TUMORE al pancreas

Solidea
Membro
Messaggi: 593
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: TUMORE al pancreas

Messaggio da Solidea » mer 2 gen 2019, 16:06

Sì, ma sentite anche un nutrizionista. O troverete il solito oncologo con il suo "può mangiare di tutto"...
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

vecchio75
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: sab 15 dic 2018, 8:48

Re: TUMORE al pancreas

Messaggio da vecchio75 » mer 2 gen 2019, 16:13

Salve la ringrazio per la sua precisione.....per adesso è ancora ricoverato appena esce lo porto da un nutrizionista. ....

Solidea
Membro
Messaggi: 593
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: TUMORE al pancreas

Messaggio da Solidea » mer 2 gen 2019, 16:25

Prego, figurati. Puoi darmi anche del tu, se il '75 sta per l'anno di nascita sono più giovane di te!
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

vecchio75
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: sab 15 dic 2018, 8:48

Re: TUMORE al pancreas

Messaggio da vecchio75 » mer 2 gen 2019, 16:36

Sì sn del 75....quindi ti di del tu.....
Vivi anche situazione simile alla mia

Solidea
Membro
Messaggi: 593
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: TUMORE al pancreas

Messaggio da Solidea » mer 2 gen 2019, 17:00

Non nello stesso organo, mia madre operata per k colon un anno e mezzo fa.
Anche a noi l'oncologa ha detto che poteva mangiare di tutto...come no!
Per il pancreas bisogna fare ancora più attenzione in modo da evitare picchi glicemici. Per questo serve un nutrizionista.
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

vecchio75
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: sab 15 dic 2018, 8:48

Re: TUMORE al pancreas

Messaggio da vecchio75 » mer 2 gen 2019, 17:13

Ne farò Buon uso el tuo consiglio. ....Spero che tua mamma su sua ripresa.

Solidea
Membro
Messaggi: 593
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: TUMORE al pancreas

Messaggio da Solidea » mer 2 gen 2019, 17:17

Mia madre alterna momenti buoni ad altri meno buoni, anche dal punto di vista psicologico.
Ce la metteremo tutta anche in questo 2019. In bocca al lupo anche a voi, se hai bisogno noi qua ci siamo...sempre!
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

vecchio75
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: sab 15 dic 2018, 8:48

Re: TUMORE al pancreas

Messaggio da vecchio75 » mer 2 gen 2019, 17:45

Ok ti ringrazio tanto....

Tittypank
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 4 gen 2019, 16:27

Re: TUMORE al pancreas

Messaggio da Tittypank » ven 4 gen 2019, 16:46

Ciao a tutti. Io ho scoperto del mio tumore alla coda pancreas con oltre 10 metastasi al fegato a gennaio 2018. Avendo solo 45 anni ed un bimbo di soli 6 anni vi lascio immaginare.....fatti accertamenti tac pet e risonanza ho fatto biopsia alSanRaffaele. Qui ho fissato un appuntamento con il Prof Falconi che xo fin da subito mi ha dichiarata inoperabile. Ho fatto28 chemioterapia con abraxane e gemtacitabina: nel frattempo sono andata a Verona dal Prof ....., al Gemelli dal Prof ...... da Maio a Siena ed al Gaslini. Unica risposta condivisa è stata “no operazione!”. E nonostante la chemioterapia avesse ridotto le metastasi al fegato a 2! Torniamo a Verona con questo risultato e il medico dice che non vado comunque all’interve che non devo fissarmi a levarmi il mostro che non ha avuto alcun danno dalla terapia ma anzi! Allora sono iniziati i giri dai chirurghi. L’unico disposto ad operarmi è stato il Prof .... a Tor Vergata. Ma nelle more ho conosciuto delle persone che sono state operate addirittura 9 anni fa e stanno bene. Così ho fatto come loro sono andata a Chicago dal Prof .... che mi ha tolto la bestia in chirurgia robotica. Intervento mininvasivo e riuscitissimo! Mi ha tolto il male, la milza parte del pancreas, 25 linfonodi e tre metastasi al fegato. Dopo 5 gg ero in albergo. Nessun dolore nessuna complicazione. Ah forse una: le metastasi non erano più 2 ma 4. Tre si vedevano già negli esami fatti e siccome localizzate tutte nel lobo destro le ha tolte tutte. La quarta non è stato possibile asportarla perché sul lobo sinistro: considerato che l’interVento era riuscito non avevo perso sangue ne avevo fatto trasfusioni non si è potuto procedere per evitare una insufficienza epatica. Comunque oracombatto con una sola metastasi e non più con miliardi di cellule malate. Sto facendo terapia con folfox ed il marcatore che comunque è stato sempre basso ossia non ha mai superato il valore di 600 si è abbassato. Tornata in Italia ho avuto difficoltà con i medici perché tutti contrari all’intrecento ma sono riuscita ad ottenere le cure.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2930
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: TUMORE al pancreas

Messaggio da Franco953 » ven 4 gen 2019, 20:20

Ciao Titty
ti ringrazio per avere condiviso con noi la tua storia
Una storia dura fatta di lotte, delusioni ma anche di tanta tanta speranza
Mi sembra di capire che sei una donna forte e determinata e questo ti ha sicuramente aiutata ad affrontare la situazione critica nella qualwe ti sei trovata
Ti esprimo tutta la mia solidarietà e i miei auguri , nella convinzione che verranno giorni migliori di quelli attuali
Mi chiedevo se ti sei mai rivolta all'Istituto Oncologico Europeo di Milano dove gli interventi in robotica e quindi anche le cure successive sono ormai consolidati
Un forte abbraccio
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al pancreas”