Una sola parola che vale vite intere.

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
girina69
Membro
Messaggi: 281
Iscritto il: gio 25 apr 2019, 10:05

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da girina69 » sab 30 nov 2019, 20:49

Io sono sempre stata contraria all ' assunzione di farmaci antidepressivi. Ma questa volta ho sentito di averne bisogno e mi sono rivolta ad uno specialista. Dopo quasi due mesi di terapia posso dire di stare leggermente meglio. La notte sono costretta ad assumere benzodiazepine altrimenti non dormirei quasi per nulla. Io penso che purtroppo in alcuni casi le medicine siano indispensabili. La d.ssa mi ha detto che dovrò assumerle almeno per un anno.. .poi si vedrà. Ma poco importa. Io non potevo più passare le mie giornate piangendo 😔

White_Dragon
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 17 nov 2019, 8:59

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da White_Dragon » sab 30 nov 2019, 20:52

vale.valentina ha scritto:
sab 30 nov 2019, 17:01
È difficile trovare un equilibrio in questo caos che stiamo vivendo, è difficile dire cose appropriate senza sentirsi ipocriti quando si è i primi a non riuscire a portarle avanti... Io non so se i farmaci siano la risposta al tuo problema, oppure se tu debba provare a trovarla da qualche altra parte. Però qualcosa deve pur smuoversi.. Una persona quassù ha scritto una frase che in questi giorni mi ha accompagnato molto: bevi ma non affogare. Perché è impossibile non bere in questo mare di .... (passami il termine, ma rende al meglio il concetto) che ci circonda, però DOBBIAMO trovare la nostra ancora di salvataggio. Ci deve essere per forza qualcosa per cui valga la pena lottare
Se stessi?

White_Dragon
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 17 nov 2019, 8:59

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da White_Dragon » sab 30 nov 2019, 20:53

girina69 ha scritto:
sab 30 nov 2019, 20:49
Io sono sempre stata contraria all ' assunzione di farmaci antidepressivi. Ma questa volta ho sentito di averne bisogno e mi sono rivolta ad uno specialista. Dopo quasi due mesi di terapia posso dire di stare leggermente meglio. La notte sono costretta ad assumere benzodiazepine altrimenti non dormirei quasi per nulla. Io penso che purtroppo in alcuni casi le medicine siano indispensabili. La d.ssa mi ha detto che dovrò assumerle almeno per un anno.. .poi si vedrà. Ma poco importa. Io non potevo più passare le mie giornate piangendo 😔
e' vero che ti fanno effetto facendoti vedere il problema con un po meno importanza? Ma il problema resta?

girina69
Membro
Messaggi: 281
Iscritto il: gio 25 apr 2019, 10:05

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da girina69 » sab 30 nov 2019, 20:59

White_Dragon ha scritto:
sab 30 nov 2019, 20:53
girina69 ha scritto:
sab 30 nov 2019, 20:49
Io sono sempre stata contraria all ' assunzione di farmaci antidepressivi. Ma questa volta ho sentito di averne bisogno e mi sono rivolta ad uno specialista. Dopo quasi due mesi di terapia posso dire di stare leggermente meglio. La notte sono costretta ad assumere benzodiazepine altrimenti non dormirei quasi per nulla. Io penso che purtroppo in alcuni casi le medicine siano indispensabili. La d.ssa mi ha detto che dovrò assumerle almeno per un anno.. .poi si vedrà. Ma poco importa. Io non potevo più passare le mie giornate piangendo 😔
e' vero che ti fanno effetto facendoti vedere il problema con un po meno importanza? Ma il problema resta?


Si" percepisci tutto quello che sta accadendo come se non riguardasse te...
Ultima modifica di girina69 il sab 30 nov 2019, 21:37, modificato 1 volta in totale.

Faby76
Membro
Messaggi: 897
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da Faby76 » sab 30 nov 2019, 21:32

Per affrontare il tumore di un tuo caro ci vuole molta forza. Si deve essere al 100%. Io il problema lo vedevo in tutta la sua gravità. Però riuscivo a vedere tutto con ottimismo, avevo sempre la speranza che tutto si sarebbe risolto, supportata anche da una forte fede. Stando bene e dormendo la notte si ha la forza di cercare di risolvere i problemi difficili o facili che siano. Secondo me non stai tanto male oppure non ti vuoi tanto bene perché altrimenti supereresti questo tuo pregiudizio sui farmaci. Pensaci
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

vale.valentina
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 26 nov 2019, 12:14

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da vale.valentina » sab 30 nov 2019, 21:54

