Come avete affrontato il dolore fisico...

In questo spazio è possibile confrontarsi sulle procedure diagnostiche, sui trattamenti e sui loro effetti collaterali, sui centri oncologici e sulle terapie palliative e del dolore, sempre attenendosi al regolamento del forum e in particolare agli articoli 2 e 3.
Filomena
Membro
Messaggi: 1217
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da Filomena » lun 21 ott 2019, 16:22

Leo
Da buona mamma comprendo
Sono 3 anni che ho un cancro
Operata chemio radio
Subita recidivo
Dolori atroci da, piangere giorno e notte sono stata e sono ancora seguita a terapia del dolore
All'ifo
Sono stata bombardata di farmaci
Cerotti di fentalgan ogni 72 ore
Voltaren 3 Cp al giorno
1,fiala di tora. Dol al bisogno
In tutto ciò effetto collatetale nausea vomito
Così da circa 3 mesi sono passata alla cannabis terapeutica me la, prescrive la dr dell'ospedale
E la, ritiro in farmacia dell'ospedale
Senza pagare nulla diciamo che ha funzionato subito con il minimo dosaggio di THC
E BDC in più percentuale
I dolori sono spariti
Ho scalato tutti i farmaci
A fine settimana tolgo l'ultimo cerotto di fentalgan e continuo con le gocce di cannabis
Xche non provare
Va, a terapia del dolore e chiedi
X tutto il resto
Non commenti
In bocca al lupo

Leo48
Membro
Messaggi: 19
Iscritto il: gio 10 ott 2019, 18:32

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da Leo48 » mar 22 ott 2019, 8:47

Filomena grazie.
Se ce ne fosse il bisogno, leggendoti, la tua storia conferma l'inutilità della sopportazione del dolore per le già citate paure.
Si conferma anche che le terapie possono, come si dice, andar bene per me ma non per te, indi i medici del ramo hanno una classifica che sarà si stilata per "potenza" di farmaco, ma di certo non hanno quella di miglior adattamento.
Per cortesia dimmi di più su questo farmaco, es. copre una intera giornata, si possono aumentare o diminuire le dosi ecc..
Ora vedo cosa mi danno, faccio sempre a tempo chiedere una revisione.

Ok, in bocca al lupo, sono contento che tu abba trovato la soluzione, ciao.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3242
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da Franco953 » mar 22 ott 2019, 11:14

Caro Leo48
I problemi li affronti nel modo in cui la pensi, come è quali sono le tue idee.
Contano le le tue convinzioni le cose e i valori in cui credo.
Io curavo mia madre con amore , pazienza e tanta volontà perché ero convinto che, oltro al mio amore per lei , ci fosse anche un riscatto da parte mia per un recente passato .
Mio fratello no. Per lui era solo un peso perché in realtà odiava la vecchiaia perché, in realtà lui stesso, aveva paura di invecchiare.
E così mia madre con me era felice , pur nella sua malattia, e con.mio fratello stava ancora più male.
Vedi, stessa persona viveva in modo diverso, gestita in modo diverso a secondo delle nostre convinzioni
Ma anche l' effetto di solo una pillola , in alcuni casi, può essere influenzato da come la consideriamo. Se siamo convinti che ci farà bene, in effetti ci farà bene e così se siamo convinti che ci fara male e se non ci farà nulla
Voglio dire che in sostanza la realtà non è sempre uguale per tutti anche nel dolore, nella sofferenza e nell' assistenza dei nostri cari.
In fondo anche la " filosofia" , se così la vogliamo chiamare, ci aiuta a vivere, ad affrontare i problemi della vita.
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

framila
Membro
Messaggi: 131
Iscritto il: lun 15 ago 2016, 20:50

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da framila » mar 22 ott 2019, 14:49

Franco scusa ma non capisco cosa vuoi dire. Io sono la prima a sostenere che esiste la forma-pensiero e che tanto di quello che capita è frutto di ciò che sta nella ns testa....
ma il male è male, il dolore sordo che ti annienta non è meno se hai vicino qualcuno che ti vuole bene o ti accudisce bene.
Magari fosse così, con l'amore tutto a posto e fine della malattia.
Leo48 ha ragione piena quando dice che il male alla fine è solo suo e quando è al suo massimo picco anche la presenza della persona più amorevole può darti fastidio

Filomena
Membro
Messaggi: 1217
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da Filomena » mar 22 ott 2019, 16:46

Franco ti stimo tantissimo e ho condiviso
Ogni tuo pensiero
Ti ritengo una persona saggia
Il dolore fisico
Specie quello oncologico ti porta all'esasperazione
Su una cosa posso essere d'accordo
Che più si è in tensione
Più il fisico si contrae
Più il dolore può aumentare
Xche i fasci nervosi sono in tensione
X questo spesso
Danno un farmaci x allentare tutta la muscolatura contratta dal dolore

Filomena
Membro
Messaggi: 1217
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da Filomena » mar 22 ott 2019, 16:49

Leo48
Vuoi sapere di più sulla cannabis terapeutica?
Ti posso dire che all'ifo l'ho portata io
Su suggerimenti e insistenza
Sono stata la prima a cui è stata prescritta
Non so se hai un iscrizione a Facebook
Cerca
Pazientidellacannabis terapeutica
Ci sono medici che ti daranno ogni risposta

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3242
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da Franco953 » mar 22 ott 2019, 17:12

Non so Filomena. Questo per me purtroppo è un periodo difficile e quindi probabilmente non riesco a " ragionare" come si deve. Devo pensarci e chiedo venia
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Solidea
Membro
Messaggi: 893
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da Solidea » mar 22 ott 2019, 17:28

Ciao Filomena, intendi questo?
https://www.pazienticannabismedica.org/

Ciao Franco, come stai? Tu hai perso la mamma da poco ed è normale che ti senta ancora smarrito...
concordo anch'io sui poteri della nostra mente, ma spesso siamo noi ad ignorarli presi come siamo dal panico e dalla paura.

Leo, i medici che spiegazione hanno dato al fatto che il tuo tumore sia praticamente rimasto silente per dieci anni e poi abbia smesso di rispondere alle cure e si sia "risvegliato"?
Io credo che le tue difese immunitarie non riescano più a contrastarlo.
In altre parole non pensare soltanto al sintomo e a come sconfiggere il dolore, cerca anche e soprattutto di rafforzare le tue difese dall'interno.
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

Filomena
Membro
Messaggi: 1217
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da Filomena » mer 23 ott 2019, 15:29

Si quello è ancora un'altro sito
Ma da ugualmente le risposte
Su Facebook ci sono i forum come ben sai

Leo48
Membro
Messaggi: 19
Iscritto il: gio 10 ott 2019, 18:32

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da Leo48 » gio 24 ott 2019, 19:13

@Filomena.
Se non sbaglio hai fatto esperienza anche con l'antidolorifico Fentanil cerotto 72 ore, a me l'hanno prescritto da un paio di giorni e devo dire che relativamente alla sopressione del dolore, per ora, funziona alla grande, insomma ovviamente non c'è paragone con il paracetamolo anche a dosi elevate.
La mia curiosità è, pur tenendo in considerazione la risposta personale al farmaco, come ti sei trovata e se anche a te girava un po' la testa, come succede a me, in più se verso la fine delle 72 ore si evidenzia un calo di copertura, e su che parte del corpo lo mettevi... io l'ho messo un poco più su del capezzolo
Scusa l'ovvietà delle domande, ma più ne so più lo so, grazie e buona serata.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Affrontare i tumori: trattamenti e riabilitazione”