Mia mamma in fin di vita.

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
roslele
Membro
Messaggi: 224
Iscritto il: gio 28 lug 2016, 23:48

Re: Mia mamma in fin di vita.

Messaggio da roslele » sab 18 mag 2019, 10:46

Penso che loro lo sanno...poi che fingono di credere a noi è un altro discorso....mio marito era un mago del PC non posso credere che non si sia informato....io sul PC mi sono informata subito quando mi sono ammalata....due volte è sbottato dicendo "chissà se vedrò la primavera"

girina69
Membro
Messaggi: 133
Iscritto il: gio 25 apr 2019, 10:05

Re: Mia mamma in fin di vita.

Messaggio da girina69 » sab 18 mag 2019, 12:35

Verissimo Roslele penso anch'io che loro fingano con noi per farci preoccupare il meno possibile ,❤️

Filomena
Membro
Messaggi: 1102
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Mia mamma in fin di vita.

Messaggio da Filomena » sab 18 mag 2019, 16:53

Siamo tutti consapevoli di ciò che abbiamo
Si finge da entrambi le parti
Io non sono andata a fasciarmi la testa nella ricerca del PC
Xche leggere che gli anni di vita x un malato di cancro sono statisticamente dai 3 ai 5
Mi fa un po' rabbia
Non tutti apparteniamo alle statistiche
E vivere con la clessidra tra le mani
A contare giorni settimane e mesi
No grazie
Preferisco vivere alla giornata
E non perdere ne la speranza ne la fiducia

Valentina&Sofia
Membro
Messaggi: 260
Iscritto il: mer 6 giu 2018, 14:49

Re: Mia mamma in fin di vita.

Messaggio da Valentina&Sofia » sab 18 mag 2019, 20:47

Ti capisco e ti sono vicina! Ho perso mia mamma 9 mesi fa, aveva 59 anni. Se l’è portata via un adenocarcinoma polmonare IV stadio. Metastasi diffuse alla testa, al surrene e alle ossa. Dalla diagnosi sono passati 8 mesi come ci avevano prospettato. Anche noi l’abbiamo tenuta all’oscuro della gravità, ma ovviamente era ben consapevole di quello che aveva. Ha sperato e combattuto fino all’ultimo. Guardava al futuro, diceva che mi avrebbe aiutato con mia figlia nata da pochi mesi. Radioterapia e chemioterapia sono stati dei palliativi. Quanta sofferenza e dolore e quanta dignità. Dignità che a volte gli ammalati terminali sono costretti a lasciare da parte perché troppo bisognosi dell’aiuto degli altri. Come si fa a superare tutto questo? Sono 9 mesi che me lo domando...

Annfawn
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: lun 8 apr 2019, 22:00

Re: Mia mamma in fin di vita.

Messaggio da Annfawn » dom 19 mag 2019, 19:01

Cavolo... quasi la mia stessa storia. He rapporto avevi con tua mamma? Quando ha iniziato ad avere dolori? Mia mamma non ne ha ancora ma le hanno già dato 6/12 mesi di vita.
Valentina&Sofia ha scritto:
sab 18 mag 2019, 20:47
Ti capisco e ti sono vicina! Ho perso mia mamma 9 mesi fa, aveva 59 anni. Se l’è portata via un adenocarcinoma polmonare IV stadio. Metastasi diffuse alla testa, al surrene e alle ossa. Dalla diagnosi sono passati 8 mesi come ci avevano prospettato. Anche noi l’abbiamo tenuta all’oscuro della gravità, ma ovviamente era ben consapevole di quello che aveva. Ha sperato e combattuto fino all’ultimo. Guardava al futuro, diceva che mi avrebbe aiutato con mia figlia nata da pochi mesi. Radioterapia e chemioterapia sono stati dei palliativi. Quanta sofferenza e dolore e quanta dignità. Dignità che a volte gli ammalati terminali sono costretti a lasciare da parte perché troppo bisognosi dell’aiuto degli altri. Come si fa a superare tutto questo? Sono 9 mesi che me lo domando...

