Adenocarcinoma utero

valentina22
Membro
Messaggi: 77
Iscritto il: lun 16 dic 2019, 13:30

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da valentina22 »

Ciao ragazze !
Ross mi sembra di leggere la tac di mamma,Anche lei 3 lesioni al polmone 5 9 e 11 mm!
Leggere il tuo messaggio mi fa pensare a me stessa ,ho girato 3 ospedali diversi per farmi dire le stesse cose!Mai mollare!
ora lei sta facendo fluoracile e tutto sommato a parte i 2/3 giorni di stanchezza post terapia non ha effetti collaterali ( a parte le posizioni che è costretta ad assumere causa ascesso primario e ascesso linfonodale ) .
Ieri consulto con il chirurgo che ha agito sull'ascesso e agirà anche domani aspirando il liquido per poi fare la terza infusione di fluoracile lunedì.
Purtroppo a noi non hanno proposto radioterapia ( anche perchè non è facile spostarla ad ora) . il fluoracile aveva avuto effetti positivi per voi ross?
Per il resto..psicologo..manco a parlarne..abbiamo parlato sia con l'aADI che con oncologia , dicono sia un effetto collaterale della terapia e del cortisone ...anzi l'Assistenza domiciliare appena parli di cattivo umore e dolore tira fuori la parola "sedazione" che a me fa molto arrabbiare.
Credo ci siano degli step intermedi , a proposito lei non assumeva antidolorifici è partita con il cerotto ieri ma perchè ha un pò di mal di schiena ..Avete esperienze?
Cmq Rifiuta di essere seguita spero vivamente le capiti nella stanza appena va a fare terapia!
Tra l'altro facendo un lavoro a contatto con la clientela in questi giorni mi ha posto il divieto di vederci !!essendo noi di Milano..un saluto a tutte!
valentina22
Membro
Messaggi: 77
Iscritto il: lun 16 dic 2019, 13:30

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da valentina22 »

Michela come va la tua mamma?
Ross.
Membro
Messaggi: 46
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 16:26

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Ross. »

No, mia mamma non ha fatto fluoracile, solo carboplatino e paclitaxel.
Come antidolorifici invece mia mamma ai primi cicli di chemio prendeva tachidol, ma funzionava poco e passava a qualche goccia di Contramal, poi per fortuna non ha più avuto bisogno di antidolorifici.
Fai bene a starle lontana in questi giorni, è molto rischioso prendere il virus soprattutto per chi è in condizioni di salute delicate.
Facci sapere se le metastasi regrediscono.
Un augurio di salute e serenità a tutti.
Lella21
Membro
Messaggi: 38
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 20:12

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Lella21 »

Ciao Ross, è un pò che non scrivo ma vi leggo sempre! La mia mamma, oltre alla chemio e alla brachiterapia, ha fatto 30 sedute di radioterapia e devo dirti che non ha avuto effetti collaterali particolari. Andava a fare le terapie in ospedale da sola e mi aiutava con i miei 3 bimbi. A parte la chemio, per lei è stata molto più pesante la brachiterapia rispetto alla radio.
Vedrai che andrà bene!
Un abbraccio forte!!!
Ross.
Membro
Messaggi: 46
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 16:26

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Ross. »

Lella21 ha scritto: mer 4 mar 2020, 21:21 Ciao Ross, è un pò che non scrivo ma vi leggo sempre! La mia mamma, oltre alla chemio e alla brachiterapia, ha fatto 30 sedute di radioterapia e devo dirti che non ha avuto effetti collaterali particolari. Andava a fare le terapie in ospedale da sola e mi aiutava con i miei 3 bimbi. A parte la chemio, per lei è stata molto più pesante la brachiterapia rispetto alla radio.
Vedrai che andrà bene!
Un abbraccio forte!!!
Grazie tante Lella per la tua testimonianza! Speriamo bene. Baci
Ross.
Membro
Messaggi: 46
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 16:26

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Ross. »

Ciao a tutti, vi aggiorno sulla situazione di mia mamma, la pet appena ritirata rivela oltre alle note metastasi ai polmoni, la presenza di altre metastasi nell'addome, esterne all'intestino che non erano visibili nella tac di metà febbraio e nella pet di fine gennaio. Com'è possibile che in così poco tempo siano venute fuori altre metastasi? E quelle note ai polmoni sono in ulteriore crescita. Noi siamo caduti nello sconforto totale.. disperati perché sembra incredibile che lei in modo del tutto asintomatico abbia tutto questo dentro... che tra l'altro cresce velocissimo da un mese all'altro! Nonostante le nuove metastasi, oggi le hanno fatto ugualmente la prima seduta di radioterapia stereotassica programmata per i polmoni. ne farà in tutto 8 e poi ci diranno se si può fare qualcosa anche per le nuove metastasi addominali. La radioterapia stereotassica forse non è molto indicata e la chemioterapia forse l'ha finita ancora da poco tempo... spero che trovino ancora un piano d'azione per lei...
valentina22
Membro
Messaggi: 77
Iscritto il: lun 16 dic 2019, 13:30

