Superare il lutto...come si fa?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Elisa76
Membro
Messaggi: 45
Iscritto il: mar 11 dic 2018, 14:43

Superare il lutto...come si fa?

Messaggio da Elisa76 » lun 5 ago 2019, 23:40

Ciao a tutti,
è tanto che non scrivo, ma vi leggo sempre, non ho più la forza di scrivere...È quasi 5 mesi che mio papà non c'è più e non passa giorno che non pensi a lui, che non piango per lui che non pensi a quei maledetti giorni in hospice, alle ns chiacchierate, ma anche alle sue smorfie di dolore....adesso mi ricordo questo si mio papà....quand'è che ricorderò solo i bei momenti passati insieme, quando stava bene e giocava con la sua adorata nipotina? Adesso ho solo ricordi strazianti....
Qui leggo tante storie dolorose, con tanta sofferenza, ma anche storie di lotte senza fine e questo mi dà speranza.
Filomena come stai? Tu sei una leonessa e sono sicura che ce la farai, ti penso spesso.
Poi vorrei salutare tutte le mie "amiche" del forum: Valentina&Sofia, Debora, Faby, Speranza, Solidea, Francesca, naturalmente Filomena e tutti gli altri

Faby76
Membro
Messaggi: 855
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Superare il lutto...come si fa?

Messaggio da Faby76 » mar 6 ago 2019, 16:43

Ciao Elisa, ti mando un forte abbraccio. Come si fa? Sì continua a vivere, ogni tanto ( spesso i primi tempi) si pensa a loro e si piange. Io dopo 2 anni e mezzo ci penso sempre spesso, però più serenamente.
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

Valentina&Sofia
Membro
Messaggi: 263
Iscritto il: mer 6 giu 2018, 14:49

Re: Superare il lutto...come si fa?

Messaggio da Valentina&Sofia » mar 6 ago 2019, 20:13

Elisa tesoro, sei nei miei pensieri! Come si fa? Quando passa? Non so rispondere...il 16 è un anno che la mia mamma non c’è più e il dolore è assordante. Farei di tutto per parlarle un ultima volta, abbracciarla. Mi manca tutto, i suoi consigli, le sue sgridate. Mi manca la mia mamma. Mia figlia mi aiuta molto ma una parte di me è volata via con lei...ti abbraccio forte

Speranza76
Membro
Messaggi: 200
Iscritto il: sab 18 ago 2018, 14:42

Re: Superare il lutto...come si fa?

Messaggio da Speranza76 » mar 6 ago 2019, 20:54

Ciao Elisa un abbraccio forte forte..
Noi è un anno esatto dall'inizio della cura.. L'anno scorso non avrei pensato che arrivasse fino a qua.. È difficile.. La speranza.. Mai deve finire!
Un abbraccio

Solidea
Membro
Messaggi: 848
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Superare il lutto...come si fa?

Messaggio da Solidea » mer 7 ago 2019, 21:45

Ciao Elisa, un caro saluto anche da me. Credo che non passerà mai, ci si abitua soltanto a conviverci.
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

Elegra
Membro
Messaggi: 727
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Superare il lutto...come si fa?

Messaggio da Elegra » gio 8 ago 2019, 7:13

Ciao Elisa
Un abbraccio anche da parte mia
Stanotte ho sognato il mio papà malato nella stanza delle chemio e con le afte che gli venivano in bocca...Sono passati molti anni e non riesco a discostarmi da queste immagini di dolore. Vorrei dirti che passa ma non passa. Diciotto mesi fa anche la mia mamma e per me è come se fosse ieri.
Mi sento anche in colpa perché loro hanno lottato per vivere come guerrieri...
Ti sono molto vicina!
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

Lele1984
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 1 lug 2019, 2:00

Re: Superare il lutto...come si fa?

Messaggio da Lele1984 » gio 8 ago 2019, 11:39

Ciao a tutti, mi associo al vostro dolore perché anch io sto passando questo momento terribile , ho perso il mio fidanzato qualche giorno fa e mi sembra di vivere una vita non mia e per ora non so darmi pace ...so solo che se siamo stati in grado di supportare i nostri cari forse lo saremmo anche per ricominciare un po’ a vivere..

Mimetta
Membro
Messaggi: 23
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: Superare il lutto...come si fa?

Messaggio da Mimetta » gio 8 ago 2019, 17:15

io non lo so come si supera il lutto. sono 35 gg che il mio Amore se ne è andato, curato e cullato da tanto amore.
mi dico che debbo pensare alle cose belle che abbiamo fatto insieme, alle mille cose che lui ha fatto prima di incontrarmi, una vita ricca e piena.
se penso a questo mi viene il magone, perché è sempre stato una bella persona. ci sono tutt'ora amici e conoscenti che mi chiamano e piangiamo un pò insieme, oppure mi ricordano delle belle cose fatte insieme a lui, e magari ridiamo pure.
poi mi guardo le foto in ospedale, perché lui si è fatto delle foto in ospedale per verificare come stesse...e mi viene il magone lo stesso a pensare a quanto questa malattia sia terribile, invalidante, insinuosa, terribile quando sai che non lo stanno più curando e che non possono fare più nulla, ma lo accompagnano solo verso l'ultimo viaggio che non lo porta da nessuna parte..dunque il magone mi viene lo stesso in ogni caso.
poi guardo la foto che gli ho fatto dopo che ha smesso di rantolare, una foto gli ho fatto si, perchè non riesco ancora a farlo andare via del tutto, ed era finalmente bello, di nuovo bello, sereno e senza dolori. per un attimo penso che stia bene. ma dura solo un attimo. non ho mai provato tanto Amore per un uomo, e lo scotto da pagare è la sofferenza che provo ora. ma prometto che ci proverò ad andare avanti senza di lui, in un tempo molto lontano. ora non è ancora quel tempo... però lo sento sempre accanto a me, lo vedo sorridente, lo sento sereno, ed a volte penso anche che rida insieme a me.

posto qui la poesia che mi accompagna come mantra in questo periodo, che ho letto alla sua tumulazione;
magari aiuta un pò anche voi a vederla in questo modo.

Henry Scott Holland
La morte non è niente.

Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto.
Io sono sempre io e tu sei sempre tu.
Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora.
Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste.
Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme. Prega, sorridi, pensami! Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza.
La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza.
Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista?
Non sono lontano, sono dall’ altra parte, proprio dietro l’angolo.
Rassicurati, va tutto bene.
Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata.
Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace.

Serenaalice
Membro
Messaggi: 51
Iscritto il: lun 21 gen 2019, 22:57

Re: Superare il lutto...come si fa?

Messaggio da Serenaalice » gio 8 ago 2019, 18:45

Cara Mimetta ti capisco bene domani sara' 1 mese le ho perso il mio amore ma lo sento forte accanto a me e quella vita ke gli è stata strappata via prematuramente è entrata in me...sì perché noi dobbiamo vivere anche per loro non dobbiamo permettere ke la malattia vinca su di noi ...non ci porterà mai via tutto l amore ke abbiamo dentro e i nostri ricordi loro hanno lottato e sono stati forti e adesso tocca a noi ...non facciamoci sopraffare dal dolore la vita e ' un dono ora lo capisco ancora più di prima io la vivrò al meglio portando sempre con me mio marito facendo le cose ke avrebbe voluto fare...vi abbraccio

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”