Valentina&Sofia
Membro
Messaggi: 260
Iscritto il: mer 6 giu 2018, 14:49

Re: Mia mamma in fin di vita.

Messaggio da Valentina&Sofia » dom 19 mag 2019, 23:47

Mia mamma era già entrata in contatto con questa terribile malattia...2 volte tumore al seno. Faceva i controlli di routine e nell'estate del 2017 li aveva fatti. Valore CEA leggermente alto. I medici sostenevano che si trattava di una semplice infezione. Se era per loro non si sarebbero fatti approfondimenti. Mia mamma che aimé conosceva bene quel mondo ha insistito fino ad ottenere piano piano l'approvazione per una serie di esami. Inizialmente non uscì gran ché, fu la pet a mettere in moto tutto. A farsi notare furono prima le lesioni cerebrali, 2 che poi divennero 3...da lì i medici cominciarono a indagare su dove fosse il tumore primario. A novembre cominciarono una dose massiccia di cortisone che non ha più smesso di prendere. Si è cominciata a gonfiare da subito. A dicembre abbiamo festeggiato il suo ultimo compleanno...59! A gennaio hanno capito che si trattava di adenocarcinoma polmonare IV stadio. Primo ciclo di radio a febbraio a fine febbraio primo ciclo di chemio...non aveva dolori se non dovuti al peso accumulato e tutto sommato reagiva discretamente alla chemio. La prima linea purtroppo non ha sortito alcun effetto e in quel momento ci hanno detto che le sarebbero rimasti pochi mesi. In realtà già dopo la diagnosi completa ci avevano parlato di 8/12 mesi al massimo non avendo neanche i requisiti per poter tentare l'immunoterapia...l'indebolimento generale le ha causato un'infezione e siamo stati costretti a ricoverarla...il resto dei mesi li ha trascorsi in ospedale ce l'hanno rimandata a casa il giorno prima del decesso. In ospedale hanno tentato la seconda linea ma ormai stava troppo male. È stato un crescendo molto veloce. È stata coraggiosa, combattiva. In ospedale aveva dolori ma la riempivano di morfina...ripenso agli ultimi istanti e me la rivedo li! Mia mamma era il centro della mia vita, la mia ragione di vita! Era la mamma, l'amica, la mia consigliera, la mia bussola...mi aiutava a capire cosa era giusto e cosa no...Considera che ero da poco diventata mamma e per me lei era ancora di più fondamentale. Questa malattia le ha tolto tutto, mi ha tolto tutto. Non me ne faccio una ragione... trovo la forza di andare avanti in mia figlia ma è tutto così difficile. Mi manca tremendamente, ogni istante. Sono a pezzi. Scusa se mi sono dilungata molto. Ti abbraccio forte e se hai bisogno conta pure su di me

Deboraricci
Membro
Messaggi: 69
Iscritto il: dom 1 lug 2018, 0:49

Re: Mia mamma in fin di vita.

Messaggio da Deboraricci » gio 23 mag 2019, 9:30

Ciao comprendo il dolore di tutti voi. Mio babbo è mancato 2 mesi fa. Adenocarcinoma polmonare 3 stadio b, metastasi celebrali . Il percorso è stato interminabile e pieno di panico. Due anni trascorsi come se stessi camminando su il ciglio di un precipizio con gli occhi bendati! Pensate che ho provato una sorta di tranquillità quando papà e’ entrato in hospice. Purtroppo la malattia è precipitata e dopo 40 giorni... il vuoto! Mi consola il fatto che noi e medici compresi abbiamo fatto di tutto. Ovviamente tutto il possibile. Gli ultimi 4 giorni era sedatissimo, sembrava dormisse serenamente. Finalmente nn aveva più affanno , tosse. Era tranquillo. Il mare calmo dopo la tempesta. Adesso s viviamo io e mamma in una grande casa vuota e piena di solitudine. Di notte qualche volta mi sembra di sentirlo tossire. Mi sveglio di scatto per andare da lui . .. poi penso è solo un incubo. Papà nn soffre più

Annfawn
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: lun 8 apr 2019, 22:00

Re: Mia mamma in fin di vita.

