ADENOCARCINOMA IV STADIO

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Dani10
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: gio 9 mag 2019, 15:23

Re: ADENOCARCINOMA IV STADIO

Messaggio da Dani10 »

Ciao.. Anche noi siamo in attesa, lunedì 17 dovremmo avere il risultato della biopsia ed incontro oncologi per capire il da farsi.. Speriamo bene..

Filomena
Membro
Messaggi: 1364
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: ADENOCARCINOMA IV STADIO

Messaggio da Filomena »

Dani sii fiducioso
X fortuna oggi con la biopsia e la mutazione
Ci sono farmaci mirati
Almeno una speranza in più
E poi c'è l'immunoterapia
Che sembra essere il cavallo di battaglia del momento

Elegra
Membro
Messaggi: 771
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: ADENOCARCINOMA IV STADIO

Messaggio da Elegra »

valentina22 ha scritto:
ven 7 feb 2020, 10:02
Ciao ragazze com procede la vostra battaglia?
Noi attendiamo lunedì..visita oncologica e chirurgica dopo esami di ristadiazione..si spera sempre!
buona giornata
Ciao Valentina
Anche i miei genitori hanno avuto kcolon metastatico ma non ho esperienza di stomia
Che protocollo sta seguendo la tua mamma?
Esami di ristadiazione danno sempre speranza..
Quindi..
Sulla dieta neanche io ho fatto fare una dieta ai miei, però ci sono pareri contrastanti
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

valentina22
Membro
Messaggi: 76
Iscritto il: lun 16 dic 2019, 13:30

Re: ADENOCARCINOMA IV STADIO

Messaggio da valentina22 »

Ciao Elegra!
La stomia in realtà è veramente l'ultimo dei problemi , a detta dei medici è stato il primo intervento utile per evitare di infettare la zona malata ( riassumo così).
Ad ora siamo alla fine del terzo ciclo Carboplatino+ taxolo.
Anche per voi lo stesso protocollo?
Mamma aveva già effettuato nel 2018 un intervento per ascesso ,ma gli esami di controllo (risonanza e tac con MDC ) non avevano fatto vedere nulla.
Ovviamente la chemio che sta affrontando ora è solo palliativa, ci hanno detto che, se fosse inefficace si potrebbe cambiare protocollo con infusione di fluoracile tramite elastomero o capecitabina in pastiglie ,sempre se le condizioni generali lo permettesso.
Se ci fosse invece, un miglioramento della situazione ai linfonodi inguinali paventano la possibilità di intervenire chirurgicamente almeno su quelli che, dato il gonfiore la costringono a letto ...e continuare per altri 3 cicli l'attuale terapia.
Questa è la sua più grande sofferenza :(
Spero di essermi spiegata bene!
Oltre all'ospedale dove è in cura ho sentito anche Humanitas Bergamo e Istituto tumori di Milano che concordano con il percorso .
Ciò ,nonostante la gravità della situazione, ci e soprattutto l'ha tranquillizzata.
Discorso dieta, lei mangia tutto ..e con gusto!! evita solo legumi e troppa verdura cotta per la stomia.
Abbiamo invece una parente che ha seguito una dieta particolare per lo stesso tipo di tumore , però essendo mamma veramente debilitata già vederla gustare una pizza mi rende felice!
Ciao a tutte!
Valentina

Elegra
Membro
Messaggi: 771
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: ADENOCARCINOMA IV STADIO

Messaggio da Elegra »

valentina22 ha scritto:
sab 8 feb 2020, 15:42
Ciao Elegra!
La stomia in realtà è veramente l'ultimo dei problemi , a detta dei medici è stato il primo intervento utile per evitare di infettare la zona malata ( riassumo così).
Ad ora siamo alla fine del terzo ciclo Carboplatino+ taxolo.
Anche per voi lo stesso protocollo?
Mamma aveva già effettuato nel 2018 un intervento per ascesso ,ma gli esami di controllo (risonanza e tac con MDC ) non avevano fatto vedere nulla.
Ovviamente la chemio che sta affrontando ora è solo palliativa, ci hanno detto che, se fosse inefficace si potrebbe cambiare protocollo con infusione di fluoracile tramite elastomero o capecitabina in pastiglie ,sempre se le condizioni generali lo permettesso.
Se ci fosse invece, un miglioramento della situazione ai linfonodi inguinali paventano la possibilità di intervenire chirurgicamente almeno su quelli che, dato il gonfiore la costringono a letto ...e continuare per altri 3 cicli l'attuale terapia.
Questa è la sua più grande sofferenza :(
Spero di essermi spiegata bene!
Oltre all'ospedale dove è in cura ho sentito anche Humanitas Bergamo e Istituto tumori di Milano che concordano con il percorso .
Ciò ,nonostante la gravità della situazione, ci e soprattutto l'ha tranquillizzata.
Discorso dieta, lei mangia tutto ..e con gusto!! evita solo legumi e troppa verdura cotta per la stomia.
Abbiamo invece una parente che ha seguito una dieta particolare per lo stesso tipo di tumore , però essendo mamma veramente debilitata già vederla gustare una pizza mi rende felice!
Ciao a tutte!
Valentina
Ma è un tumore primario del colon?
No i miei genitori non hanno fatto il taxolo+ carboplatino, ma come prima linea il folfox associato nel caso di mia mamma al bev.
Anche io li viziavo molto nel mangiare...assecondando poi i loro gusti d propensioni. A volte mi chiedo se ho fatto bene. Però alla fine lo stadio della malattia non gli avrebbe permesso comunque di vivere di più. Anche se fossero stati a dieta...
I miei sono stati in cura allo Ieo e Humanitas
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

