Pancreas

Lucylucy
Membro
Messaggi: 255
Iscritto il: mer 20 mag 2020, 22:19

Re: Pancreas

Messaggio da Lucylucy »

Certo Tex , ormai non serve più per me pormi questo problema, davvero un peccato che mio marito non volesse il San Raffaele che lo scorso anno era pieno di covid. Ma il professore dell'humanitas che lo aveva visto, a pagamento naturalmente, proveniva dal San Raffaele e questo mi aveva illusa che fossero, queste eccellenze, in stretto contatto per il bene dei malati.... quindi posso consigliare a chi ora lotta, di non fermarsi ad un solo consulto, ma di farne diversi, sempre fra le eccellenze, e di non preoccuparsi se questo potrebbe sembrare mancanza di fiducia.
TexWiller93
Membro
Messaggi: 37
Iscritto il: mer 26 mag 2021, 17:41

Re: Pancreas

Messaggio da TexWiller93 »

Lucylucy ha scritto: lun 12 lug 2021, 22:06 Certo Tex , ormai non serve più per me pormi questo problema, davvero un peccato che mio marito non volesse il San Raffaele che lo scorso anno era pieno di covid. Ma il professore dell'humanitas che lo aveva visto, a pagamento naturalmente, proveniva dal San Raffaele e questo mi aveva illusa che fossero, queste eccellenze, in stretto contatto per il bene dei malati.... quindi posso consigliare a chi ora lotta, di non fermarsi ad un solo consulto, ma di farne diversi, sempre fra le eccellenze, e di non preoccuparsi se questo potrebbe sembrare mancanza di fiducia.
Ti capisco.. Pensa che mio papà non aveva voluto fare dei controlli per il suo "leggero" mal di pancia lo scorso anno perché in Emilia eravamo pieni di contagi e lui non voleva rischiare di prendere il covid in ospedale, il risultato è che adesso siamo qui con l'acqua alla gola cercando di fare il possibile per Andare avanti. Io ringrazio di essere andati a fare il consulto anche a Milano perché gli oncologi della mia città praticamente lo avevano dato per spacciato 4 mesi fa e non gli volevano fare nulla, mentre al San Raffaele ci hanno dato una speranza a cui aggrapparci..
Lucylucy
Membro
Messaggi: 255
Iscritto il: mer 20 mag 2020, 22:19

Re: Pancreas

Messaggio da Lucylucy »

Vi è andata bene! Ma è tutto già scritto, evidentemente per noi non vi erano speranze e le illusioni sono durate neppure quattro mesi... nonostante io chirurgo, a parole, parlasse di intervento. Già, intervento a settembre e perché no, di nuovo sulle piste da sci a gennaio, mi sembrava anche possibile, davvero mi ero illusa, io...
TexWiller93
Membro
Messaggi: 37
Iscritto il: mer 26 mag 2021, 17:41

Re: Pancreas

Messaggio da TexWiller93 »

Lucylucy ha scritto: lun 12 lug 2021, 22:41 Vi è andata bene! Ma è tutto già scritto, evidentemente per noi non vi erano speranze e le illusioni sono durate neppure quattro mesi... nonostante io chirurgo, a parole, parlasse di intervento. Già, intervento a settembre e perché no, di nuovo sulle piste da sci a gennaio, mi sembrava anche possibile, davvero mi ero illusa, io...
Mah guarda a noi i nostri oncologi avevano dato zero speranze fin da subito quindi tutto questo tempo guadagnato è oro per noi, non ti dico a seguito della prima diagnosi cosa mi sono sentito dire dall'oncologo che poi fortunatamente non si è rivelato vero, penso che dovrebbero scegliere più attentamente le parole che usano con i familiari del malato anche perché non siamo macchine
Giagnoni
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: gio 8 lug 2021, 22:06

Re: Pancreas

Messaggio da Giagnoni »

TexWiller93 ha scritto: mar 13 lug 2021, 13:40
Lucylucy ha scritto: lun 12 lug 2021, 22:41 Vi è andata bene! Ma è tutto già scritto, evidentemente per noi non vi erano speranze e le illusioni sono durate neppure quattro mesi... nonostante io chirurgo, a parole, parlasse di intervento. Già, intervento a settembre e perché no, di nuovo sulle piste da sci a gennaio, mi sembrava anche possibile, davvero mi ero illusa, io...
Mah guarda a noi i nostri oncologi avevano dato zero speranze fin da subito quindi tutto questo tempo guadagnato è oro per noi, non ti dico a seguito della prima diagnosi cosa mi sono sentito dire dall'oncologo che poi fortunatamente non si è rivelato vero, penso che dovrebbero scegliere più attentamente le parole che usano con i familiari del malato anche perché non siamo macchine
Salve non so se ho capito bene come si può interagire su questo forum... Ma riguardo all umanità di certi oncologi ci sarebbe da parlare tanto... Io avevo pregato in ginocchio la dottoressa che ha preso in cura mio padre di non dirgli la verità ma di avallare la nostra bugia (gli avevamo detto che aveva una brutta pancreatite e che forse sarebbero state necessarie delle chemio per non far evolvere la pancreatite in tumore) mio padre ci aveva creduto e era relativamente sereno... Ma la dottoressa si è sempre dichiarata contraria a seguire questa linea e appena l ha visto (la prima volta ero andata solo io per un consulto) gli ha spiattelato tutto in faccia... Adesso mio padre piange ogni tre per due... E mia madre lo segue... Ma dico io dove sta il senso di tutto questo per un paziente di 80 anni? Non poteva lasciarlo nella sua beata ignoranza? Cosa cambiava a lei?
Lucylucy
Membro
Messaggi: 255
Iscritto il: mer 20 mag 2020, 22:19