Messaggio da Annfawn » sab 1 giu 2019, 19:05

Come posso contattarti privatamente? Non me lo fa fare di mandarti un messaggio privato...

Valentina&Sofia ha scritto:
dom 19 mag 2019, 23:47
Mia mamma era già entrata in contatto con questa terribile malattia...2 volte tumore al seno. Faceva i controlli di routine e nell'estate del 2017 li aveva fatti. Valore CEA leggermente alto. I medici sostenevano che si trattava di una semplice infezione. Se era per loro non si sarebbero fatti approfondimenti. Mia mamma che aimé conosceva bene quel mondo ha insistito fino ad ottenere piano piano l'approvazione per una serie di esami. Inizialmente non uscì gran ché, fu la pet a mettere in moto tutto. A farsi notare furono prima le lesioni cerebrali, 2 che poi divennero 3...da lì i medici cominciarono a indagare su dove fosse il tumore primario. A novembre cominciarono una dose massiccia di cortisone che non ha più smesso di prendere. Si è cominciata a gonfiare da subito. A dicembre abbiamo festeggiato il suo ultimo compleanno...59! A gennaio hanno capito che si trattava di adenocarcinoma polmonare IV stadio. Primo ciclo di radio a febbraio a fine febbraio primo ciclo di chemio...non aveva dolori se non dovuti al peso accumulato e tutto sommato reagiva discretamente alla chemio. La prima linea purtroppo non ha sortito alcun effetto e in quel momento ci hanno detto che le sarebbero rimasti pochi mesi. In realtà già dopo la diagnosi completa ci avevano parlato di 8/12 mesi al massimo non avendo neanche i requisiti per poter tentare l'immunoterapia...l'indebolimento generale le ha causato un'infezione e siamo stati costretti a ricoverarla...il resto dei mesi li ha trascorsi in ospedale ce l'hanno rimandata a casa il giorno prima del decesso. In ospedale hanno tentato la seconda linea ma ormai stava troppo male. È stato un crescendo molto veloce. È stata coraggiosa, combattiva. In ospedale aveva dolori ma la riempivano di morfina...ripenso agli ultimi istanti e me la rivedo li! Mia mamma era il centro della mia vita, la mia ragione di vita! Era la mamma, l'amica, la mia consigliera, la mia bussola...mi aiutava a capire cosa era giusto e cosa no...Considera che ero da poco diventata mamma e per me lei era ancora di più fondamentale. Questa malattia le ha tolto tutto, mi ha tolto tutto. Non me ne faccio una ragione... trovo la forza di andare avanti in mia figlia ma è tutto così difficile. Mi manca tremendamente, ogni istante. Sono a pezzi. Scusa se mi sono dilungata molto. Ti abbraccio forte e se hai bisogno conta pure su di me

forinostefania
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: gio 6 giu 2019, 9:13

Re: Mia mamma in fin di vita.

Messaggio da forinostefania » gio 6 giu 2019, 10:18

Quanta tristezza... Ho mio cugino che gli è stato diagnosticato lo stesso sarcoma ha 42 anni e i medici non gli danno nessuna possibilità di guarigione... Come si fa?aiutatemi

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3188
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Mia mamma in fin di vita.

Messaggio da Franco953 » gio 6 giu 2019, 12:01

Cara Stefania mi spiace veramente per tuo cugino.
Circa i suggerimenti che chiedi mi viene subito in mente di chiedere un consulto presso un' altra struttura.
Dal tuo messaggio non capisco tuttavia la diagnosi dei medici. Ti hanno detto che non può guarire oppure che le aspettative di vita sono brevi ?
C' è differenza tra le due diagnosi
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”