Confusione e paura

PETRAINES
Membro
Messaggi: 63
Iscritto il: gio 11 lug 2019, 10:53

Re: Confusione e paura

Messaggio da PETRAINES »

Caro Krusty 75, una tac la puoi fare a pagamento, io avevo chiesto e costava mi pare 300 euro. Se è la cosa che ti può aiutare. Ma io credo che i tuoi problemi personali siano la causa di tutto. Parlo per esperienza. Per farti un esempio tanti anni fa sono andata al pronto soccorso dopo giorni di dolore alla pancia a sinistra. Nulla di nulla. Il problema era che uno dei miei cani aveva un enorme tumore alla milza e si sapeva che aveva poco da vivere. Quando è morto dopo due giorni a me il dolore è passato. Avrei anche altri episodi. Comunque la psiche può provocare di tutto.
Krusty75
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 26 feb 2020, 14:09

Re: Confusione e paura

Messaggio da Krusty75 »

Ciao , purtoppo ho chiesto e con contrasto serve prescrizione dello specialità ,idem per RM con contrasto. Una senza l'ho fatta a fine aprile. Oggi sono stato bene fino a dopo pranzo ,poi si comincia con questo dolore-bruciore che non dà pace. Personalmente ho situazioni da definire , purtoppo questa situazione mi "blocca" il resto. Tre gastroenterologi consultati e per nessuno è il caso di farla ,basta la vecchia senza contrasto. Devo "tirare" fino al 4 settembre e sarà durissima. Mi trovo anche in difficoltà a scrivere qui , problemi e sofferenze reali mentre io ....non so cosa ho. Non so se per superficialità o per esami ma il pancreas non lo considerano assolutamente o meglio lo escludono nonostante le feci credo il sospetto lo diano. Ogni esame fatto è stato di mia iniziativa , ho chiesto anche per marker e li.ritengono inutili.Per averla dovrei andare da altro e non dire di averla fatta. Ho pensato anche a una colangioRM senza contrasto ma non so se serva ,mi sono stufato di "leggere". Aspetto con ansia che passino questi giorni così da poter andare anche da psichiatra. Come detto per il primario la tac e eco bastano chiaramente.... sono dolori funzionali. Ok ,ma come si può vivere così? Non posso fare nulla , praticamente sono bloccato qui e non posso partire.
PETRAINES
Membro
Messaggi: 63
Iscritto il: gio 11 lug 2019, 10:53

Re: Confusione e paura

Messaggio da PETRAINES »

Insomma hai detto che è dal 2014 che hai vari disturbi. Sei anni sono tanti. Intanto non riesci a risolvere una situazione personale, suppongo sentimentale o di lavoro. Forse dovresti fidarti di più di noi iscritti a questo sito e confidarti. Magari tra tutti ti possiamo aiutare. Pensaci.
Krusty75
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 26 feb 2020, 14:09

Re: Confusione e paura

Messaggio da Krusty75 »

Ciao , i disturbi sono iniziati a fine 2014 ma molto sfumati . Col tempo si sono concentrati nell'addome alto. Da allora due gastro e due colon . Fino a metà marzo il dolore era incostante, ma cmq uno o due giorni poi passava. Dal 15 marzo circa non ho più pace. Stanchezza "cronica", debolezza,nausea , gonfiore e soprattutto questo dolore e la perdita di peso. Feci cura con levopraid che almeno i primi tempi sembro funzionare ma poi....inutile. Sinceramente fino a domenica scorsa pensavo ad una pancreatite cronica ma poi ho conosciuto questo forum....tutto cambiato. Ho un problema che mi assilla e logora da tempo ma credo che qui non sia il luogo adatto, sia perché lo.ritengo ininfluente e sia perché sarebbe "ridicolo" visto che ci sono persone che soffrono realmente tanto per i propri cari. Ieri mattina è andata bene fino a poche ore dopo pranzo....poi e cominciato nuovamente. Ormai non vedo ora che arrivi sera per dormire e "staccare" dalla realtà. Non capisco il perché nessuno dei medici consideri il pancreas com'è possibile causa. Il punto incriminato coincide a loro dire con stomaco,pancreas e intestino. Hanno escluso due e il pancreas no , almeno non approfonditamente. Non riesco a guardarmi allo specchio per come mi vedo magro , inizio a mangiare e spesso viene la nausea. Vorrei fare tante cose ma realmente non ho forze . Vorrei dormire per non pensare ma non riesco . Come scritto non vedo ora di incontrare uno psichiatra. Non riesco più neanche a scrivere tanto sono confuso.
PETRAINES
Membro
Messaggi: 63
Iscritto il: gio 11 lug 2019, 10:53

Re: Confusione e paura

Messaggio da PETRAINES »

Sicuramente non hai nessun tumore. Tutto quello che ti succede ha origine dalla psiche. Spero che la visita dallo psichiatra ti aiuti. Per il problema che ti assilla e ti logora potresti anche provare con uno psicologo. Io l' ho fatto in varie occasioni nella mia vita. Ho più si sessant'anni , forse potrei essere tua madre e ne ho passate...... In questo periodo mio figlio va da una psicologa una volta alla settimana. Ha avuto un crollo psicologico dopo la morte di suo padre e altri problemi capitati tutti insieme. Se hai una madre che ti vede così cerca di non farla star male. Questo forum è stato creato per i malati di tumore ed i loro familiari, ma non abbiamo problemi a parlare anche di altre patologie. Tienimi informata.
Krusty75
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 26 feb 2020, 14:09