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da valentina22 »

Ciao Ross ,innanzitutto non demordere,soprattutto perchè lei sta bene!
Non mi ricordo dove voi siate in cura, magari sentire un altro parere anche via telematica in questo periodo per le terapie da seguire?
Non ho idea delle tempistiche della radioterapia che sta effettuando ma non perdete tempo il tempo è il primo alleato di questi brutti mali!
Anche la pet e tac di mia mamma sono peggiorate nell'arco di un mese e mezzo..nonostante le chemio.
Non perdere la speranza!
Un abbraccio!
RobertaPunzi
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: sab 11 apr 2020, 2:42

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da RobertaPunzi »

Ciao Ross! Il quadro generale di tua mamma mi sembra confortante. Se sta reagendo bene perché escludere un'altra chemio? Allo IEO sono sicuramente bravi. Noi per mia mamma ci siamo rivolti al San Raffaele e all'Humanitas. A mia madre è stato diagnosticato un adenocarcinoma poco differenziato. Tumore con sede primaria sconosciuta (di verosimile origine pancreatico-biliare).
Ha iniziato la chemio, ma non sembra funzionare... si proveranno altri farmaci chemioterapici, ma siamo veramente avviliti.

Mia madre intanto soffre tantissimo. Ha dolori lancinanti all'addome, e vederla star male così, con questa incertezza del domani, è veramente uno strazio.
Stiamo pensando di rivolgerci a qualche altro centro di anatomia patologica per un riesame dei vetrini. Se si riuscisse a capire la sede primaria del tumore, si potrebbe senz'altro trovare una terapia più efficace. Per ora ha metastasi solo ai linfonodi, nessun organo interessato. Mi sembra un buon segno, ma i medici non mi sembrano molto ottimisti...

Qualcuno di voi ha avuto esperienze simili? Vorrei tanto aggrapparmi ad una speranza...

quanti anni ha la tua mamma Ross? E tu?
Un forte abbraccio!
Facciamoci coraggio.

Roberta
Lella21
Membro
Messaggi: 38
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 20:12

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Lella21 »

Ciao Roberta,
Ho letto i tuoi post e mi dispiace molto per la situazione che state vivendo.
La mia mamma ha concluso le sue terapie (chemioterapia, radioterapia e brachitetapia) lo scorso luglio per un cancro all'endometrio allo stadio 3 con un linfonodo intaccato. Ora sta facendo i vari controlli...deve fare una gastroscopia e un'ecografia per degli accertamenti...sono un pò in ansia ma spero vadano bene!
La mia esperienza non è simile a quella della tua mamma ma posso solo consigliarti di sentire più pareri possibili!...in queste situazioni non bisogna perdere tempo!
Ti abbraccio forte!
Teniamoci in contatto!
Ross.
Membro
Messaggi: 46
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 16:26

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Ross. »

ciao Roberta, mia mamma ha 66anni ed io 29. Purtroppo è chiaro che le metastasi sono arrivate al ventaglio mesenterico che a quanto ho capito è una pessima notizia perché non è una zona operabile e procura solitamente un degenerare repentino della situazione. tra un paio di giorni finirà la radioterapia stereotassica per le metastasi ai polmoni, ma per quelle mesenteriche non c'è altro da fare che iniziare una chemioterapia di seconda linea. inizierà con il caelyx giorno 24, farà tre cicli, uno ogni 28 giorni e poi di nuovo tac e pet. purtroppo però i medici mi hanno chiaramente detto che non si aspettano una grande risposta da questa terapia di seconda linea e che la situazione è molto compromessa perché il fatto che le nuove metastasi siano apparse a distanza di solo un mese fa pensare a una grande velocità di avanzamento della malattia. mi hanno lasciato poco spazio alla speranza..e sono disperata...
allora ho deciso di chiedere altri pareri oltre quello della nostra oncologa di Catania e dell'equipe dell'IEO. ho mandato email a una ventina di medici in tutta Italia, Torino, il San Raffaele, Roma, Milano, Bologna, persino il centro oncologico europeo di Parigi e mi hanno risposto tutti più o meno la stessa cosa e cioè che sono molto scettici sull'efficacia della terapia di seconda linea, ma è l'unica carta da giocare...
sono estremamente devastata..non posso crederci..lei sta bene... come può avere dentro un male così grande?
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore all'utero”