Micosi fungoide di papà

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Chiara Pirimidina
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 23 mag 2019, 16:32

Micosi fungoide di papà

Messaggio da Chiara Pirimidina » gio 23 mag 2019, 16:45

Da due anni mio padre ha provato a combattere il tumore micosi fungoide. In pochi mesi dallo stadio t è passato velocemente al t3 con formazione di masse nodulari. Ad aprile non l'ho più riconosciuto e adesso siamo alla fase terminale, non apre più un occhio e anche i medici dopo 3 tipi di chemioterapia differente si sono arresi. Mio padre ha un corpo che perde liquidi, puzza di marcio, è irriconoscibile. Domani sarà dimesso dall'ospedale e portato all' hospice. La cosa più devastante è che è lucido cosciente di tutto, del suo corpo che si sta per spegnere. Io non riesco a stargli vicino l' odore è forte e quando vedo le gambe così putrefatte ho il vomito. Perde costantemente liquidi e ora anche sangue. È terribile. Qualcuno che ha dovuto affrontare una cosa simile? Io vorrei stargli il più vicino possibile in questo momento però è davvero intenso e forte per me accettare questa modifica questa trasformazione orribile del corpo

Solidea
Membro
Messaggi: 819
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Micosi fungoide di papà

Messaggio da Solidea » ven 24 mag 2019, 14:24

Immagina come si sentirà lui.
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”