Padre con neoplasia pancreatica

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
stella777
Membro
Messaggi: 51
Iscritto il: lun 30 dic 2019, 17:53

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da stella777 »

Ciao Marinin io sto così a momenti in questi giorni mi sono concentrata sul lavoro, per il resto vediamo come vanno le cose ora non sto molto bene mi sento poche forze e mangio poco, non vedo l'ora di vedere la mia psicoterapeuta è il mio posto sicuro e segreto
devo dire che tra pandemia, cassa integrazione, malattie, diagnosi infauste sono stati anni tanto duri, speriamo arrivi un periodo un pò più tranquillo per recuperare forze fisiche e mentali! A volte ho tanta paura per me... questo stato di perenne tensione e paura dei sensi di colpa mi toglie il fiato
Un abbraccio di cuore a tutte siete grandi donne
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 86
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da LaMarinin81 »

Mi spiace stella che tu ti senta così "povera di forze", ma capisco che l'accumularsi di situazioni stressanti posti allo sfinimento mentale.
cerca di concentrarti sulle cose belle che ci sono comunque, il tuo papà che é lì con te o qualche attività semplice da fare con un'amica.

Mio padre ha concluso il giro di esami: il tumore per sta solo nel pancreas ma non può essere operato, quindi si parte con una chemio citoriduttiva (schema Folfirinox). poi tra qualche mese vedremo. intanto godiamoci i giorni che ci attendono.
io, pur consapevole della situazione, sono ottimista perché dei margini di cura ci sono. noi facciamo la nostra parte bella battaglia; il resto si vedrà.
Lucylucy
Membro
Messaggi: 238
Iscritto il: mer 20 mag 2020, 22:19

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Lucylucy »

Brava Marinin, ci vuole tanto ottimismo per affrontare la battaglia! Raccontaci poi come reagisce alle chemio. Quando inizierà? Gli mettono poi il Picc o il Port?lui sta bene ora, senza alcun dolore? Un abbraccio
Lucylucy
Membro
Messaggi: 238
Iscritto il: mer 20 mag 2020, 22:19

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Lucylucy »

E tu Stella cerca di curarti anche fisicamente, prendi dei ricostituenti, fatti consigliare. Anche cose naturali, tipo polline, o pappa reale, che di primavera fanno sempre bene. Io personalmente preferisco rimedi di erboristeria o omeopatici, a me funzionano bene. Ma sicuramente il tuo medico potrà consigliarti. Un abbraccio di forza anche a te!
stella777
Membro
Messaggi: 51
Iscritto il: lun 30 dic 2019, 17:53

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da stella777 »

LaMarinin81 ha scritto: mar 4 mag 2021, 20:53 Mi spiace stella che tu ti senta così "povera di forze", ma capisco che l'accumularsi di situazioni stressanti posti allo sfinimento mentale.
cerca di concentrarti sulle cose belle che ci sono comunque, il tuo papà che é lì con te o qualche attività semplice da fare con un'amica.

Mio padre ha concluso il giro di esami: il tumore per sta solo nel pancreas ma non può essere operato, quindi si parte con una chemio citoriduttiva (schema Folfirinox). poi tra qualche mese vedremo. intanto godiamoci i giorni che ci attendono.
io, pur consapevole della situazione, sono ottimista perché dei margini di cura ci sono. noi facciamo la nostra parte bella battaglia; il resto si vedrà.
Bene Marini che sia solo nel pancreas è cosa buona, mi spiace non possa essere operato subito ma credo che se anche a mio papá facevano la chemio quella volta prima dell’intervento sarebbe stato meglio
ma sono tutte idee che mi sono fatta io, forse semplicemente doveva andare così... con quella cura mio papá non aveva dolori particolari, stanchezza si tanta... ma non i formicolii che invece glieli provoca un altro farmaco

un abbraccio di cuore
stella777
Membro
Messaggi: 51
Iscritto il: lun 30 dic 2019, 17:53

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da stella777 »

