Padre con neoplasia pancreatica

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Margherita71
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: ven 23 apr 2021, 14:21

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Margherita71 »

LaMarinin81 ha scritto: sab 11 set 2021, 22:53 Dormo nella casa di campagna dei miei genitori questa sera. un pomeriggio di lavori "agricoli", una cena tutti insieme e poi qualche chiacchiera.
Ora sono a letto nella mia cameretta "storica" e mi accorgo che per me queste serate sono "cibo per l'anima"...per ricreare l'ambiente magico che è stato la mia infanzia e ritrovarvi la serenità di allora.
Papà sta bene....vive come sempre. Mia mamma è preoccupata ma si contiene. poi ci sono gli zii e i cugini che passano spesso per essere un supporto.
Il cancrio ci ha fatto riscoprire di essere una famiglia.
Alla tc e al futuro non voglio pensare. Il presente ha tutto quello che ci serve per vivere.

Il futuro non esiste infatti
Esiste solo il presente, la bella giornata di oggi...queste scene di vita familiare per me sono ormai lontani ricordi...ma le porto nel cuore e nei ricordi...il bene che si vuole a qualcuno o che si è voluto non lo potrà mai portare via nessuno... nemmeno la morte in realtà....dolce notte, Margherita
Flower91
Membro
Messaggi: 320
Iscritto il: lun 22 mar 2021, 11:09

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Flower91 »

LaMarinin81 ha scritto: sab 11 set 2021, 22:53 Il cancrio ci ha fatto riscoprire di essere una famiglia.
Alla tc e al futuro non voglio pensare. Il presente ha tutto quello che ci serve per vivere.
Mi viene solo da scrivere:

❤️
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 164
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da LaMarinin81 »

Margherita71 ha scritto: sab 11 set 2021, 23:28


Il futuro non esiste infatti
Esiste solo il presente, la bella giornata di oggi...queste scene di vita familiare per me sono ormai lontani ricordi...ma le porto nel cuore e nei ricordi...il bene che si vuole a qualcuno o che si è voluto non lo potrà mai portare via nessuno... nemmeno la morte in realtà....dolce notte, Margherita
Mi spiace Margherita.
Spero che tuo fratello stia rispondendo alla terapia e stia reagendo a quel che succede in qualche modo. Credo sia difficilissimi riuscirci.
buona domenica
Elena@
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 26 mag 2021, 21:24

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Elena@ »

Margherita71 ha scritto: sab 11 set 2021, 23:28
LaMarinin81 ha scritto: sab 11 set 2021, 22:53 Dormo nella casa di campagna dei miei genitori questa sera. un pomeriggio di lavori "agricoli", una cena tutti insieme e poi qualche chiacchiera.
Ora sono a letto nella mia cameretta "storica" e mi accorgo che per me queste serate sono "cibo per l'anima"...per ricreare l'ambiente magico che è stato la mia infanzia e ritrovarvi la serenità di allora.
Papà sta bene....vive come sempre. Mia mamma è preoccupata ma si contiene. poi ci sono gli zii e i cugini che passano spesso per essere un supporto.
Il cancrio ci ha fatto riscoprire di essere una famiglia.
Alla tc e al futuro non voglio pensare. Il presente ha tutto quello che ci serve per vivere.

Il futuro non esiste infatti
Esiste solo il presente, la bella giornata di oggi...queste scene di vita familiare per me sono ormai lontani ricordi...ma le porto nel cuore e nei ricordi...il bene che si vuole a qualcuno o che si è voluto non lo potrà mai portare via nessuno... nemmeno la morte in realtà....dolce notte, Margherita
Già…esiste solo il presente…papà è stanco, e giù di morale…noi ora dovremo fare una pET per escludere che ci sia in giro altro…e poi vedere se si può tentare la radio…vedremo, spero tanto possa trovare qcosa a breve, visto che la chemio alla fine non è riuscito a farla coi due farmaci e non ha fatto nulla. Oggi io non riesco a essere positiva, cercherò di sforzarmi cmque…un abbraccio e un in bocca al lupo a tutti
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 164
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da LaMarinin81 »

Elena@ ha scritto: sab 18 set 2021, 13:31
Già…esiste solo il presente…papà è stanco, e giù di morale…noi ora dovremo fare una pET per escludere che ci sia in giro altro…e poi vedere se si può tentare la radio…vedremo, spero tanto possa trovare qcosa a breve, visto che la chemio alla fine non è riuscito a farla coi due farmaci e non ha fatto nulla. Oggi io non riesco a essere positiva, cercherò di sforzarmi cmque…un abbraccio e un in bocca al lupo a tutti
Immagino il tuo umore e le tue paure.
Non sforzarti nemmeno di essere positiva se non lo sei, vivi il tuo umore cercando di fare cmq del tuo meglio per te e per il papà.
Un abbraccio
LaMari
Giagnoni
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: gio 8 lug 2021, 22:06