Re: Confusione e paura

Messaggio da Krusty75 »

Buongiorno gentilissima signora. Ho una madre di 70 anni appena compiuti a cui cerco di nascondere tutto o quasi. Persi mio padre dopo appena sei mesi dalla diagnosi e la mia seconda madre (nonna) dopo altri sei mesi. Fu un periodo terribile per me ,passavo da un'ospedale all'altro senza sosta e in vano. Sa sembrerà assurdo e da persona insensibile, ma quando mio padre mori mentre gli tenevo la mano ebbi un sollievo ,ero felice che non avesse sofferto. Certo fu una batosta sentire nominare "malato terminale" in altro ospedale quando pochi giorni prima l'oncologo affermava "deve riprendersi e poi operiamo". Sicuramente quel periodo mi ha segnato profondamente ma avendo due sorelle piccole non potevo "pensare" a me. Ora è diverso , il dolore è reale purtroppo e certo leggere qui di tante diagnosi tardive è sconfortante . Ho una compagna che vive lontana e con lei dovrei trasferirmi a circa 1200 km da qui. Come faccio se sto così? Lei è preoccupata e triste per me ,cerco di nascondere ma non è facile poiché anche lei ha una situazione da risolvere . Idem con mia madre che però si fida dei medici. Sa non è mai voluta venire con me ,forse per paura non saprei. Non ho mai fatto marker tumorali perché mai nessuno li ha chiesti e forse perché ho paura. Tutte le analisi fatte,eco sono state fatte da me leggendo in giro. Questo continuo pensare mi starà mandando in depressione sicuramente. Questi giorni di festa sono tremendi per me ,specie se penso agli anni passati. Una semplice tac sederebbe le mie paure e invece nessuno la ritiene necessaria. Cmq la ringrazio del tempo che mi.dedica di vero cuore e le auguro di ritrovare una "parvenza" di serenità.
PETRAINES
Membro
Messaggi: 63
Iscritto il: gio 11 lug 2019, 10:53

Re: Confusione e paura

Messaggio da PETRAINES »

Il problema del trasferimento è il principale. Per esperienza ti dico che il dolore per la morte di genitori e nonni col tempo si supera. Io poi ho creato la mia famiglia, anzi ho persino dimenticato quando erano ricoverati , il funerale è tutto il resto. L'importante adesso è la tua vita, costruire qualcosa con la tua compagna. Parlatene e cercate di trovare una soluzione. Lascia perdere le malattie, non continuare a cercare i tuoi sintomi su internet. È peggio, ti crei delle idee sbagliate. Lo psichiatra ti può aiutare a calmare l'ansia e forse riuscirai a ragionare meglio. So che da fuori è facile parlare ma io ci provo. Ok?
Krusty75
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 26 feb 2020, 14:09

Re: Confusione e paura

Messaggio da Krusty75 »

Si figuri e la ringrazio veramente del suo incoraggiamento. In realtà il trasferimento e in parte bloccato da questo mio "dolore". Ho capito avuto conferma leggendo i vari post che le persone migliori sono quelle che soffrono o hanno sofferto.
Desidero tanto risolvere ,ricostruire la mia vita e continuare col volontariato che mi dava tanta gioia e che ho dovuto a malincuore lasciare. Non voglio trasmettere il mio malessere,paura a chi tento di aiutare anche perché in alcune circostanze serve tanta pazienza....
PETRAINES
Membro
Messaggi: 63
Iscritto il: gio 11 lug 2019, 10:53

Re: Confusione e paura

Messaggio da PETRAINES »

Resto in attesa di tue notizie. Ines
Krusty75
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 26 feb 2020, 14:09

Re: Confusione e paura

Messaggio da Krusty75 »

Buongiorno,sono assente da un po' ma ho continuato a leggervi in silenzio. Ritirata buopsia gastroscopia con esito di Helicobacter e lieve gastrite cronica in fase attiva. Sono stato da gastroenterologo che mi ha dato cura. Da circa una settimana ho anche un fastidioso dolore alla schiena che lui ritiene come "riflesso " della gastrite e postura. La scorsa settimana sono stato in compagnia di una persona a me cara e ho messo su quasi 2kg scarsi.... stranamente il dolore era "ballerino" e anche quando c'era non mi fissavo e "vivevo". Partita sabato e da ieri tutto ricominciato. Ora devo fare terapia per Helicobacter sperando che sia tt una sua conseguenza. Sinceramente il gastroenterologo lo.vedo "incerto" ,ridice sempre :"amilasi e lipasi buone ,ora sarebbero alterate". So che potrei cambiare medico ,ma è il terzo che consulto e mi dice stesse cose. Per avere una tac con contrasto dovrei solo andare da un'altro e nascondere di averne fatta una senza. Tutto sembra facile ma mi hanno fatto spaventare con la storia delle radiazioni. Scusate se sembro un folle e scrivo qui ,ma è tutto irreale e vivo su un rasoio, tra incertezze ,paure e sogni.

Torna a “Tumore al pancreas”