Ho bisogno di un consulto, sono veramente arrivato al limite

Riccardo00
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: lun 10 feb 2020, 12:50

Ho bisogno di un consulto, sono veramente arrivato al limite

Messaggio da Riccardo00 »

Buonasera a tutti,

sono un ragazzo di 22 anni e da circa 4 mesi sto attraversando un periodo veramente difficile poiché non mi sento bene, ma ancora non si riesce a capire da cosa siano dovuti i miei sintomi.
Innanzitutto non voglio in alcun modo offendere chi, purtoppo, deve fare i conti con questa bruttissima malattia, del resto anche mia madre ne è stata colpita e fortunatamente l'ha sconfitta.

Per quanto riguarda la mia situazione, cercherò di descriverla nella maniera più chiara e concisa possibile, ringraziando di cuore, anticipatamente, chiunque voglia leggerla ed esprimere anche una sua opinione.

Tutto è iniziato a fine Ottobre 2019, dopo qualche giorno in cui ho avuto un forte raffreddore, accompagnato da tosse e una strana stanchezza, una mattina decido di misurarmi la temperatura: 37,2. Prendo un oki e vado all'università pensando fosse giusto un pó di alterazione dovuta al raffreddore. Il giorno successivo, peró, i sintomi sono sempre lá e misurando la temperatura noto che è arrivata a 37,6. Per cui decido di rimanere a casa e riposarmi. La temperatura sale a 38 e poco più e dopo due giorni scende assestandosi sui 37,4/37,5. Visto il perdurare di questa febbricola vado dal medico di base, che mi prescrive un rx al torace.
L'rx evidenzia una bronchite, per cui faccio la cura antibiotica e dopo circa una settimana sembra che mi sia ripreso.

Tuttavia è solo un breve periodo, infatti dopo nemmeno 3 settimane, dopo che per alcuni giorni mi sentivo uno strano malessere addosso, scopro di avere alla sera di nuovo 37,2. Da questo momento in poi cerco di controllare giornalmente la mia temperatura corporea e noto che ha io seguente andamento: la mattina appena sveglio si assesta su un valore che va sempre dai 36 ai 36,5, verso le 13 sale tra i 36,5 e i 36,8 e alla sera spesso e volentieri raggiunge i 37/37,3 C.

Faccio presente che oltre a questa febbricola ho sempre un malessere generale, a volte astenia, una costante mancanza di appetito e di rado, soprattutto quando faccio una qualche attività fisica una sensazione strana alla testa, come che fosse leggera.
A questo aggiungo che, generalmente la mia temperatura era sui 36 C è al più raggiungeva i 36,6 C, ma comunque non mi preoccuperei più di tanto se non fosse per questi altri sintomi di contorno.
Ho fatto svariati esami, tutti risultati negativi, i molti emocromo fatti non riportano valori sballati ( a parte l'ultima pcr di qualche giorno fa che risultava 2,2 e i globuli bianchi a Gennaio che erano leggermente altri, ma che sono rientrati in seguito a cura antibiotica).

La mia grandissima paura è quella di avere un linfoma o qualche altra forma neoplastica che possa collegarsi a questi sintomi. Non mi sono mai sentito così in tutta la mia vita e il fatto che non si riesca a dare una spiegazione a tutto ciò mi destabilizza molto.

Devo anche dire che i sintomi sono iniziati da prima di questa mia preoccupazione, quindi sono altamente sicuro che non sia imputabili solo e soltanto ad un mio stato ansioso, dal momento poi che mai sono stato ipocondriaco.
Il mio medico di base ormai mi ha preso per matto e dandomi anche delle gocce naturali contro l'ansia, ma io sono sicurissimo che ci sia qualcosa di fisico e la componente psicologica non c'entri.

Io vorrei sottopormi ad una TC o PET total body per capire cosa ci sia veramente che non va, ma nessuno è disposto a prescrivemela perchè considerata, alla mia età, troppo invasiva.
Ho letto anche della diffusione whole body (dwb) che dá immagini simili agli altri esami diagnostici più invasivi e che sfruttando onde magnetiche non è per nulla invasiva, di fatti è possibile eseguirla anche senza prescrizione medica, ed è presentata anche come esame di screening.

Vorrei anche sapere, quindi, se qualcuno conosce questo esame e se ha una attendibilità tale che mi permetterebbe di escludere qualche neoformazione maligna. Così come TC o PET vorrei sapere se siano in grado di rilevare qualsiasi tumore solido in qualsiasi parte del corpo.

Ringrazio infinitamente chi è arrivato fino qui e vorrà darmi qualche consiglio/informazione/opinione.

