche a mio marito é stato diagnosticato per caso un tumore cerebrale, un astrocitoma anaplastico di III grado è stato operato a verona a fine settembre del 2016, ha iniziato la radioterapia all'humanitas di Rozzano (MI) a fine maggio2017, e ora è ancora sotto chemioterapia.. ne avrà ancora per un pò di mesi. Devi essere forte.. tanto forte, per lui e per i tuoi figli. Cerca nel limite del possibile di continuare la vita che facevate.. Noi viviamo in Sardegna e qui affrontare un certo tipo di patologia è molto difficile, Ci siamo dovuti spostare spesso, e continuiamo a farlo , é tutt'ora seguito all'humanitas di Rozzano e ogni tre mesi ci andiamo per parlare con l'oncologo. Sarà dura per te, come lo è per me, stringo i denti e ricaccio dentro le lacrime .. lui è l amore della mia vita.. prega tanto.. i tuoi figli ti daranno forza, energia e coraggio.. Tuo marito ha bisogno di te ora più che mai.. ti abbraccio.. ti abbraccio forte ..

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3183
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: GLIOMA 2-3 GRADO - NON VIVO PIU'

Messaggio da Franco953 » sab 3 feb 2018, 21:00

Ciao a tutte
Sono volontario nei reparti oncologici dell'humanitas (c1 e c2)
Posso assicurarvi che la professionalità dei medici è decisamente elevata e le modalità di intervento e di cura sono in linea con la più recente ricerca
Ho visto persone ricoverate con poche speranze e dimesse con rinnovata fiducia nel futuro
Un abbraccio
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Marianna79
Membro
Messaggi: 48
Iscritto il: sab 30 set 2017, 17:16

Re: GLIOMA 2-3 GRADO - NON VIVO PIU'

Messaggio da Marianna79 » lun 26 mar 2018, 21:58

Ciao ,si concordo a pieno con quello che dice Franco.
Humanitas per la nostra esperienza sono il top partire dai medici, infermieri,inservienti, volontari tutti. La nostra esperienza ,anzi mia figlia è stata una Gueriera è stata operata il 9 novembre asportato tutto, glioma di secondo stadio, assicuro e capisco benissimo il buio che inizi a vivere e vedere il tunnel interminabile, ma finché c’è vita c’è speranza è 💪🏻💪🏻💪🏻💪🏻 Lottare SEMPRE.
Noi a breve un altra RMN PIÙ VISITA DI CONTROLLO
Bruno79 Forza per stare vicini a loro ci vuole tantissssssssssssima pazienza e forza , un “appunto” non trattarli da malati perché loro non vogliono questo, anzi........

Il nostro motto è....
Correremo più forte della tempesta per arrivare verso alla luce.
Vivere sempre a colori
😘

Cristina 71
Membro
Messaggi: 68
Iscritto il: ven 23 mar 2018, 13:28

Re: GLIOMA 2-3 GRADO - NON VIVO PIU'

Messaggio da Cristina 71 » mar 27 mar 2018, 8:55

Ciao, concordo che prima di allarmarsi, sia necessario dare un nome. Glioma è molto molto generico.
Occorre aspettare l istologico e capire.
BRAVA HAI SCRITTO UNA COSA FONDAMENTALE.
NOI DETESTIAMO ESSERE TRATTATI DA MALATI. SO che non è semplice ma dovete provare a guardarci con occhi che coprano il vs dolore.
Solo così ci aiutate a combattere la nostra guerra.

Andrea S.
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: mer 11 ott 2017, 22:54

Re: GLIOMA 2-3 GRADO - NON VIVO PIU'

Messaggio da Andrea S. » mar 27 mar 2018, 14:29

Cristina 71 ha scritto:
mar 27 mar 2018, 8:55
Ciao, concordo che prima di allarmarsi, sia necessario dare un nome. Glioma è molto molto generico.
Occorre aspettare l istologico e capire.
BRAVA HAI SCRITTO UNA COSA FONDAMENTALE.
NOI DETESTIAMO ESSERE TRATTATI DA MALATI. SO che non è semplice ma dovete provare a guardarci con occhi che coprano il vs dolore.
Solo così ci aiutate a combattere la nostra guerra.
Mi sono sempre chiesto se ho fatto bene o meno a nascondere a mio padre la mia disperazione nel vederlo stare male.. davanti a lui ho sempre bluffato e parlavo come se fosse sicuro che guarisse, anche se era sicuro il contrario... quello che scrivi mi rincuora..

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumori cerebrali”