Mamma mi manchi...

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Marghe_rita
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: ven 19 feb 2021, 17:48

Mamma mi manchi...

Messaggio da Marghe_rita »

Buongiorno, sono arrivata qui per caso, perchè ancora, a distanza da 5 mesi da quando ho perso mia mamma, cerco su internet informazioni sulla sua malattia e sulle terapie, come se ancora potessi fare qualcosa, forse sto impazzendo, non lo so. Mia madre se n'è andata lo scorso ottobre per metastasi cerebrali e carcinosi meningea da neoplasia mammaria operata e curata 22 anni fa, con recidiva dopo alcuni anni. Insomma, per 3 volte la malattia ha provato a prendersi mia mamma e la terza purtroppo ci è riuscita. L'ultima volta e' successo tutto molto in fretta, è cominciata all'inizio del 2020, poco prima che scoppiasse il caos del coronavirus, e sembrava solo un mal di schiena, e poi è diventata un'odissea, abbiamo avuto la diagnosi di cancro metastatico alla fine di aprile. Non poteva più camminare e questo è stato molto duro da accettare per lei, quasi più della diagnosi del tumore. Io e mio padre abbiamo fatto tutto quello che abbiamo potuto per lei e avremmo fatto ancora di più...alla fine di settembre la risonanza di controllo era perfetta, metastasi quasi tutte sparite o rimpicciolite, lei non camminava ma per il resto lottava insieme a noi, eravamo proiettati verso il futuro, pieni di speranza, o almeno io lo ero e cercavo di trasmetterle questa speranza. Progettavo di portarla al mare il prima possibile dopo i mesi terribili trascorsi, progettavo di portarla a vedere il mio nuovo appartamento comprato appena prima che iniziasse tutto...e invece all'improvviso è cambiata, così, da un giorno all'altro, era confusa, ha smesso di mangiare...l'hanno ricoverata subito..all'inizio parlava in modo strano, poi ha smesso di parlare del tutto...dopo una settimana l'hanno trasferita nella clinica delle terapie palliative, io e mio papà ci davamo il cambio per starle accanto, ma non potevamo restare la notte, così il secondo giorno che era lì prima di andare via le ho detto "ciao mamma, io vado, ora resta qui un po' il papà con te, ci vediamo domani"...la notte stessa è arrivata la telefonata che non avrei mai voluto ricevere. Mi hanno detto che non ha sofferto, e io ci credo, perchè quando l'ho rivista sembrava dormisse, mi sono chiesta perchè non si svegliasse sentendo tutto il trambusto che aveva intorno. Non mi sono ancora ripresa dallo schock, dormo male, penso sempre a lei, mi chiedo se ho sbagliato qualcosa, se si poteva prevedere questa cosa terribile, se avessi potuto accorgermi prima che c'era qualcosa che non andava e magari le cose sarebbero andate diversamente. Invece è cominciata così, come un mal di schiena, e ora la mia mamma non c'è più. Scusate per lo sfogo, ne avevo tanto bisogno. Non so se qualcuno lo leggerà, vorrei solo sapere come fare a superare questo strazio, perchè più passa il tempo e più mi sembra di stare peggio.
vale3991
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: sab 2 feb 2019, 22:04

Re: Mamma mi manchi...

Messaggio da vale3991 »

Ciao Margherita,
vorrei poterti essere di conforto, ma so purtroppo fin troppo bene che il dolore è troppo grande. Però ti mando un fortissimo abbraccio.
Una cosa te la voglio dire però: non torturarti pensando di non aver fatto abbastanza, perché non è così. Da come scrivi, tu e tuo papà avete tutto il possibile per lei, l'avete sicuramente aiutata e non pensare che il vostro amore non sia servito a niente. Il cancro è una malattia veramente bastarda...
Ogni volta che vorrai sfogarti, noi siamo qui. Non sei sola.
Vale
Abbraccia questo vento e sentirai che il mio respiro è più sereno
Marghe_rita
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: ven 19 feb 2021, 17:48

Re: Mamma mi manchi...

Messaggio da Marghe_rita »

Grazie per la tua risposta Vale, grazie davvero. Sto malissimo, anche mia mamma diceva che ho fatto tanto per lei, ma vorrei aver fatto di più, io volevo sconfiggerlo quel male bastardo, io la volevo salvare. Non so come fare senza di lei, prima tutto aveva un senso, ora è solo un trascinarsi giorno dopo giorno, senza più gioia, senza progetti, e con tanta paura del futuro. Grazie ancora e un abbraccio anche a te Vale e a tutti voi.
vale3991
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: sab 2 feb 2019, 22:04

Re: Mamma mi manchi...

Messaggio da vale3991 »

Il cancro è orribile proprio per la sensazione di impotenza. E' normale che tu ti senta così, ma tieni sempre a mente che è una sensazione, perché più di quello che hai fatto non si poteva fare. La bacchetta magica purtroppo non esiste.
Non vi conosco, ma da figlia che ha perso la propria mamma 20/30 anni prima del tempo, sono sicura che tua mamma vorrebbe che tu vada avanti con la tua vita. Fare progetti, con la consapevolezza che lei non ne farà parte, è dolorosissimo, ma tua mamma ti vorrebbe felice. Non so cosa c'è dopo, non sono credente ma voglio credere che ci sia qualcosa, che le persone che amiamo in qualche modo rimangano con noi anche dopo, in un'altra forma. Pensa che tua mamma ti vede e cerca di trovare la voglia di andare avanti pensando a questo. Farà sempre male, ma con il tempo imparerai a gestire e a convivere con questo dolore. E se senti di non farcela da sola, non ti vergognare e fatti aiutare.
Ti abbraccio.
Vale
Abbraccia questo vento e sentirai che il mio respiro è più sereno
FrancescaDirm
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: gio 23 lug 2020, 17:43

Re: Mamma mi manchi...