Re: Pancreas

Messaggio da Lucylucy »

Davvero senza umanità, visto che glielo avevate chiesto. non sempre la verità è gradita ed a lei non sarebbe cambiato nulla se avesse taciuto. Io personalmente vorrei sapere tutto, ma non per tutti è così. Mio marito non aveva totalmente realizzato la gravità, o forse fingeva di ignorarla per illudere noi... Certo è che tutti noi non pensavamo che la fine fosse così prossima. Forza e coraggio a voi
Giagnoni
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: gio 8 lug 2021, 22:06

Re: Pancreas

Messaggio da Giagnoni »

Lucylucy ha scritto: mar 13 lug 2021, 21:14 Davvero senza umanità, visto che glielo avevate chiesto. non sempre la verità è gradita ed a lei non sarebbe cambiato nulla se avesse taciuto. Io personalmente vorrei sapere tutto, ma non per tutti è così. Mio marito non aveva totalmente realizzato la gravità, o forse fingeva di ignorarla per illudere noi... Certo è che tutti noi non pensavamo che la fine fosse così prossima. Forza e coraggio a voi
Grazie... Mi dispiace infinitamente per tuo marito
Flower91
Membro
Messaggi: 209
Iscritto il: lun 22 mar 2021, 11:09

Re: Pancreas

Messaggio da Flower91 »

Mi dispiace per chi ha trovato sulla propria strada dei medici così poco umani. Io mi ritengo fortunata perché i dottori che hanno avuto in cura mio marito in seguito a diagnosi, sono stati molto umani e, in accordo con me, non gli abbiamo mai detto la verità.
TexWiller93
Membro
Messaggi: 37
Iscritto il: mer 26 mag 2021, 17:41

Re: Pancreas

Messaggio da TexWiller93 »

Giagnoni ha scritto: mar 13 lug 2021, 19:42
TexWiller93 ha scritto: mar 13 lug 2021, 13:40
Lucylucy ha scritto: lun 12 lug 2021, 22:41 Vi è andata bene! Ma è tutto già scritto, evidentemente per noi non vi erano speranze e le illusioni sono durate neppure quattro mesi... nonostante io chirurgo, a parole, parlasse di intervento. Già, intervento a settembre e perché no, di nuovo sulle piste da sci a gennaio, mi sembrava anche possibile, davvero mi ero illusa, io...
Mah guarda a noi i nostri oncologi avevano dato zero speranze fin da subito quindi tutto questo tempo guadagnato è oro per noi, non ti dico a seguito della prima diagnosi cosa mi sono sentito dire dall'oncologo che poi fortunatamente non si è rivelato vero, penso che dovrebbero scegliere più attentamente le parole che usano con i familiari del malato anche perché non siamo macchine
Salve non so se ho capito bene come si può interagire su questo forum... Ma riguardo all umanità di certi oncologi ci sarebbe da parlare tanto... Io avevo pregato in ginocchio la dottoressa che ha preso in cura mio padre di non dirgli la verità ma di avallare la nostra bugia (gli avevamo detto che aveva una brutta pancreatite e che forse sarebbero state necessarie delle chemio per non far evolvere la pancreatite in tumore) mio padre ci aveva creduto e era relativamente sereno... Ma la dottoressa si è sempre dichiarata contraria a seguire questa linea e appena l ha visto (la prima volta ero andata solo io per un consulto) gli ha spiattelato tutto in faccia... Adesso mio padre piange ogni tre per due... E mia madre lo segue... Ma dico io dove sta il senso di tutto questo per un paziente di 80 anni? Non poteva lasciarlo nella sua beata ignoranza? Cosa cambiava a lei?
Veramente incommentabile la dottoressa, tra l'altro non serve a niente poiché il paziente si butta giù di morale e quindi magari mangia meno e/o si lascia andare in depressione con il risultato che sopporta peggio le cure.
Io a mio papà in accordo con gli oncologi gli dico solo le notizie positive, il risultato è che lui si è tirato su di morale, ha ripreso a mangiare e si sta dando da fare anche per recuperare il tono muscolare cosa che prima non faceva
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore al pancreas”