Non so più sorridere

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Laretta20
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: gio 2 nov 2017, 20:27

Non so più sorridere

Messaggio da Laretta20 »

Buonasera a tutti,
Scrivo presa dal dolore devastante che mi lacera il petto e mi strappa il cuore ogni giorno che passa. Mio papà soffre molto. Ha una metastasi ossea a causa di un tumore in stadio terminale. Lui ha solo 54 anni e lo amo tantissimo. Non riesco a pensare a una vita senza di lui. Sono legata più a lui che a chiunque altro. Vederlo soffrire è un colpo terribile che mi spezza il cuore. Non riesce più a tagliare nemmeno una pera senza avere dolore e questo mi devasta. Mi chiedo come si fa a superare un momento così triste. Piango sempre in silenzio. Non riesco ad andare all’università serena e appena sono in mezzo ad altre persone ho le lacrime agli occhi . Ho bisogno di aiuto

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3257
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Non so più sorridere

Messaggio da Franco953 »

Lauretta ciao
siamo qui tutti per te , per aiutarti, per darti una mano.
LO so stai vivendo un momento terribile della tua vita
Vedere papà soffrire ti distrugge e ti fa disperare
Hai ragione. Si tratta di un dolore forte e senza fine
Ma ora papà , renditi conto, ha bisogno di te.
E' difficile ma devi cercare, con tutte le tue forze, di aiutarlo ad affrontare questi terribili momenti
Abbraccialo e fai sentire a papà la tua vicinanza il tuo amore
A volte le cure e l'amore sono un grande abbinamento e chissà......possono fare anche miracoli
Vivi con lui giorno dopo giorno senza pensare al futuro
L'importante è ciò che vivi oggi con lui. Nient'altro, credimi
Se hai bisogno scrivi e noi cercheremo di aiutarti e di sostenerti e .... se senti la necessità piangi , in angolo, di nascosto ma piangi.
Il pianto ti aiuterà a scaricare la tensione e poi, solitamente, si ragiona meglio
Un abbraccio affettuoso piccola
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

barbara79
Membro
Messaggi: 255
Iscritto il: mar 25 lug 2017, 13:03

Re: Non so più sorridere

Messaggio da barbara79 »

Cara Lauretta, io sono più grande di te ma ti capisco benissimo. Mia madre, come il tuo papà, aveva una metastasi ossea, poi finita anche a livello peritoneale. Ha resistito 13 anni, ma gli ultimi due sono stati di grandissima sofferenza. Quando l'ho persa ad agosto all'inizio ero quasi sollevata, perchè finalmente il suo martirio era finito. Ora penso spesso a quanto ha sofferto e sto ancora male. Ma penso anche a quanto ho resistito per lei, per non farmi vedere piangere e con il cuore ti consiglio di fare lo stesso. Come dice Franco, fagli sentire tutto il tuo amore, diglielo quanto lo ami, abbraccialo, stringilo forte, non sai cosa darei per poter dare un altro abbraccio alla mia mamma. E il mio dubbio è che non abbia capito quanto l'amavo. Tu faglielo capire in tutti i modi. E quando sei sola piangi. Per sfogarti. Poi ci sarà il tempo per le lacrime, ma ora per lui solo sorrisi. Io ancora mi pento di essere crollata una volta davanti a lei e mi sento terribilmente in colpa per questo.
Il tuo papà è ancora con te. Fai tutto quello che puoi per non avere rimpianti. Ti abbraccio forte e se vuoi scrivimi.
Barbara

Solidea
Membro
Messaggi: 914
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Non so più sorridere

Messaggio da Solidea »

Barbara, ti leggo spesso e mi viene da piangere per i tuoi dubbi e per i tuoi sensi di colpa...
tua madre lo sapeva benissimo che l'amavi, stai serena. E anche quando sei crollata le hai dato un'altra enorme prova d'amore, perché lei ha capito che avresti tanto voluto aiutarla ma che non potevi fare nulla, purtroppo. Se ti avesse vista fredda credimi sarebbe stato molto peggio.
Lei ti ha sentita partecipe al suo dolore, alla sua sofferenza e alla sua paura.
Sei stata una grande figlia fino in fondo, se i ruoli fossero stati invertiti e ad essere gravemente malata fossi stata tu nemmeno lei avrebbe potuto fare nulla, perlomeno nulla di più rispetto a quanto abbia fatto tu.
Coraggio
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

barbara79
Membro
Messaggi: 255
Iscritto il: mar 25 lug 2017, 13:03

Re: Non so più sorridere

Messaggio da barbara79 »

Grazie mille Solidea per le tue parole. Spero davvero che sia come dici tu e che lei non si sia sentita abbandonata e sola.

morenomorenomoreno
Membro
Messaggi: 56
Iscritto il: gio 7 dic 2017, 15:37

Re: Non so più sorridere

Messaggio da morenomorenomoreno »

E' difficile darti consigli in questa situazione. Ti posso dire che il fatto di sentirti cosi' vicina a lui gli e' senz'altro di grande consolazione ma vorrei chiedere all'interno del forum se qualcuno e' a conoscenza delle cure per lenire il dolore perche' credo ci siano

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”