White_Dragon ha scritto:
sab 30 nov 2019, 20:52
vale.valentina ha scritto:
sab 30 nov 2019, 17:01
È difficile trovare un equilibrio in questo caos che stiamo vivendo, è difficile dire cose appropriate senza sentirsi ipocriti quando si è i primi a non riuscire a portarle avanti... Io non so se i farmaci siano la risposta al tuo problema, oppure se tu debba provare a trovarla da qualche altra parte. Però qualcosa deve pur smuoversi.. Una persona quassù ha scritto una frase che in questi giorni mi ha accompagnato molto: bevi ma non affogare. Perché è impossibile non bere in questo mare di .... (passami il termine, ma rende al meglio il concetto) che ci circonda, però DOBBIAMO trovare la nostra ancora di salvataggio. Ci deve essere per forza qualcosa per cui valga la pena lottare
Se stessi?
Assolutamente sì. Forse è la ragione migliore

White_Dragon
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 17 nov 2019, 8:59

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da White_Dragon » sab 30 nov 2019, 21:55

vale.valentina ha scritto:
sab 30 nov 2019, 21:54
White_Dragon ha scritto:
sab 30 nov 2019, 20:52
vale.valentina ha scritto:
sab 30 nov 2019, 17:01
È difficile trovare un equilibrio in questo caos che stiamo vivendo, è difficile dire cose appropriate senza sentirsi ipocriti quando si è i primi a non riuscire a portarle avanti... Io non so se i farmaci siano la risposta al tuo problema, oppure se tu debba provare a trovarla da qualche altra parte. Però qualcosa deve pur smuoversi.. Una persona quassù ha scritto una frase che in questi giorni mi ha accompagnato molto: bevi ma non affogare. Perché è impossibile non bere in questo mare di .... (passami il termine, ma rende al meglio il concetto) che ci circonda, però DOBBIAMO trovare la nostra ancora di salvataggio. Ci deve essere per forza qualcosa per cui valga la pena lottare
Se stessi?
Assolutamente sì. Forse è la ragione migliore
Bisogna partire dall'autostima di se allora :)

vale.valentina
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 26 nov 2019, 12:14

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da vale.valentina » sab 30 nov 2019, 22:07

White_Dragon ha scritto:
sab 30 nov 2019, 21:55
vale.valentina ha scritto:
sab 30 nov 2019, 21:54
White_Dragon ha scritto:
sab 30 nov 2019, 20:52


Se stessi?
Assolutamente sì. Forse è la ragione migliore
Bisogna partire dall'autostima di se allora :)
Hai 2 lauree, in una disciplina definita oggettivamente ostica, hai superato una terribile malattia, ti prendi cura dei tuoi genitori, e hai parlato di volerti impegnare nel volontariato. Io senza conoscerti ti ho dato quattro ottimi motivi per cui penso che dovresti essere fiero e consapevole delle tue capacità. Sono sicura che ce ne sono tanti altri, non mollare!

White_Dragon
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 17 nov 2019, 8:59

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da White_Dragon » sab 30 nov 2019, 22:14

Credi piu tu in me che io in me stesso...

e superare una malattia... beh, io non vedo mai la fine se non una con queste malattie...

maya87
Membro
Messaggi: 149
Iscritto il: dom 9 ott 2016, 8:06

Re: Una sola parola che vale vite intere.

Messaggio da maya87 » sab 30 nov 2019, 22:49

Solidea ha scritto:
sab 30 nov 2019, 11:02
White_Dragon ha scritto:
sab 30 nov 2019, 7:48
Faby76 ha scritto:
sab 30 nov 2019, 0:28
Dimenticavo....un sollievo per te sarebbe trovare un lavoro vicino casa. In cosa sei laureato? Cosa sai fare? In quale provincia ti fa comodo lavorare? Chissà se qualcuno che legge ti può aiutare!!! Spero di sì , sento che te li meriti e che hai già sofferto abbastanza. Buona notte
Non sei la prima che me lo dice... ma perche un lavoro dovrebbe risolvere tutti i miei problemi? Io penso che me ne metta altri. Se non e' un lavoro che mi piace mi devo sentirei anche piu frustato.
Ti sbagli, il lavoro aiuta moltissimo. Ti distrae e ti tiene la mente occupata, oltre a stancarti fisicamente e ad attenuare un po' la tua angoscia.
In più senza lavoro non si vive...
Il lavoro: per me un grandissimo aiuto. A volte mi ci dedico fin troppo, tralasciando me stessa. Ma bene cosí, aiuta a non pensare, a non angosciarsi e si utilizzano le energie per qualcosa di produttivo

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”