valentina22
Membro
Messaggi: 76
Iscritto il: lun 16 dic 2019, 13:30

Re: ADENOCARCINOMA IV STADIO

Messaggio da valentina22 »

Buongiorno Elegra,
la differenza del trattamento sta forse nella diagnosi, mamma ha un carcinoma anale e non un adenocarcinoma .
Quello che ci hanno spiegato è che il primo, il suo caso, da per prima e più facilmente metastasi ai linfonodi inguinali che il secondo non da ( prediligendo il fegato).
Chi lo sa quale sia l'alimentazione corretta ?
a detta dei medici lei può e "deve" mangiare tutto .Evitare solamente ciò che può creare aria in una persona normale che sarebbe di difficile gestione in una stomia.
Quel che posso dire è che mangia molta più frutta e verdura ,evita caffè ed alcolici, ed ha delle voglie che noi tentiamo sempre di soddisfare.
Come dici tu non avendo ad ora possibilità di operarsi e prospettive rosee..perchè intristirla mettendola a dieta ferrea?
Attendiamo con ansia la visita di domani incrociando le dita.
un saluto a tutte!
Scrivere per me è sollievo..in questa situazione!

valentina22
Membro
Messaggi: 76
Iscritto il: lun 16 dic 2019, 13:30

Re: ADENOCARCINOMA IV STADIO

Messaggio da valentina22 »

Ciao a tutti..la tac ha rilevato una situazione più o meno stabile...qualche aumento millimetrico e qualche diminuzione...qualcosa che sembrava "tessuto infiammato" ma che rimane ancora in dubbio.
Sostanzialmente poche modifiche da ottobre dopo 3 cicli di chemioterapia carboplatino+ taxolo.
Si passa, da ieri, a chemio con Fluoracile con ristadiazione a 3 mesi. L'oncologa, in confidenza e me e papà ha detto che, per come era la situazione generale e di continue infezioni dopo le dimissioni di novembre non pensava di vederla più .
Ha una fibra molto forte e quindi ,dopo consulto e spiegazione a lei della situazione si è deciso per una terapia più strong.
Avete esperienze?

grazie!

Shallow
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: ven 27 dic 2019, 12:52

Re: ADENOCARCINOMA IV STADIO

Messaggio da Shallow »

Ciao a tutte...ieri hanno eseguito una laparoscopia diagnostica a mia suocera per capire se potevano procedere con le altre due operazioni che consistevano nell'eviscerazione pelvica..ma purtroppo hanno riscontrato che il tumore si è esteso su tutta la fascia presacrale... quindi non si può toccare in quanto pericoloso e altamente demolitivo.. Hanno proposto due mesi di chemio..diversa da quella fatta precedentemente.. Ma con Kras mutato G13D e microsatelliti stabili..non so più cosa pensare..

valentina22
Membro
Messaggi: 76
Iscritto il: lun 16 dic 2019, 13:30

Re: ADENOCARCINOMA IV STADIO

Messaggio da valentina22 »

Ciao Shallow,
che tipo di chemio aveva fatto ed hanno proposto?

Dani10
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: gio 9 mag 2019, 15:23

Re: ADENOCARCINOMA IV STADIO

Messaggio da Dani10 »

Filomena ha scritto:
ven 7 feb 2020, 15:52
Dani sii fiducioso
X fortuna oggi con la biopsia e la mutazione
Ci sono farmaci mirati
Almeno una speranza in più
E poi c'è l'immunoterapia
Che sembra essere il cavallo di battaglia del momento
Ciao Filomena, grazie per l incoraggiamento.. Cosa vuol dire mutazione? Dell immunoterapia ho sentito parlare ma delle mutazioni no..

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”