Marito e mamma terminali

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Lorens
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: sab 15 ago 2020, 21:11

Marito e mamma terminali

Messaggio da Lorens »

Salve , esattamente un anno fa dopo una tac hanno diagnosticato un k squamoso esteso al polmone destro ,mediastino, linfonodi , esofago a mio marito di 62anni già affetto da BPCO ....intervento scartato perché troppo esteso rischiava di non farcela , fatto broncoscopia , nessuna mutazione si opta x immunoterapia ( no chemio no radio perché troppo compromessi polmoni ) fatto 9 infusioni ma dalle due tac sempre incremento ......a marzo il primario viste le condizioni sospende tutto ed ora è in cure palliative a domicilio , da un mese si è aggravata la situazione .....oltre a lui anche mamma dopo due mesi dall'aver scoperto il male a mio marito stessa diagnosi anche lei ma già in metastasi a fegato e surreni .........ora anche mamma sta peggiorando ogni giorno un po' di più ......io sono al limite , un anno che mi divido tra lui e lei ,nessuno dei due sa che ha un tumore , sto raccontando un sacco di bugie , ho 3 figli che mi stanno vicino ma è difficile fare finta di niente ......era da un po' che vi leggevo ....ora ci sono anche io dentro purtroppo .....anche se ormai la parola tumore non mi fa più paura , io ho avuto un k seno 10 anni fa , poi si sono ammalate 2 sorelle ,dopo il minore dei figli a 23 anni k testicolo ........e ora altra bella botta .....doppia stavolta .......che vita di m@@@
Mimetta
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: Marito e mamma terminali

Messaggio da Mimetta »

Che vita di mexxrda...lo puoi dire forte. Mi spiace, tantissimo. Non c'è nulla da dire. Ma ti abbraccio forte e ti dico di annusare questi ultimi momenti insieme ai tuoi amori. Coraggio
Lorens
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: sab 15 ago 2020, 21:11

Re: Marito e mamma terminali

Messaggio da Lorens »

Grazie mimetta .
Lorens
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: sab 15 ago 2020, 21:11

Re: Marito e mamma terminali

Messaggio da Lorens »

Oggi ,come ieri , giornata no , è sempre sul divano ,adesso ha ossigeno , saturazione 91, attacchi di tosse che si calmano l con gocce di morfina ......i figli non hanno voglia di uscire , lui non ha voglia di mangiare ......e noi idem .....viviamo sospesi .......lui ha molta paura del male ......io chiedo solo che non soffra ......
Mimetta
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: Marito e mamma terminali

Messaggio da Mimetta »

Vivere sospesi nel dolore, che pena. Però cerca di rendere giocosi i suoi ultmi momenti. Parlagli delle belle cose che avete fatto e di quelle che farete. Non piangete, coraggio ed un abbraccio.. fa in modo che i figli siano coraggiosi e positivi. Nessuna faccia triste, please.
mela
Membro
Messaggi: 19
Iscritto il: lun 27 lug 2020, 12:17

Re: Marito e mamma terminali

Messaggio da mela »

Ciao, che dire. ...Io ho appena finito da una settimana di vivere momenti del genere con la mia mamma. Non c'è nulla che io possa dire che ti può aiutare o che può alleviare il vostro dolore. Ti dico solamente che ti capisco, ti sono vicina seppur virtualmente e ti abbraccio forte
PETRAINES
Membro
Messaggi: 57
Iscritto il: gio 11 lug 2019, 10:53

Re: Marito e mamma terminali

Messaggio da PETRAINES »