Messaggio da FrancescaDirm »

Ciao Margherita, ti abbraccio forte per la tua perdita e capisco lo stato in cui ti trovi. Ho perso improvvisamente il mio papà quest'estate, è morto a soli quattro mesi dalla diagnosi, lasciando tutta la mia famiglia in uno stato di profonda incredulità. Ogni tanto vado a rileggere i suoi messaggi (aveva 58 anni e pur usando bene la tecnologia ogni tanto commetteva qualche errore di battitura che mi faceva sempre sorridere) e non ci posso credere che non c'è più.
Eppure la vita va avanti, la Terra continua a girare e noi con lei, anche se ci sembra di restare indietro, anche se il nostro mondo sembra essersi fermato.
Come Vale, anche io voglio credere che le nostre persone care siano sempre con noi, sotto un'altra forma. Immagino mio padre che mi parla, lo immagino in treno, sul tram, in ufficio e tutte volte che ho bisogno di lui trova sempre il modo di rispondermi. Spero che tu riesca a trovare un po' di serenità. Per qualsiasi cosa, noi ci siamo.
Stella13
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: ven 4 set 2020, 14:34

Re: Mamma mi manchi...

Messaggio da Stella13 »

Anche io penso spesso che avrei potuto fare di più, soprattutto nella fase della prevenzione. Se lo avesse preso in tempo magari non sarebbe morta, me lo ripeto in continuazione. E ho parecchi sensi di colpa, perchè ho sempre pensato di riuscire a controllare tutto...Ma il tumore no, non si può controllare. E, soprattutto, non possiamo controllare la vita degli altri. Mia madre non mi dava retta sull'argomento prevenzione, o perlomeno, faceva i controlli di mammografia e pap test puntualissimi ma il sangue occulto, no, mai fatto e d è morta per tumore al colon.
Lei mi manca tantissimo e la vita senza di lei è una non vita. All'apparenza tutto sembra che riprenda il suo posto, il mondo va avanti ma noi non siamo più gli stessi. La sento vicina però o almeno ci spero. E spero che un giorno ci rincontreremo, questo si che mi rende serena.
Un abbraccio a Margherita e a tutti coloro che soffrono la perdita di un loro caro.
thegoodguy
Membro
Messaggi: 187
Iscritto il: lun 22 apr 2019, 19:27

Re: Mamma mi manchi...

Messaggio da thegoodguy »

Io Mia Mamma la sento sempre, dentro di me, nei pensieri, nelle parole che pronuncio ogni giorno, nel modo di parlare, è dentro di me, mi protegge, mi osserva e sorride, non è morta, è viva, dentro di me. L'amerò per sempre, e anche se io morirò un giorno la raggiungerò ovunque Lei sia, come disse David Gilmour in una canzone dei Pink Floyd: forever and ever.

Margherita sii forte per Tua Mamma, noi del forum ti abbracciamo e siamo pronti ad ascoltarti.
Mamma ti amo, ti sento sempre vicina a me.
Marghe_rita
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: ven 19 feb 2021, 17:48

Re: Mamma mi manchi...

Messaggio da Marghe_rita »

Grazie a tutti della vostra vicinanza, io ce la metto tutta per venirne fuori, ma è durissima, eravamo legatissime io e mia mamma, ogni cosa mi ricorda lei, la cerco dappertutto. Parlo con lei in continuazione, parlo più con lei che con mio padre, e questo non è giusto, lo so, sono sempre nervosa con mio papà, mi sto sfogando troppo con lui credo, ma ho tanta rabbia dentro che ho paura di esplodere. Un abbraccio a tutti.
PETRAINES
Membro
Messaggi: 185
Iscritto il: gio 11 lug 2019, 10:53

Re: Mamma mi manchi...

Messaggio da PETRAINES »

Cara Stella13, mi ritrovo nella tua stessa situazione, io però ho perso mio marito per cancro al colon. Se lui avesse fatto qualche controllo anni prima oggi sarebbe qui. Mi sento in colpa, ma come si poteva prevedere una cosa del genere in mancanza di sintomi? Anche il medico di famiglia non ha mai accennato alla ricerca del sangue occulto, diceva che anche il controllo del PSA per la prostata è inutile. Non mi do pace! In compenso, vista la cosa di mio marito, ho fatto anch'io il sangue occulto, non avevo nessun sintomo, ed è risultato positivo. Così colonscopia, trovato adenocarcinoma, tac, operazione. Appena in tempo. Niente metastasi per fortuna. Mio marito mi ha salvato la vita!
valentina22
Membro
Messaggi: 82
Iscritto il: lun 16 dic 2019, 13:30

Re: Mamma mi manchi...

Messaggio da valentina22 »

Ciao a tutte,
vi comprendo.
Ho perso mamma un anno fa e vivo nella costante sensazione di non aver fatto abbastanza, lei prima del tumore al retto aveva avuto delle avvisaglie...
approfondite anche con tac da cui non si era visto nulla...e invece quando é stato il momento era oramai troppo tardi.
Ci penso tutti i giorni, le parlo, e caso vuole che, proprio qualche mese dopo la sua scomparsa io rimanessi incinta ( era un paio di anni che cercavo!!!)
Voi direte un caso?
ma io penso ci sia il suo zampino, anzi ci voglio credere x quanto non sia troppo credente.
Un abbraccio a tutti
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”