Padre con neoplasia pancreatica

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 86
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da LaMarinin81 »

Io non penso che c'entri molto la volontà. penso conti più la fortuna.
sicuramente mio papà ha un carattere positivo, è un testone e tiene molto alla sua normalità. lui era certo che dopo la prima chemio sarebbe stato bene, è così è stato. era molto scocciato di quelli che lo chiamavano per sapere come stesse.
per ora poi, diabete a parte, non ha sintomi. è penso che iniziare una terapia pesante in condizioni fisiche buone sia un aspetto importante.
Tuo marito da quel che ho capito aveva invece dolore e pure la sfortuna di essersi ammalato in un periodo di covid più "intenso". io ora sono riuscita ad andare alle visite con lui (a volte entrando e a volte no) e anche nella scelta pic/port siamo stati molto aiutati dalle oncologhe. anche queste cose contano. il nostro medico di base per ora è stato un buon sostegno, così come la diabetologa che lo segue per il diabete. ecco non ho la sensazione di essere medicalmente sola.
tu sei stata grande supporto per tuo marito, spero di essere lo stesso per il mio papà qualunque cosa accada.
mi spiace che ti tocchi spiegare più volte cosa è successo. hai tuoi figli...goditeli che amche se sono grandi l'amore sei genitori è sempre fonte di benessere.
un abbraccio.
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 86
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da LaMarinin81 »

Questa è la prima settimana di quiete da tanto tempo. Papà non ha nessuna visita "saliente" (solo con un controllo con l'endocrinologa che è andato bene) , né la chemio.
Quindi la vita scorre "normale".
Fisicamente è cambiato tanto, e anche al telefono quando parliamo è sempre "o un parlare di cose mediche o un parlare falso per cercare di parlare d'altro".
Questa sera però il discorso è caduto su un tema che interessa a entrambi e per 20 minuti è stato come riavere il mio papà per intero (che poi noi neanche andavamo così d'accordo).
Dopo mi sono fatta un bel pianto, ma è stato anche molto bello.
Avevo voglia di condividerlo con qualcuno.
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 86
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da LaMarinin81 »

Domani secondo ciclo di chemio. paura a mille perché la mia mente a volte proprio non la riesco a tenere.
Papà mi pare più tranquillo.
Ho tanta paura.
Elena@
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: mer 26 mag 2021, 21:24

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Elena@ »

Ciao, sto vivendo anche io il tuo problema. Diagnosi da tac a fine aprile, poi biopsia e stent biliare il 20 maggio. Dovrà fare chemio prima di eventuali operazione, ma la bilirubina deve scendere sotto il 2 per iniziare. Per ora non può ancora, e mi sembra di aspettare troppo tempo....tanta ansia, e speranza che possa iniziare presto e non sia troppo in là...
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 86
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da LaMarinin81 »

Elena@ ha scritto: mer 26 mag 2021, 21:34 Ciao, sto vivendo anche io il tuo problema. Diagnosi da tac a fine aprile, poi biopsia e stent biliare il 20 maggio. Dovrà fare chemio prima di eventuali operazione, ma la bilirubina deve scendere sotto il 2 per iniziare. Per ora non può ancora, e mi sembra di aspettare troppo tempo....tanta ansia, e speranza che possa iniziare presto e non sia troppo in là...
ciao Elena. ha messo lo stent da pochi giorni, vedrai che la bilirubina scenderà.
capisco l'ansia e la fretta di iniziare tutto.
se ti può confortare mio padre aveva fatto la tc a fine marzo e l'ecografia con mezzo di contrasto (che pare all'esame più specifico per le metastasi epatiche) lo ha fatto prima di iniziare la chemio a inizio maggio e non era cambiato nulla né sul fegato né sul tumore al pancreas.
ora siamo al secondo ciclo di chemio. al primo non ha avuto nessun problema.
al di là della bilirubina, tuo papà come sta?
sapete già cosa gli faranno?
Lamari
Elena@
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: mer 26 mag 2021, 21:24

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Elena@ »

Ciao e grazie del messaggio....lui ha avuto diagnosi tac il 23 aprile...stent 10 maggio...spero che a breve inizi, domani l’oncologa vuole vedere di fare una sorta di lavaggio per far scendere più in fretta i valori...non so ancora bene quale sarà la chemio , ma credo gemcitabina in combinazione con un altro farmaco, ...lui al momento sta abbastanza bene, ha un po’ di problemi di stipsi ed è dimagrito perché ha eliminato un sacco di cibi..è che è molto giù di morale...spero che iniziando la terapia vada meglio l’umore...
Elena@
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: mer 26 mag 2021, 21:24

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Elena@ »

....mio papà ha anche fibrillazione atriale, dalla quale poi è emerso il resto, anche se non correlato...e fa eparina ogni giorno, poi spero gli daranno qcosa per via orale quando inizierà la terapia...
Tuo papà sta bene dopo la chemio? Quale sta facendo? Un abbraccio
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 86
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da LaMarinin81 »

Elena@ ha scritto: gio 27 mag 2021, 21:35 ....mio papà ha anche fibrillazione atriale, dalla quale poi è emerso il resto, anche se non correlato...e fa eparina ogni giorno, poi spero gli daranno qcosa per via orale quando inizierà la terapia...
Tuo papà sta bene dopo la chemio? Quale sta facendo? Un abbraccio
Papà sta facendo folfirinox. il programma prevede una seduta ogni 15 giorni, poi gli lasciano l'elastomero con un farmaco in infusione lenta per 48 ore.
Per ora ha fatto due infusioni e non ha avuto nessun disturbo. Lui dice proprio nessuno. Lui è in pensione ma ha l'orto in una casa in campagna e ha mantenuto le sue attività. È sempre in giro (anche la mattina dopo la chemio). Spero tanto continui così.
C'è stato uno spaesamento iniziale (per due mesi non abbiamo fatto altro che correre tra ospedali) ma ora mi sembra relativamente sereno....il fatto di fare la vita di prima per 12 giorni su 15 lo ha tranquillizzato.
Probabilmente tuo padre è ancora nella fase del "è tutto nuovo e spaventoso", con l'inizio della terapia magari andrà meglio.
Forza forza forza.
Un abbraccio.
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 86
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da LaMarinin81 »

Gli hanno dato gli enzimi pancreatici per la perdita di peso? Dovrebbero aiutare ad assorbire il cibo.
Mio papà non ha questo problema ma il tumore è esordito con un diabete scompensato...quindi ora deve fare insulina tutti i giorni. però lui si è abituato in fretta e ora con due iniezioni al giorno ha la glicemia normale.
Elena@
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: mer 26 mag 2021, 21:24

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Elena@ »

Ciao, per ora lui fa eparina per la fibrillazione, e spero poi la sostituiscano con un farmaco. Per ora non hanno dato altro....vediamo se con terapia di supporto possa iniziare presto la chemio....mi sembra di far passare troppi giorni ma vediamo se in un’altra settimana la cosa va meglio....spero possa poi riprendere le sue abitudini quando avrà uno schema...ora è un continuo andare e venire per gli esami. Forza anche a te, speriamo davvero in qualche buona nuova....
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”