Lucylucy ha scritto: mar 4 mag 2021, 21:44 E tu Stella cerca di curarti anche fisicamente, prendi dei ricostituenti, fatti consigliare. Anche cose naturali, tipo polline, o pappa reale, che di primavera fanno sempre bene. Io personalmente preferisco rimedi di erboristeria o omeopatici, a me funzionano bene. Ma sicuramente il tuo medico potrà consigliarti. Un abbraccio di forza anche a te!
Si hai ragione Lucy la pappa reale non ci avevo pensato ora sto prendendo il magnesio e la vitamina B, mio papá ha i suoi alti e bassi vedremo se deciderà di curarsi o stare fermo ancora un pó
La scelta è sua io non gli dico più niente dice che anche per i prelievi del sangue fanno fatica a trovare le vene perché le chemio gli hanno distrutto tutto ma in famiglia fanno fatica a tutti anche a me l’ultima volta un ematoma... forse le rifiuta
in tutto ha fatto 25 infusioni di chemio in questi 2 anni più pastiglie di mantenimento ho letto qui nel forum persone che sono arrivate a molte infusioni che forza davvero!! Ma ognuno risponde a proprio modo lui ha il pic che gli crea molto fastidio speravo tanto lo togliessero...
Tu come stai? Spero che con le belle giornate tu riesca a trovare un pó di serenità
Un abbraccio di cuore
Lucylucy
Membro
Messaggi: 238
Iscritto il: mer 20 mag 2020, 22:19

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Lucylucy »

Bene se almeno un poco ti curi! Guarda che tuo papà è un miracolato, resiste comunque! Il pic sicuramente non è piacevole, limitante in molte cose,la doccia in primis. Esattamente dove ha il tumore? Mio marito lo aveva al corpo del pancreas, già di 4 cm alla scoperta, raddoppiati dopo sei mesi. Le infusioni di chemio erano state 16 , inutili. Coraggio, resistere, deve essere il vostro motto! Un abbraccio
stella777
Membro
Messaggi: 51
Iscritto il: lun 30 dic 2019, 17:53

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da stella777 »

Lucylucy ha scritto: mer 5 mag 2021, 23:23 Bene se almeno un poco ti curi! Guarda che tuo papà è un miracolato, resiste comunque! Il pic sicuramente non è piacevole, limitante in molte cose,la doccia in primis. Esattamente dove ha il tumore? Mio marito lo aveva al corpo del pancreas, già di 4 cm alla scoperta, raddoppiati dopo sei mesi. Le infusioni di chemio erano state 16 , inutili. Coraggio, resistere, deve essere il vostro motto! Un abbraccio
Ciao Lucy cara
Mio papá anche corpo del pancreas di 3,5 operato subito non aveva nulla di coinvolto da esame istologico nessuno avrebbe pensato che poteva esserci una metastasi dopo pochi mesi perché era 0 linfonodi coinvolti 0 resezione nei margini

Poi dopo 6 mesi comparsa metastasi al fegato da lì chemio
Spero tu stia un po’ meglio


Un abbraccio di cuore
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 86
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da LaMarinin81 »

Oggi mio papà ha fatto il test genetico per il folfirinox (o come si chiama) e mi hanno già detto che è andato bene.
Quindi lunedì mette il port e martedì (se gli esami di oggi sono andati bene) inizia. tutte le oncologhe hanno consigliato il port perché crea meno impicci del pic soprattutto se una persona fa ancora tanti lavori manuali.
A volte mio papà mi sembra così indifeso e sprovveduto in mezzo a questa cosa gigantesca.
I miei genitori sono "anziani" e sebbene sappiamo benissimo che di cancro si muore non hanno capito la portata di questo tipo di tumore. e io voglio tutelarli finché posso.
anche perché non è che se ora piangiamo notte e giorno cambia qualcosa.
si va dietro le cose.
quindi fino a lunedì non ci si pensa più.
stella777
Membro
Messaggi: 51
Iscritto il: lun 30 dic 2019, 17:53

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da stella777 »

LaMarinin81 ha scritto: gio 6 mag 2021, 18:06 Oggi mio papà ha fatto il test genetico per il folfirinox (o come si chiama) e mi hanno già detto che è andato bene.
Quindi lunedì mette il port e martedì (se gli esami di oggi sono andati bene) inizia. tutte le oncologhe hanno consigliato il port perché crea meno impicci del pic soprattutto se una persona fa ancora tanti lavori manuali.
A volte mio papà mi sembra così indifeso e sprovveduto in mezzo a questa cosa gigantesca.
I miei genitori sono "anziani" e sebbene sappiamo benissimo che di cancro si muore non hanno capito la portata di questo tipo di tumore. e io voglio tutelarli finché posso.
anche perché non è che se ora piangiamo notte e giorno cambia qualcosa.
si va dietro le cose.
quindi fino a lunedì non ci si pensa più.

Ciao Mari avrei voluto anch’io che mettessero il port ma quando è stato non avevano posto per via del covid ed era più veloce mettere il pic infatti per i lavori manuali è problematico...
Il test genetico non lo hanno mai fatto a mio papá non sapevo di questa cosa mi è davvero nuova a cosa serve? Per vedere se può funzionare la chemio?
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”