Il mio super papà

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Nico1983
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: lun 29 lug 2019, 23:00

Il mio super papà

Messaggio da Nico1983 » lun 29 lug 2019, 23:28

Il mio super papà, il mio eroe, la mia guida, il mio migliore amico. Questo sei ancora: il mio migliore amico. Al mio papone trovarono un cancro.nel 2014, fece due operazioni, fece tanta radioterapia. Era veramente forte nel 2014. Poi controlli su controlli: pet, marcatori tumorali, tac, eco. Non c è stato nulla per 5 anni. Adesso invece sei.li seduto, mi guardi e mi allunghi le mani per alzarti. Fino a due mesi fa ti avvicinavi a me e mi mostravi i tuoi muscoli, la mattina uscivamo presto.per andare a prendere il "nostro" caffè al mare e ti piaceva passeggiare sulla riva del mare e ascoltare il rumore delle onde. Andare al.mare con il mio papà era qualcosa di magico. La gente che ci vedeva era quasi invidiosa di noi. E poi è arrivato il brutto giorno, il giorno della brutta scoperta: cancro di 3 cm al pancreas con metastasi al fegato. Le abbiamo provate tutte papone mio, non c è soluzione. Hanno stimato 3 mesi. Un giorno mi perdonerai papone mio? Ti stiamo facendo credere che guarirai ma in realtà ti stiamo solo "accompagnando". Mi sento.in colpa perché ti sto mentendo ma voglio che tu viva serenamente questi giorni in armonia. Darei la mia vita per salvarti amico.mio ma.non posso fare niente!
Ogni giorno che ti dico che stai.migliorando mi sento morire dentro. Spero che tu possa.perdonarmi papone mio.
Sei.il migliore papà: che tu possa avere sempre il vento in poppa.....

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3221
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Il mio super papà

Messaggio da Franco953 » mar 30 lug 2019, 10:33

Casa Nico, ti capisco.
Quante persone , durante il volontariato, ho visto lottare. Tutte hanno vinto perché hanno lottato estenuamente contro il cancro. L' importante è lottare e non lasciarsi andare. In fondo esiste sempre la speranza che qualcosa accada.
Per me hai fatto bene a non dire a papà la verità sulle sue condizioni di salute. Si sarebbe lasciato andare chiudendo così ogni piccola possibilità di vivere più a lungo.
Ora stai vicino a papà e assistilo non solo fisicamente ma soprattutto moralmente. Fagli sentire che in questa battaglia ci sei anche tu. Fagli capire che sei al suo fianco per aiutarlo a sconfiggere il cancro e che non lo lascerai mai solo
E poi ....il futuro a noi è sconosciuto. La fiducia e la speranza devono essere sempre presenti. Come diceva il Prof. Veronesi, sono una medicina in più che si affianca a quelle date dai medici.
Tienici informati mi raccomando.
Un abbraccio
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

[Antonio]
Membro
Messaggi: 60
Iscritto il: mer 2 set 2015, 0:46

Re: Il mio super papà

Messaggio da [Antonio] » mer 31 lug 2019, 23:52

Ingiusto avere la recidiva dopo 5 anni di completa tranquillità.

Ti sono molto vicino.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3221
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Il mio super papà

Messaggio da Franco953 » gio 1 ago 2019, 9:11

In base a quale criterio é ingiusto?
Se in base a ciò che riteniamo giusto per la vita umana per i nostri sentimenti, la nostra anima, allora è ingiusto avete un tumore a qualsiasi età.
Ma purtroppo è un tipo di giustizia che con i " tumori" non funziona.
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Jeky
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: gio 20 giu 2019, 10:15

Re: Il mio super papà

Messaggio da Jeky » gio 1 ago 2019, 17:41

Il mio super papà 3 anni fa era guarito dal linfoma...a maggio il mostro è tornato molto più cattivo..linfoma a grandi cellule...in un mese è morto. Il mio principe azzurro non c'è più... e ancora non mi sembra vero e mi manca ogni secondo in ogni cosa...ma lo sento accanto a me. Anche noi non avevamo detto chiaramente che sarebbo morto. La dottoressa ha detto che avrebbero provato in altro farmaco perché la malattia era più forte della chemio. Capisco la sensazione di guardarlo negli occhi sapendo che morirà ma sperando nel miracolo. Stargli vicino..Io gli facevo la barba, gli mettevo la crema e il burrocacao, lo rinfrescavo..gli davi baci e gli dicevo che lo amavo. in questi momenti l'importante è esserci. Un bacio

Valentina&Sofia
Membro
Messaggi: 285
Iscritto il: mer 6 giu 2018, 14:49

Re: Il mio super papà

Messaggio da Valentina&Sofia » dom 4 ago 2019, 23:22

Ho perso mia mamma un anno fa, 59 anni, in 8 mesi se la è portata via...aveva un adenocarcinoma polmonare IV stadio, non c’era nulla da fare. Non le abbiamo mai detto tutta la verità, ma in fondo credo lei sapesse, nonostante tutto ha lottato come una leonessa fino all’ultimo. Siamo stati con lei fino all’ultimo respiro, non l’abbiamo mai lasciata sola. È difficile, tanto difficile. Mi manca tanto e pensare che non la rivedrò per molto tempo mi fa stare male. E poi ripenso alla malattia, che trasformazione, disarmante! Stagli vicino più che puoi con tutta te stessa. Ti perdonerà sicuramente, ti abbraccio

Deboraricci
Membro
Messaggi: 69
Iscritto il: dom 1 lug 2018, 0:49

Re: Il mio super papà

Messaggio da Deboraricci » gio 8 ago 2019, 0:09

Mi dispiace confermare i vostri pensieri ma purtroppo è capitato anche a me. Il mio babbo ci ha lasciato 5 mesi fa! Ogni tanto guardo la sua foto e penso a quante cose mi avrebbe potuto insegnare. Nn mi sembra vero... poi vado al cimitero ed è in questo momento che tiro un filo di sollievo. Lo sento vicino e risento la sua voce che ma dice; tranquilla passerà anche questa! Vi sono vicina

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”