Riccardo

Filomena
Membro
Messaggi: 1362
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Ho bisogno di un consulto, sono veramente arrivato al limite

Messaggio da Filomena »

Ciao Riccardo
Come prima cosa mi sento di dirti non fasciati la testa
Fai benissimo a fare approfonditi
Meglio essere sicuri
X quanto riguarda me 4 anni fa tutto ebbe inizio con, influenza
Febbre e la cosa spaventosa
12/13 kg in un mese e mezzo
Ma era stress
Depressione
Ansia
È quasi ricovero psichiatrico
X concludere
Rx polmonite
Ma nonostante l'antibiotico la febbre ritornava
2 tappa visita interista
Che dopo avermi ascoltato x 2 ore mi da tutti gli esami
Tra cui
Il CEA marcatore tumorale
Mi disse senza peli sulla lingua
Se questo valore è alto
Vai a farti subito una total body
Nel mio caso i sintomi erano molto chiari
La mia diagnosi è stata una batosta
Non è detto che sia sempre così
Tante volte
Può essere una banale caria a un dente
Una infezione alle vie urinarie
Tante piccole banalità che i medici escludono
Fatti fare una richiesta x una visita interista
I bocca al lupo

Riccardo00
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: lun 10 feb 2020, 12:50

Re: Ho bisogno di un consulto, sono veramente arrivato al limite

Messaggio da Riccardo00 »

Ciao Filomena,
innanzitutto grazie per la tua preziosa esperienza.
Per quanto riguarda la visita internistica giá l'ho svolta, ma non mi ha prescritto il CEA, di cui sinceramente ignoravo l'esistenza. Per quanto riguarda la febbre, se posso chiedere, quanto alta la avevi, ed era costante?
E inoltre mi chiedevo, data la mia poca conoscenza in materia, con una total body possono essere diagnosticati tutti i tumori solidi?

Faby76
Membro
Messaggi: 958
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Ho bisogno di un consulto, sono veramente arrivato al limite

Messaggio da Faby76 »

Ciao Riccardo. Leggendo la tua storia mi è venuta in mente l'esperienza di due conoscenti a cui, con gli stessi tuoi sintomi, è stata diagnosticata la mononucleosi!! Chissà? Come ti ha detto Filomena può essere anche una fesserie. Ti auguro di arrivare subito a una soluzione. In bocca al lupo.
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

Riccardo00
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: lun 10 feb 2020, 12:50

Re: Ho bisogno di un consulto, sono veramente arrivato al limite

Messaggio da Riccardo00 »

Ciao Faby76, ringrazio anche te per l'idea, ma purtroppo già ho verificato che non si tratta di mononucleosi, ho trovato solo le IgG del citomegalovirus, ma come mi ha detto l'infettivologo dovrebbe essere un'infezione di molto tempo fa, tuttavia mi ha prescritto il test di avidità per provare a capire se è una cosa che risale agli ultimi 3/4 mesi. In quel caso si potrebbe ipotizzare che questa sintomatologia sia dovuta agli strascichi del CMV... speriamo bene e crepi il lupo!

Faby76
Membro
Messaggi: 958
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Ho bisogno di un consulto, sono veramente arrivato al limite

Messaggio da Faby76 »

Ciao Riccardo. Ho fatto confusione di malattie. Mi sono ricordata che la malattia era la brucellosi e non la mononucleosi. Questa viene mangiando latticini infetti. Alla mia amica in particolare è stata diagnosticata molto in ritardo e la ripresa è stata lunga. Chissà prova a chiedere al medico di fare degli esami a riguardo.
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

Riccardo00
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: lun 10 feb 2020, 12:50

Re: Ho bisogno di un consulto, sono veramente arrivato al limite

Messaggio da Riccardo00 »

Ah ecco, la brucellosi ad esempio non ci ha ancora pensato nessuno a propormela, senza dubbio ne parlerò con il mio medico.

Faby76
Membro
Messaggi: 958
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Ho bisogno di un consulto, sono veramente arrivato al limite

Messaggio da Faby76 »

Scusami Riccardo. Me ne è venuta in mente un'altra. Mentre fai il prelievo!! La toxoplasmosi. Se non sbaglio viene se vieni a contatto con gatti malati o cibi contaminati. Di solito viene senza sintomi ma non si sa mai.
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

Riccardo00
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: lun 10 feb 2020, 12:50

Re: Ho bisogno di un consulto, sono veramente arrivato al limite

Messaggio da Riccardo00 »

Purtroppo ho provato anche la toxoplasmosi, ma nulla. Grazie ancora per tutte le idee che mi state dando

Filomena
Membro
Messaggi: 1362
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Ho bisogno di un consulto, sono veramente arrivato al limite

Messaggio da Filomena »

Ciao Riccardo
Come vedi possono essere tante le cose
La, prima che feci fu proprio quella della mononucleosi
E credimi il cancro può essere anche silente
Cmq x toglierti ogni tipo di dubbio
Fai una total body
A me come primo esame
Mi fu data un ecografia addominale completa
Già li
Si possono avere delle risposte
E togliersi qualche dubbio
La mia febbre si alternava a giorni che arrivava a 40 e non andava via con nulla giorni in cui non c'era x nulla giorni 37.8
La cosa allarmante fu il calo di peso associato alla febbre
Questo il medico curante aveva sottovalutato
Chiedi il marcatore del CEA
L'altro esame quello dei latticini
Buono a sapersi neanch'io lo sapevo e fatti prescrivere un ecografia addominale completa così vai x esclusioni
La total body prende testa e addome
Dirti stai sereno forse è troppo
Ma non pensare solo al male
Può essere una cosa banale
In bocca al lupo

Torna a “Mieloma, leucemie e linfomi”