Perdere un papà

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
FrancescaDirm
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: gio 23 lug 2020, 17:43

Re: Perdere un papà

Messaggio da FrancescaDirm »

PETRAINES ha scritto: gio 24 set 2020, 14:18 Spero che tra qualche centinaio d'anni riescano a togliere tumore, metastasi e ripristinare l'organo sano. Sembra impossibile che in quarant'anni dalla morte di mio padre, mio marito, nella stessa situazione (IV stadio con metastasi ) l'unico risultato sia stato di prolungare l'agonia di un anno con la chemio terapia!
Lo spero anche io. E spero che un giorno i medici imparino a instaurare un rapporto di sincerità, fiducia e apertura verso i pazienti.

La dottoressa che ha comunicato la diagnosi a mio padre gli ha detto che, con le terapie, avrebbe condotto una vita perfettamente normale, “La stessa che conduco io”, ha detto!!! Cinque mesi dopo mio padre non c’era più. Io vorrei davvero capire come sia possibile una cosa del genere.
FrancescaDirm
Membro
Messaggi: 11
Iscritto il: gio 23 lug 2020, 17:43

Re: Perdere un papà

Messaggio da FrancescaDirm »

Ciao papà, mi manchi tantissimo. Avrei tante cose da raccontarti, in questi giorni non faccio altro che pensare alle nostre telefonate. Spero che tu ci stia guardando. Vedi come cerchiamo di cavarcela senza di te? Sono sicura che ti stai facendo un sacco di risate. Ti voglio bene.
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”