Adenocarcinoma pancreas non operabile

Dovigiu
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: dom 9 set 2018, 10:45

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Dovigiu » gio 13 set 2018, 13:10

Buongiorno a tutti voi, anche io nella stessa situazione. Mio padre, 60 anni hanno diagnosticato tumore alla testa del pancreas con metastasi al fegato, non operabile. Oggi, mio fratello sarà al san Raffaele per un primo consulto perché a Palermo (la mia città) dicono che non c'è più nulla da fare. Leggendo di voi in questo forum ci siamo messi in movimento per Milano, mentre a Palermo ci hanno proposto la terapia del dolore in attesa dell'esito della biopsia. Che mi sapete dire, è indicata o andiamo immediatamente a Milano e basta?

Kiarella
Membro
Messaggi: 118
Iscritto il: sab 4 ago 2018, 7:05

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Kiarella » gio 13 set 2018, 14:26

Se vi prendono subito a Milano vi conviene affidarvi a loro. Se deve passare del tempo e ha bisogno di sollievo dai dolori nell’attesa direi di iniziare la terapia del dolore.
Sono alle prime armi anche io, attendiamo la risposta di qualcuno più esperto.
60 anni è ancora giovane per gettare la spugna così.....una chemio potrebbe ridurre il tumore e le metastasi per poi magari intervenire chirurgicamente.

Faby76
Membro
Messaggi: 628
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Faby76 » gio 13 set 2018, 23:56

Di solito in questi casi consigliano di iniziare subito la chemio nella speranza di far sparire le metastasi. Affidatevi al più presto a un bravo oncologo. In bocca al lupo
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

Ermanno1976
Membro
Messaggi: 164
Iscritto il: mer 28 feb 2018, 15:24

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Ermanno1976 » ven 14 set 2018, 21:00

Al San Raffaele vi diranno di fare la chemio, in certe strutture del sud invece di fare i medici fanno le agenzie funebri talmente sono ignoranti e incapaci. Io valuterei anche Verona o Peschiera del Garda

Maria L
Membro
Messaggi: 53
Iscritto il: mar 6 mar 2018, 11:06

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Maria L » dom 30 set 2018, 14:35

Ciao,per mio padre siamo andati subito a Rozzano, prima epatologo e poi oncologo. La chemio fa diminuire i dolori. Saranno loro a dirvi se iniziare la terapia del dolore.A mio padre partì tutto dalla coda del pancreas. Hanno ragione, mai gettare la spugna. Un abbraccio
Papà le parole più belle vorrei avertele dette tutte in vita. Mi manchi.

Hope1989
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: mar 25 set 2018, 21:22

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Hope1989 » gio 11 ott 2018, 23:32

Leggo dalle vostre storie che avete tratto benefici da integratori e diete apposite..mi potreste dare quaoche nome di specialista serio da contattare possibilmente lombardia/milano!
Ve ne sarei grata!
Grazie

Wiktoria
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: lun 13 ago 2018, 1:00

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Wiktoria » sab 13 ott 2018, 13:47

Hope1989,noi abbiamo contattato ARTOI, se li contatti ti manderanno riferimento dei dottori che ricevono vicino a te, noi siamo a Roma e lunedì abbiamo avuto appuntamento con dottor B, siamo usciti con la lista dei integratori ed analisi di sangue da fare per poter inserire altri in base alle sue necessita, ci ha dato anche una dieta da seguire, siamo ancora " freschi" e non posso dirti se funziona , ma sono convinta che può esserci utile. Un abbraccio

Hope1989
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: mar 25 set 2018, 21:22

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Hope1989 » dom 14 ott 2018, 14:43

Grazie ho mandato mail

Filomena
Membro
Messaggi: 551
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Filomena » dom 14 ott 2018, 16:13

Ciao wiktoria
Anch'io sono di Roma
E sono seguita dalla stessa persona
Davvero eccellente
Mi ha aiutato tanto
A breve ci devo ritornare
Un abbraccio

Elena83
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: ven 21 set 2018, 18:42

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Elena83 » mar 16 ott 2018, 16:45

Buongiorno a tutti, vorrei un parere sulle tempistiche della chemio.
Mio papà con adenocarcinoma pancreas in stadio avanzato/metastatico è stato sottoposto al primo ciclo di gem+abraxane, portato a termine con successo il mese scorso. Lunedì prossimo, il 22 ottobre farà l'ultima infusione del secondo ciclo (che ha sopportato bene). Dopodiché dovranno rivalutarlo. E qui sorgono i miei dubbi...
Mi hanno fissato la TAC per il 07.11, dicendo che ci vorranno poi altri 10 giorni per avere l'esito. Dopodichè l'oncologa dovrà rivalutarlo. Se tutto andrà come previsto non inizierà di certo il terzo ciclo prima del 22 novembre...(in pratica, se tutto va bene, restiamo fermi un mese!!!) Non vi sembra che i tempi siano un pò troppo lunghi? Cosa ne pensate in base alla vostra esperienza? Sono molto in ansia...mi sembra che giochino con le nostre vite e lascino che il tempo scorra inutilizzato... E se provo a sollecitarli, non mi considerano minimamente... Vi ringrazio!

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al pancreas”