Sto perdendo mia mamma

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Sosa1317
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: sab 18 mag 2019, 14:52

Sto perdendo mia mamma

Messaggio da Sosa1317 » ven 31 mag 2019, 23:03

Ciao a tutti,
Da qualche settimana ho conosciuto e mi sono iscritta a questo forum. Ho letto e cercato di trovare conforto nelle parole di chi ha passato o sta passando la mia stessa situazione.
Mia mamma lotta da 14 anni con il tumore. Quando è arrivata a casa con la sentenza, per noi famigliari, “di morte certa”, di anni ne aveva 55 e io 23. Da quel giorno tutto è cambiato, ho preso consapevolezza del fatto che “era toccato a noi” e che forse in un tempo non ben definito l’avrei persa. Invece lei ha lottato come un leone e ha quasi sconfitto una delle tante recidive, 2 anni completamente sana. Poi il tumore si è ripresentato e tra interventi, radio, chemio e spaventi vari abbiamo vissuto una vita abbastanza normale. Dal giorno della sentenza in poi, ho vissuto in funzione del fatto che mia mamma non sarebbe stata eterna, ho rinunciato alla mia carriera all’estero per starle vicino ( e sono strafelice di averlo fatto) , mi sono sposata e ho avuto 2 figlie subito per darle la gioia di diventare nonna. La mia prima figlia me l’ha cresciuta completamente lei per i primi 3 anni, nonostante le cure e nonostante il tumore. È stato il regalo più bello che le ho fatto, mia figlia le ha ridato la voglia di vivere e sono contenta del fatto che se ne vada avendo almeno provato la gioia di diventare nonna. Purtroppo negli ultimi 5 mesi il suo tumore è andato in metastasi ossea e polmonare e oggi ci hanno detto che le chemio non hanno fatto effetto quindi continueremo con le cure palliative. Sta soffrendo molto in questi giorni , ha la febbre e il liquido nei polmoni le rende molto faticosa la respirazione, non cammina per il dolore alla gamba E ha una marea di altri disturbi che gli oppiacei non alleviano. Oggi mi ha detto “non so se guarirò”, non ricordo cosa ho biascicato di risposta ma non sono riuscita a guardarla negli occhi perché non volevo mentirle. È così attaccata alla vita, ha così voglia di continuare a vivere e di guarire che anche se pensavo di aver accettato tutto quanto mi rendo conto che sono più fragile e arrabbiata di prima. Una parola o un consiglio da chi ci é passato? Come affrontare questi dolorosi momenti ? Non sappiamo quanto le rimanga, non hanno dato tempistiche...il pensiero di perderla mi toglie il respiro. Per me lei è tutto, una mamma, un’amica, un riferimento, un esempio, l’unica persona che mi conosce e mi capisce e mi ama come nessun altro potrà mai più fare.

roslele
Membro
Messaggi: 222
Iscritto il: gio 28 lug 2016, 23:48

Re: Sto perdendo mia mamma

Messaggio da roslele » ven 31 mag 2019, 23:58

Non esistono consigli...io ho passato 8 mesi, a mentire, a preparare le cose burocratiche ...a combattere con i camici bianchi che trattavano mio marito come uno zombie (sa tanto deve morire....tanto è terminale) e che strazio che dolore atroce aspettare la morte di una persona cara...vivi come in una bolla....

Elegra
Membro
Messaggi: 713
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Sto perdendo mia mamma