Purtroppo il cancro non colpisce solo il malato ma sconvolge tutta la famiglia. Ognuno recita una parte, si è costretti a fare progetti di tutti i tipi sapendo che è tutto finto. Ma finché la persona è viva pensi "c'è". Torni a casa dalla spesa e "c'è". Ma che vita fa'? Sul letto o sul divano, senza potersi sdraiare, senza voce, con dolori vari, in un continuo stato di torpore. Avere la forza di farsi una doccia è un lontano ricordo. Finché riesce a fare due passi lo accompagni in bagno, giorno e notte. Poi un giorno non riesce più ad alzarsi e cosa fai? Devi decidere tra hospice e assistenza a casa, con l'angoscia continua che sia l'ultimo giorno, vederlo morire, magari nel letto matrimoniale dove dovrai continuare a dormici. Ti sembra un incubo, pensi che non può capitare proprio a te e invece è tutto vero. Ti chiedo perché esiste il cancro, perché una cellula impazzisce, potrebbe anche non farlo. Eppure succede e sempre più spesso. Poi inizia la fase ancora più brutta. Tutta la sua roba nei cassetti , negli armadi, i suoi occhiali, il suo cellulare, gli asciugamani in bagno, il posto a tavola, etc.. . Io non so in quale fase dell'elaborazione del lutto mi trovo dopo appena due mesi, forse nell'incredulità.
Lorens
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: sab 15 ago 2020, 21:11

Re: Marito e mamma terminali

Messaggio da Lorens »

Petraines ....tutti pensieri che continuo a fare , quando sono da mamma penso come fare dopo con papà che resterà solo a 85 anni .....quando sono a casa penso a quando lui non ci sarà .....e mi chiudo in bagno a piangere , i figli scherzano con lui ma hanno le antenne e captano immediatamente ogni piccolo peggioramento ,........oggi è stato il culmine , mamma ultimamente è diventata un po' cattivella e mi risponde male e stamattina abbiamo un po' "discusso " ......sono tornata a casa con il magone , mio marito era sul divano io sono andata a stendermi in camera e piangevo e pensavo ......beh alla fine sapere che ho fatto ? ......ho buttato giù una lettera di saluto che farò leggere al funerale di mio marito .....sto andando fuori di testa

Grazie mela e mimetta .....solo dentro questo forum trovo gente che capisce perfettamente quello che si sta vivendo .....fuori tutti a dirmi dai coraggio di sistema tutto ....... Il tumore cresce il respiro cala cosa si sistema ???.........e allora ho imparato a stare zitta
Mimetta
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: Marito e mamma terminali

Messaggio da Mimetta »

A me dicevano: ti capisco. E mi saltavano i nervi. Hai visto il tuo amore disintegrarsi senza poter fare nulla se non stargli vicino e alleviare le sue pene? No, e allora per cortesia rispetta il mio dolore. Non parlavo con nessuno, non facevo bollettini di guerra, che erano sempre peggio. Ci siamo chiusi a riccio in un mondo fantastico fatto di Amore e speranza, speranza.. ma non è bastato. Se non ci passi, non puoi capire.
Ma cerca di non pensare al dopo. Pensa a ciò che puoi ancora fare per tuo marito. Per mamma se te lo consente, ma non ti torturare.
Io il necrologio per mio marito l ho scritto 20 gg prima che morisse, appena saputo che avevano deciso di interrompere le cure. Ero ancora lucida per scrivere. Ho fatto anche la lista del suoi amici da avvisare. Poi non sarei stata in grado di farlo.
Eppoi mi sono messa in borsa copriocchiaie e fard, e mi rifacevo il trucco, in modo che mi vedesse sempre al top. E non vedova distrutta anzitempo. È stato il mio modo di fargli vedere che andava tutto bene. È stato sereno fino a 2 gg prima di morire. Poi ha capito, era troppo stanco, stufo, ma io ho mentito fino alla fine. Va tutto bene, torneremo a casa ed andremo in vacanza.
Serenaalice
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: lun 21 gen 2019, 22:57

Re: Marito e mamma terminali

Messaggio da Serenaalice »

Buongiorno a tutti è più di un anno ke devo scrivere sul forum esattamente da quando è morto mio marito, a dicembre 2018 ho seppellito mio papà di 64 anni e avevo già mio marito malato ke sarebbe morto 7 mesi dopo, nonostante sia passato più di un anno l odore della malattia mi è rimasta addosso la sensazione di impotenza ke avevo mi accompagna tutti i giorni la loro mancanza mi rimbomba nella mente in continuazione "sei giovane devi rifarti una vita" mi dicono sempre ,una nuova vita ma quale la mia vita è questa nessuno mai potrà cancellare quello ke è stato, nessuno mai mai potrà cancellare quello ke eravamo...la verità è ke mi ritrovo sola a 41 anni...
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”