Mamma con Glioblastoma - vivo all’estero

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
MagdaHope
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: sab 10 feb 2018, 9:31

Re: Mamma con Glioblastoma - vivo all’estero

Messaggio da MagdaHope » sab 10 feb 2018, 9:49

Ciao Cristina_mi sono appena iscritta a questo forum ed anche per me è una totale novità, ma ho pensato di trovare supporto in persone che potessero vivere una situazione simile alla mia.

Anche io vivo all'Estero e anche a mia madre hanno diagnosticato la stessa malattia. Quando si ammalò scesi immediatamente e stetti con lei per oltre un anno. Sono passati circa due anni, io sono ripartita e ora le cose sembra si siano stabilizzate, anche se so che questa malattia è imprevedibile e non lascia scampo.

Anche io vivo tutti i giorni con i sensi di colpa, tra il volerle stare accanto e il voler costruirmi un futuro. Scendo tutte le volte che posso, ma sento sempre che questa non è sufficiente.

Io non voglio dirti se tornare o meno, io ti dico di fare quello che ti rende abbastanza forte da poterle stare accanto.

Durante l'anno in cui ero lì, stavo per cadere in depressione e sono dovuta ripartire, mi stavo ammalando anche io e allora si che sarebbe stato un problema!

Se pensi che tornare potrebbe esporre la tua salute ad un rischio, non lo fare. Se invece pensi di essere abbastanza forte, allora torna.

Non so da quanto tempo vivi all'Estero, ma capisco cosa stai vivendo. Chi non ha mai lasciato il proprio Paese non può capire e potrebbe giudicare superficiale una scelta simile.

Clemma
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: mer 30 ago 2017, 22:41

Re: Mamma con Glioblastoma - vivo all’estero

Messaggio da Clemma » dom 11 feb 2018, 23:26

Cristina ,
Ho appena perso mio papà per lo stesso tumore ,vivo anche io all estero ma fortunatamente ho potuto avere un'apsettativa non retribuita per sei mese ,sono sempre stata accanto a lui e mia mamma ,sono figlia unica ed era impossibile per me tornare ogni weekend
Se puoi con il lavoro ,chiedi un'aspettativa e torna ,io se potessi tornare indietro rifarei le stesse cose ...

stellastella
Membro
Messaggi: 251
Iscritto il: dom 10 gen 2016, 22:43

Re: Mamma con Glioblastoma - vivo all’estero

Messaggio da stellastella » lun 12 feb 2018, 7:57

Condivido il tuo pensiero...Clemma....Per tutti vedere la situazione del proprio familiare che...Non sta bene e dura..E difficile....però poi penso...che la forza per supportare i lottatori deve venire con forza positivita e speranza.....Per piccoli passi indietro che fa il malato. ..Si soffre però poi viene una forza...E la forza Dove dai incoraggiamento....poi viene...Anche quando ci sono passi indietro....E loro sono vigili sanno tutto e devono assistere anche a vedere...Noi malattia particolare il glioblastoma.......Il dolore che abbiamo noi e poca cosa provano loro per cui è un dolore immenso .....ma pensiamo...Loro. ..Per quanto mi riguarda ora è come se vivesse in un limbo...qualsiasi successo personale...Non mi ripagherebbe mai....di come ho spronato il nostro re....nessuna realizzazione..Perché nella appoggiare mio fratello mi trasformavo con forza e grinta...Mi sento di dirvi non mollate ed abbiate la forza di appoggiarli...Cristina segui il tuo cuore perché ci vuole forza immensa...Non mollate mai...

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”