Messaggio da Elegra » sab 1 giu 2019, 8:12

Sosa1317 ha scritto:
ven 31 mag 2019, 23:03
Ciao a tutti,
Da qualche settimana ho conosciuto e mi sono iscritta a questo forum. Ho letto e cercato di trovare conforto nelle parole di chi ha passato o sta passando la mia stessa situazione.
Mia mamma lotta da 14 anni con il tumore. Quando è arrivata a casa con la sentenza, per noi famigliari, “di morte certa”, di anni ne aveva 55 e io 23. Da quel giorno tutto è cambiato, ho preso consapevolezza del fatto che “era toccato a noi” e che forse in un tempo non ben definito l’avrei persa. Invece lei ha lottato come un leone e ha quasi sconfitto una delle tante recidive, 2 anni completamente sana. Poi il tumore si è ripresentato e tra interventi, radio, chemio e spaventi vari abbiamo vissuto una vita abbastanza normale. Dal giorno della sentenza in poi, ho vissuto in funzione del fatto che mia mamma non sarebbe stata eterna, ho rinunciato alla mia carriera all’estero per starle vicino ( e sono strafelice di averlo fatto) , mi sono sposata e ho avuto 2 figlie subito per darle la gioia di diventare nonna. La mia prima figlia me l’ha cresciuta completamente lei per i primi 3 anni, nonostante le cure e nonostante il tumore. È stato il regalo più bello che le ho fatto, mia figlia le ha ridato la voglia di vivere e sono contenta del fatto che se ne vada avendo almeno provato la gioia di diventare nonna. Purtroppo negli ultimi 5 mesi il suo tumore è andato in metastasi ossea e polmonare e oggi ci hanno detto che le chemio non hanno fatto effetto quindi continueremo con le cure palliative. Sta soffrendo molto in questi giorni , ha la febbre e il liquido nei polmoni le rende molto faticosa la respirazione, non cammina per il dolore alla gamba E ha una marea di altri disturbi che gli oppiacei non alleviano. Oggi mi ha detto “non so se guarirò”, non ricordo cosa ho biascicato di risposta ma non sono riuscita a guardarla negli occhi perché non volevo mentirle. È così attaccata alla vita, ha così voglia di continuare a vivere e di guarire che anche se pensavo di aver accettato tutto quanto mi rendo conto che sono più fragile e arrabbiata di prima. Una parola o un consiglio da chi ci é passato? Come affrontare questi dolorosi momenti ? Non sappiamo quanto le rimanga, non hanno dato tempistiche...il pensiero di perderla mi toglie il respiro. Per me lei è tutto, una mamma, un’amica, un riferimento, un esempio, l’unica persona che mi conosce e mi capisce e mi ama come nessun altro potrà mai più fare.
Ciao Sosa
Mi dispiace molto
So quello che stai passando...
Quello che ti consiglio è di cercare di farle alleviare i disturbi: l'acqua nei polmoni si può drenare e si possono trovare dei farmaci che migliorino la situazione dolore. Rivolgiti a un palliativista.
È seguita a casa?
Io ho perso la mamma e il papà di cancro colico quindi ti capisco benissimo
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

Elegra
Membro
Messaggi: 713
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Sto perdendo mia mamma

Messaggio da Elegra » sab 1 giu 2019, 8:13

Sosa1317 ha scritto:
ven 31 mag 2019, 23:03
Ciao a tutti,
Da qualche settimana ho conosciuto e mi sono iscritta a questo forum. Ho letto e cercato di trovare conforto nelle parole di chi ha passato o sta passando la mia stessa situazione.
Mia mamma lotta da 14 anni con il tumore. Quando è arrivata a casa con la sentenza, per noi famigliari, “di morte certa”, di anni ne aveva 55 e io 23. Da quel giorno tutto è cambiato, ho preso consapevolezza del fatto che “era toccato a noi” e che forse in un tempo non ben definito l’avrei persa. Invece lei ha lottato come un leone e ha quasi sconfitto una delle tante recidive, 2 anni completamente sana. Poi il tumore si è ripresentato e tra interventi, radio, chemio e spaventi vari abbiamo vissuto una vita abbastanza normale. Dal giorno della sentenza in poi, ho vissuto in funzione del fatto che mia mamma non sarebbe stata eterna, ho rinunciato alla mia carriera all’estero per starle vicino ( e sono strafelice di averlo fatto) , mi sono sposata e ho avuto 2 figlie subito per darle la gioia di diventare nonna. La mia prima figlia me l’ha cresciuta completamente lei per i primi 3 anni, nonostante le cure e nonostante il tumore. È stato il regalo più bello che le ho fatto, mia figlia le ha ridato la voglia di vivere e sono contenta del fatto che se ne vada avendo almeno provato la gioia di diventare nonna. Purtroppo negli ultimi 5 mesi il suo tumore è andato in metastasi ossea e polmonare e oggi ci hanno detto che le chemio non hanno fatto effetto quindi continueremo con le cure palliative. Sta soffrendo molto in questi giorni , ha la febbre e il liquido nei polmoni le rende molto faticosa la respirazione, non cammina per il dolore alla gamba E ha una marea di altri disturbi che gli oppiacei non alleviano. Oggi mi ha detto “non so se guarirò”, non ricordo cosa ho biascicato di risposta ma non sono riuscita a guardarla negli occhi perché non volevo mentirle. È così attaccata alla vita, ha così voglia di continuare a vivere e di guarire che anche se pensavo di aver accettato tutto quanto mi rendo conto che sono più fragile e arrabbiata di prima. Una parola o un consiglio da chi ci é passato? Come affrontare questi dolorosi momenti ? Non sappiamo quanto le rimanga, non hanno dato tempistiche...il pensiero di perderla mi toglie il respiro. Per me lei è tutto, una mamma, un’amica, un riferimento, un esempio, l’unica persona che mi conosce e mi capisce e mi ama come nessun altro potrà mai più fare.
Ciao Sosa
Mi dispiace molto
So quello che stai passando...
Quello che ti consiglio è di cercare di farle alleviare i disturbi: l'acqua nei polmoni si può drenare e si possono trovare dei farmaci che migliorino la situazione dolore. Rivolgiti a un palliativista.
È seguita a casa?
Io ho perso la mamma e il papà di cancro colico quindi ti capisco benissimo
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

