Astrocitoma di alto grado

Antonio1983
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: mer 8 feb 2017, 11:58

Re: Astrocitoma di alto grado

Messaggio da Antonio1983 » mer 23 gen 2019, 21:49

Si ha ragione non si può operare, io ho vissuto la tua identica storia, a mio parere con la biopsia si saranno complicate le cose, xche é invasiva ma purtroppo davanti a delle scelte immagino i medici devono trovare una diagnosi con l esame istologico sapendo in che condizioni mettono il paziente. Cmq ... ti hanno detto di fare temodal e radio?

moni1
Membro
Messaggi: 1274
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Astrocitoma di alto grado

Messaggio da moni1 » lun 28 gen 2019, 12:16

se ha spesso sonnolenza controlla l'indice glicemico, perché il cortisone che aiuta tanto nei pazienti affetti da questi tipi di tumore, purtroppo a volte fa alzare la glicemia. almeno a mia mamma successe così.

Faustocalugi
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: dom 20 gen 2019, 19:59

Re: Astrocitoma di alto grado

Messaggio da Faustocalugi » lun 28 gen 2019, 21:45

Oggi sono stato a Milano all'istituto Besta e purtroppo dopo aver parlato con il neurochirurgo la risposta è stata la stessa ....contro questa bestia ad oggi non si vince ,non ci sono possibilita' di guarigione...si puo' in alcuni casi intervenire chirurgicamente facendo anche cicli di chemio e radio ma solo per guadagnare un po' di tempo " poco " .....non mi do per vinto e giovedi provero' a parlare con un altro neurochirugo che opera ad hannover ....l ultima spiaggia poi vi faro' sapere come e' andata ....

Alex.cr
Membro
Messaggi: 291
Iscritto il: dom 4 mar 2018, 21:01

Re: Astrocitoma di alto grado

Messaggio da Alex.cr » lun 28 gen 2019, 22:00

Faustocalugi ha scritto:
lun 28 gen 2019, 21:45
Oggi sono stato a Milano all'istituto Besta e purtroppo dopo aver parlato con il neurochirurgo la risposta è stata la stessa ....contro questa bestia ad oggi non si vince ,non ci sono possibilita' di guarigione...si puo' in alcuni casi intervenire chirurgicamente facendo anche cicli di chemio e radio ma solo per guadagnare un po' di tempo " poco " .....non mi do per vinto e giovedi provero' a parlare con un altro neurochirugo che opera ad hannover ....l ultima spiaggia poi vi faro' sapere come e' andata ....
Speriamo, facci sapere!!!

Antonio1983
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: mer 8 feb 2017, 11:58

Re: Astrocitoma di alto grado

Messaggio da Antonio1983 » mar 29 gen 2019, 0:27

Guarda, io le ho provate di tutte per la persona che amavo, l unico consiglio che posso darti in base sempre alle mia esperienze, fai la cura di bella. Per gli astrocitomi può dare qualche speranza in più.

Faustocalugi
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: dom 20 gen 2019, 19:59

Re: Astrocitoma di alto grado

Messaggio da Faustocalugi » mar 29 gen 2019, 8:18

gia' provato....li ho contattati e sono stati gentilissimi ma mi hanno risposto che nelle condizioni di mia madre il MDB potrebbe solo attenuare le sofferenze....mia madre per adesso non ha dolore ...certo ha gia' compromesso la parte destra e parla pochissimo,è sempre molto stanca a tutte le ore del giorno 'l unica cosa che vorrei è che soffrisse il meno possibile...grazie per la risposta

Antonio1983
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: mer 8 feb 2017, 11:58

Re: Astrocitoma di alto grado

Messaggio da Antonio1983 » gio 31 gen 2019, 20:36

Qualsiasi cosa puoi scrivermi anche in privato

Faustocalugi
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: dom 20 gen 2019, 19:59

