Una sola parola che vale vite intere.

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Solidea
Membro
Messaggi: 897
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da Solidea » sab 30 nov 2019, 11:02

White_Dragon ha scritto:
sab 30 nov 2019, 7:48
Faby76 ha scritto:
sab 30 nov 2019, 0:28
Dimenticavo....un sollievo per te sarebbe trovare un lavoro vicino casa. In cosa sei laureato? Cosa sai fare? In quale provincia ti fa comodo lavorare? Chissà se qualcuno che legge ti può aiutare!!! Spero di sì , sento che te li meriti e che hai già sofferto abbastanza. Buona notte
Non sei la prima che me lo dice... ma perche un lavoro dovrebbe risolvere tutti i miei problemi? Io penso che me ne metta altri. Se non e' un lavoro che mi piace mi devo sentirei anche piu frustato.
Ti sbagli, il lavoro aiuta moltissimo. Ti distrae e ti tiene la mente occupata, oltre a stancarti fisicamente e ad attenuare un po' la tua angoscia.
In più senza lavoro non si vive...
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

White_Dragon
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 17 nov 2019, 8:59

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da White_Dragon » sab 30 nov 2019, 11:03

Faby76 ha scritto:
sab 30 nov 2019, 10:40
Parti con il piede sbagliato!! Devi pensare positivo,devi cercare e sperare. Magari in passato non è andata bene ma il futuro è tutto da scrivere. Se ti senti giù,pensi sempre negativo,fatti aiutare da uno specialista. Può capitare a tutti di cadere in depressione ma l'importante è capirlo in tempo e farsi aiutare. Potresti affrontare tutto con spirito diverso. Fallo capire anche ai fratelli e fatti aiutare. Un forte abbraccio
Lo specialista mi ha solo prescritto un trattamento farmacologico che non ho intenzione di prendere in quanto una volta intrapreso, non si puo piu staccarsene.

Elena3
Membro
Messaggi: 89
Iscritto il: dom 2 set 2018, 14:59

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da Elena3 » sab 30 nov 2019, 12:02

Scusa se mi permetto, ma non è così. Non so cosa ti abbia prescritto lo specialista, ma io tutte le volte che ho preso farmaci anti depressivi o simili me ne sono staccata, anche per anni. Ho ricominciato solo per mia volontà e sotto controllo medico, nei momenti più difficili.

Faby76
Membro
Messaggi: 897
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da Faby76 » sab 30 nov 2019, 12:09

Concordo a pieno con Elena. Anch'io quando stavo bene ho potuto staccare e il medico mi ha detto che non creano dipendenza. Dragon puoi uscire da questa visione apocalittica che hai. Te lo assicuro
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

White_Dragon
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 17 nov 2019, 8:59

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da White_Dragon » sab 30 nov 2019, 12:18

A me hanno detto il contrario... gli ansiolitici creano dipendenza. gli antidepressivi e' come se ti abituassi e quella sensazione e non riesci piu a farne a meno.....

Faby76
Membro
Messaggi: 897
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da Faby76 » sab 30 nov 2019, 12:47

Se per assurdo fosse vero come dici tu e stai veramente male da desiderare di farla finita, meglio prendere medicine e godersi la vita. La depressione può uccidere!!! Scusa la schiettezza ma penso che ne hai proprio bisogno
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

Elena3
Membro
Messaggi: 89
Iscritto il: dom 2 set 2018, 14:59

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da Elena3 » sab 30 nov 2019, 12:51

Evidentemente il mio neurologo è diverso dal tuo. Io, seguendo un inizio e una interruzione molto graduale, sono sempre riuscita a interrompere. È anche vero che molto dipende dalle persone, io mi sono ripromessa che gli eventi della vita non avrebbero vinto su di me, ci sono giorni, soprattutto ultimamente, che mi sembra di non farcela, ma mi impegno, se non altro per rispetto dei miei cari che se avessero potuto avrebbero vissuto.
Tra l'altro, tra vivere malissimo senza farmaci e vivere bene con i farmaci, preferisco la seconda. Basta comprendere che come prendiamo un antidolorifico se abbiamo dolore, possiamo prendere un antidepressivo se siamo depressi.

White_Dragon
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 17 nov 2019, 8:59

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da White_Dragon » sab 30 nov 2019, 15:02

Elena3 ha scritto:
sab 30 nov 2019, 12:51
Evidentemente il mio neurologo è diverso dal tuo. Io, seguendo un inizio e una interruzione molto graduale, sono sempre riuscita a interrompere. È anche vero che molto dipende dalle persone, io mi sono ripromessa che gli eventi della vita non avrebbero vinto su di me, ci sono giorni, soprattutto ultimamente, che mi sembra di non farcela, ma mi impegno, se non altro per rispetto dei miei cari che se avessero potuto avrebbero vissuto.
Tra l'altro, tra vivere malissimo senza farmaci e vivere bene con i farmaci, preferisco la seconda. Basta comprendere che come prendiamo un antidolorifico se abbiamo dolore, possiamo prendere un antidepressivo se siamo depressi.
Non ci crederai... ma io se ho dolore... me lo tengo..... perche non voglio prendere i farmaci....
Sono inguaiato lo so....

Filomena
Membro
Messaggi: 1254
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da Filomena » sab 30 nov 2019, 15:16

White
Ha ragione Faby
Non puoi accollarti tutto sulle tue spalle
Chiedere aiuto non è sbagliato
Te lo dice una persona che oggi si pente amaramente x non aver mai detto x favore aiutatemi ho sempre pensato di essere maciste della situazione vero c'è l:ho fatta ho cresciuti 2 figli da sola senza l'aiuto di mamma o di suocera
Ho affrontato 9 anni di malattia di mia madre allettata x 9 anni
Certo ho fatto ciò che ho potuto
Stando a Roma
Ho fatto su e giù
Poi ho capito che stavo male
Ma non ero la sola a star male
Stavano male i miei figli stavano pagando una colpa che non avevano
Così ho chiesto aiuti
20 anni di amicizia con la mia psicoterapeuta
E oggi lei è affetta da una malattia che non si conosce l'origine
Medico lei medico il marito
Non trovano una diagnosi
Oggi ha chiesto aiuto lei a me
Sono io che nonostante il cancro
Cerco di esserle accanto
Non puoi vivere solo in funzione della malattia dei tuoi
Ne uscirai a pezzi. I tuoi fratelli ti faranno anche incazzare
Di loro cosa devono fare
Alternatevi nei ruoli
Spero di poter conoscere chi sa le persone non si incrociano mai x caso

vale.valentina
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 26 nov 2019, 12:14

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da vale.valentina » sab 30 nov 2019, 17:01

È difficile trovare un equilibrio in questo caos che stiamo vivendo, è difficile dire cose appropriate senza sentirsi ipocriti quando si è i primi a non riuscire a portarle avanti... Io non so se i farmaci siano la risposta al tuo problema, oppure se tu debba provare a trovarla da qualche altra parte. Però qualcosa deve pur smuoversi.. Una persona quassù ha scritto una frase che in questi giorni mi ha accompagnato molto: bevi ma non affogare. Perché è impossibile non bere in questo mare di .... (passami il termine, ma rende al meglio il concetto) che ci circonda, però DOBBIAMO trovare la nostra ancora di salvataggio. Ci deve essere per forza qualcosa per cui valga la pena lottare

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”