Valentina&Sofia
Membro
Messaggi: 251
Iscritto il: mer 6 giu 2018, 14:49

Re: Sto perdendo mia mamma

Messaggio da Valentina&Sofia » sab 1 giu 2019, 10:55

Non ci sono molti consigli...non si è mai pronti e non si sa mai quale sia la cosa giusta da fare. Noi abbiamo mentito, fino all’ultimo e lei aveva lo stesso attaccamento alla vita. Fino a pochi mesi prima parlava del futuro, di come ne sarebbe uscita, di come mi avrebbe aiutato nel mio essere diventata mamma da poco. Ad un certo punto i discorsi sono cambiati e mi diceva di non avere paura che ci sarebbe stato mio padre che sapeva fare tutto. L’ho persa per sempre 9 mesi fa. È dura, non riesco a convivere con questa situazione...mi manca tanto. Stalle vicino con tutta te stessa. Un abbraccio

thegoodguy
Membro
Messaggi: 42
Iscritto il: lun 22 apr 2019, 19:27

Re: Sto perdendo mia mamma

Messaggio da thegoodguy » sab 1 giu 2019, 13:13

Capisco cosa stai passando, non esistono consigli o modi di affrontare queste ENORMI e perdite IMMENSE, l'unico cosa che mi 'aiuta' è lasciarmi 'trasportare' dal dolore; piangi se ne hai bisogno, se hai un amico/amica esci, parlane, sfogati, e piangi ancora, dopo pensa alle cose belle che ti ha lasciato, Te in primis, gli insegnamenti che ti ha dato fanne tesoro, l'Amore che ti ha sempre dato fanne il Tuo tesoro, i momenti belli che hai passato con Lei non dimenticarli mai, neppure il suo numero e i suoi messaggi sul telefono, Lei tanto sarà sempre vicino a Te, ogni tanto dò uno sguardo al cielo e la cerco e la sento vicino a me.

Senti la canzone 'Amor de mi vida' dei Sottotono, a me aiuta quando sono giù, e le giornate sono lunghe e tristi....

ti abbraccio.
Mamma ti amo, ti sento sempre vicina a me.

girina69
Membro
Messaggi: 115
Iscritto il: gio 25 apr 2019, 10:05

Re: Sto perdendo mia mamma

Messaggio da girina69 » sab 1 giu 2019, 15:48

Confermo....non ci sono consigli purtroppo. Io a mio marito ho mentito fino alla fine quando siamo andati in hospice gli ho detto che saremmo andati in una clinica di riabilitazione. Non so se mi abbia creduto o meno.....ma non abbiamo mai pronunciato la parola morte. Solo l' ultimo giorno quando non riusciva più ad alzarsi era visibilmente spaventato ma anche lì sono riuscita a rassicurarlo dicendogli che con il cortisone sarebbe riuscito sicuramente a riacquistare più forze. Pochi giorni prima mi aveva chiesto di ricaricargli il cellulare per cinque mesi. Quindi non credo proprio si aspettasse di morire così presto. Mi raccomando pretendi ogni cura possibile che possa alleviare la sua sofferenza. Mio marito per esempio aveva liquido in addome e pretendevo che ogni giorno glielo drenassero per dargli sollievo. Come ho preteso che gli modificassero la terapia del dolore. Non ci sono parole purtroppo. Ti abbraccio forte e spero che tua mamma possa lottare ancora per molto ❤️....PS oggi e ' il compleanno di mio marito avrebbe compiuto 55 anni l ' ho perso circa un mese fa. Ma non so perché mi sento serena io credo che lui da lassù mi stia aiutando 💔

Sosa1317
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: sab 18 mag 2019, 14:52

Re: Sto perdendo mia mamma

Messaggio da Sosa1317 » dom 2 giu 2019, 22:28

Grazie a tutti , le vostre parole mi danno conforto. Vi abbraccio e che la vita dopo tanto dolore ci riservi tante cose belle !

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”