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Giagnoni »

Come si fa a non essere tristi... Tutto ci fa enormemente paura.. Oggi mio papà aveva dolore alla pancia, abbiamo dato la colpa alle compresse di ferro che l oncologa gli ha prescritto.. Chissà.. Passerò il pomeriggio a tempestare mia madre di telefonate con la speranza che mi dica.. Il mal di pancia è passato 😔
Elena@
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 26 mag 2021, 21:24

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Elena@ »

LaMarinin81 ha scritto: sab 18 set 2021, 13:45
Elena@ ha scritto: sab 18 set 2021, 13:31
Già…esiste solo il presente…papà è stanco, e giù di morale…noi ora dovremo fare una pET per escludere che ci sia in giro altro…e poi vedere se si può tentare la radio…vedremo, spero tanto possa trovare qcosa a breve, visto che la chemio alla fine non è riuscito a farla coi due farmaci e non ha fatto nulla. Oggi io non riesco a essere positiva, cercherò di sforzarmi cmque…un abbraccio e un in bocca al lupo a tutti
Immagino il tuo umore e le tue paure.
Non sforzarti nemmeno di essere positiva se non lo sei, vivi il tuo umore cercando di fare cmq del tuo meglio per te e per il papà.
Un abbraccio
LaMari
Grazie mille delle tue parole…ci proverò, mi sembra spesso di non esserne capace ma oggi è un po’ una giornata così…
Elena@
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 26 mag 2021, 21:24

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Elena@ »

Giagnoni ha scritto: sab 18 set 2021, 14:39 Come si fa a non essere tristi... Tutto ci fa enormemente paura.. Oggi mio papà aveva dolore alla pancia, abbiamo dato la colpa alle compresse di ferro che l oncologa gli ha prescritto.. Chissà.. Passerò il pomeriggio a tempestare mia madre di telefonate con la speranza che mi dica.. Il mal di pancia è passato 😔
Ti capisco, anche io faccio lo stesso quando ha qualcosa….mi sento sempre molto impotente…spero tuo papà stia meglio, cerchiamo di farcela…
Lucia92
Membro
Messaggi: 22
Iscritto il: mer 15 set 2021, 22:48

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Lucia92 »

Salve ragazze.. ho letto con attenzione le vostre storie e mi sono ritrovata in tutte le vostre emozioni,ansie,paura. Ho il mio papà che tre anni fa è stato operato per un adenocarcinoma del pancreas. Sembrava andare tutto ok nonostante sapessimo di questo mostro ma purtroppo gli ultimi esami sembrano confermare una recidiva al pancreas. Gli oncologi dove siamo in cura vogliono fare chemio con abraxane e gemcitabina. Chiedo a voi che avete esperienza anche in questo campo se da molti effetti collaterali? Ho tanta paura 😞
Lucylucy
Membro
Messaggi: 267
Iscritto il: mer 20 mag 2020, 22:19

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Lucylucy »

Ciao Lucia, è una buona notizia che tuo papà abbia avuto dopo l'intervento così tanto tempo! E vedrai che se ha superato una volta, sarà ancora fortunato. Io frequento da marzo 2020 questo forum, causa lesione focale al pancreas di mio marito, e purtroppo uno dopo l'altro ho condiviso tanti lutti, compreso mio marito. Speravo anch'io vi fosse più tempo, ma così non è stato e sono felice che voi abbiate avuto sino ad oggi tre anni, che non sono pochi. Ho constatato che ogni caso è a sé, quindi ciò che disturba uno, può non disturbare un altro. Mio marito ha fatto quasi cinque cicli di gemcitabina più abraxane. La prima era andata benino, la seconda per nulla e quindi hanno dovuto ridurre le dosi. Effetti collaterali su di lui parecchi, ma ora non so quanto fossero della chemioterapia o del male che purtroppo non si arrestava. Vomito solo con la seconda, poi sotto controllo, ma inappetenza, astenia, stipsi terribile, assenza di gusto e olfatto modificato, gonfiore agli arti, insomma non piacevole. Però ho letto di altri che hanno sopportato senza problemi, quindi mi auguro che tuo papà rientri in questa categoria. A lui non era servita, purtroppo, ma altri hanno avuto ottime remissioni. Forza e coraggio, abbiate fiducia! Un abbraccio
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”