Re: Astrocitoma di alto grado

Messaggio da Faustocalugi » mer 6 feb 2019, 15:03

Eccoci qua , dopo Firenze e Milano ho provato anche ad andare a Genova da un noto neurochirurgo che opera ad Hannover in Germania .....la risposta per qualcuno potrebbe essere positiva per altri no....il tumore anche se in una zona delicata del cervello è cmq operabile e secondo lui il fatto della disabilita' della parte destra e la mancanza della parola possono essere dovuti al fatto che il tumore preme sui ventricoli e non fa circolare il liquor, quindi secondo lui asportando il tumore verrebbero riacquisite la capacita' motoria e di parola ...fin qui tutto bene , ovviamente dopo l 'operazione dovremmo affrontare cicli di chemio e radio , arriva l incognita! la biopsia da come risultato un astrocitoma di alto grado a questo punto il chirurgo ha fatto due ipotesi , se al momento di levare la massa si vedesse che il grado del tumore sia un terzo ci sarebbero aspettative di vita migliori ( si parla di mesi un anno per i piu' fortunati anche due o piu' se invece fosse di quarto le speranze sarebbero ridotte quasi a zero.....qui la scelta piu' difficile che un figlio possa fare ; operare con tutte le cure e le conseguenze di una tale operazione e provare a dargli qualche altro mese di vita ( ripeto provare perché di certezze non ce ne sono) o fargli passare gli ultimi mesi di vita dignitosi e contornata da persone che la amano? premetto che mia madre non prova dolore la sua decadenza sta nel fatto che giorno giorno è sempre piu' stanca e tende a dormicchiare sempre di piu' ( infatti il neurochirurgo ci ha detto che questo sara' l'evolversi della malattia, niente dolore ma sempre piu' sonno fino ad uno stato comatoso.
è una scelta difficile , a volte mi sento carnefice mi dico chi sono per decidere per lei ma dall'altra parte non voglio vederla soffrire solo per egoismo personale.....so che capirete quello che voglio dire .....cmq la mia scelta è stata di lasciarla andare di tenermela e coccolarmela cosi com'è ,presente a volte sorridente che ha ancora negli occhi quando ti guarda, l'amore che solo una mamma puo' darti ...saro' vicino a lei fino all'ultimo respiro come lei ha fatto con me per tutta la vita....voglio ringraziare chi mi ha sostenuto e aiutato a cercare una speranza ...grazie grazie di cuore

Alex.cr
Membro
Messaggi: 291
Iscritto il: dom 4 mar 2018, 21:01

Re: Astrocitoma di alto grado

Messaggio da Alex.cr » mer 6 feb 2019, 21:11

Mi spiace davvero quello che stai passando... avrei tante cose da dire ma capisco la scelta che hai fatto, visto che purtroppo con la diagnosi arriva anche la condanna, le prospettive sono ridotte ad un lumicino e solo in pochi casi si riesce ad avere risposte positive.
Non me la sento di condannare la tua scelta, io un anno fa ne feci un'altra e ad oggi non la cambierei anche se a suo tempo non avevo chiaro il quadro clinico (che in effetti non sembrava nemmeno così compromesso); nelle tue condizioni in effetti qualche dubbio in più ce l'avrei, ora che conosco la brutalità di questa malattia senza pietà.
La dignità è sicuramente una cosa da preservare, mentre l'accanimento terapeutico è disumano.

eiron
Membro
Messaggi: 87
Iscritto il: gio 16 mar 2017, 16:47

Re: Astrocitoma di alto grado

Messaggio da eiron » gio 7 feb 2019, 12:03

Certo la scelta è molto difficile ma sicuramente avrai riflettuto e ponderato bene
Non so bisogna trovarsi in certe situazioni. Quando a mio padre prospettarono l'operazione chirurgica (sebbene per altro tipo di tumore cmq molto aggressivo) noi familiari ci aggrappammo a questa speranza seppur ridotta di vederlo migliorare. E in effetti fu così. Poi purtroppo la malattia è troppo bastarda e si ripresentò
Però noi le tentammo tutte

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumori cerebrali”