Dolori che non passano

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Kendra
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: gio 16 ago 2018, 15:24

Dolori che non passano

Messaggio da Kendra » sab 17 nov 2018, 14:28

Ciao a tutti,
tempo fa ho raccontato qui sul forum la storia del mio papà, affetto da carcinoma squamoso dell'esofago, attualmente in metastasi ossee e pomonari.
Da circa due settimane ha dolori continui che non passano con niente. Prende targin, antidolorifici di ogni genere, abbiamo pure provato col cerotto di morfina ma nulla... qualcuno sa dirmi se è normale? Vederlo soffrire così è un tormento

Solidea
Membro
Messaggi: 592
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Dolori che non passano

Messaggio da Solidea » sab 17 nov 2018, 15:05

Ciao Kendra,
siamo conterranee se nn erro...
non so dirti se è normale perché so che chi ha determinate metastasi soffre moltissimo e prima di trovare la giusta dose di antidolorifici passa del tempo ma certo i medici che hanno in cura il tuo papà devono darsi da fare e in fretta perché non è comunque giusto...
dove siete seguiti, a Cagliari?
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2923
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Dolori che non passano

Messaggio da Franco953 » sab 17 nov 2018, 17:25

Condivido pienamente il post di Solidea
Kendra se è necessario pesta i pugni sulla scrivania dei medici.
Arriva anche alla minaccia di denuncia nei confronti della struttura ospedaliera.
Su devono muovere!!
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Kendra
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: gio 16 ago 2018, 15:24

Re: Dolori che non passano

Messaggio da Kendra » sab 17 nov 2018, 17:28

Vi ringrazio tantissimo per la vostra vicinanza! Credetemi, questo forum si è rivelata finora la mia unica salvezza, il solo posto dove potermi sentire davvero capita e supportata.
Comunque sì Sollidea, lo stanno seguendo a Cagliari. Il problema è che ho constatato innumerevoli carenze in tema di terapia antalgica, quando c'è da spegnere il dolore non sanno bene dove girarsi...

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”