Ciao bellissima Mamma

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Elena3
Membro
Messaggi: 180
Iscritto il: dom 2 set 2018, 14:59

Re: Ciao bellissima Mamma

Messaggio da Elena3 »

Ragazze, vi leggo e vi penso.
Ho visto tutto anche io, sono 16 anni oggi che se n'è andato mio papà (avevo 23 anni) e poco più di 2 anni che ho perso mamma. Entrambi in hospice.
Non so ancora dire come si fa senza di loro, io ho fatto tantissima fatica, non lo nego e ancora soffro molto. Ma sono qui che vi scrivo, per darvi un po' di forza. Ce la farete! Un abbraccio grande
Surfer19877
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: mar 8 giu 2021, 20:50

Re: Ciao bellissima Mamma

Messaggio da Surfer19877 »

yle94 ha scritto: gio 15 lug 2021, 14:58 Care Surfer e Bee,
ho 26 anni, ho perso la mia amata Mamma di 53 anni sabato 10 luglio, anche lei in hospice, anche lei occhioni azzurri.
Ho avuto la fortuna di poter trascorrere l'ultima notte con lei e di poterle tenere la mano fino al suo ultimo respiro.
L'unico rimpianto che ho al momento è di non aver gustato a fondo ogni minuto di venerdì notte e sabato mattina, quando se n'è andata, perché pensavo "ma no dai, non se ne andrà così in fretta" e invece....
Venerdì sera ero accanto a lei che dormiva e a volte straparlava e facevo i sudoku... quando parlava le rispondevo e per qualche secondo era come se stessimo avendo una conversazione "normale"... forse lì la mamma aveva già bisogno che le tenessi la mano ma non l'ho fatto perché non pensavo che mi avrebbe lasciato di lì a poco... forse ho preso la cosa con leggerezza, non so... poi venerdì sera le hanno dato una dose di morfina e si è addormentata.... ogni 10/15 minuti mi avvicinavo al suo volto per controllare se respirasse ancora... poi venerdì notte... la sentivo parlare... articolava ancora parole di senso compiuto... credo stesse ripercorrendo tutta la sua vita.... poi sabato mattina, alle 8, quando mi sono svegliata e mi sono avvicinata a lei e lei aveva già gli occhi spalancati, in preda ai deliri... non mi vedeva credo... aveva le labbra secchissime, le ho dato dell'acqua e si vedeva che aveva tanta sete.... poi mi sono seduta sul bordo del letto e le ho tenuto la mano.... piano piano il respiro si faceva sempre più profondo... le chiedevo "hai sete? hai dolore? hai freddo?" ma lei non rispondeva già più.... di lì a poco è arrivata la dottoressa, l'ha auscultata e mi ha detto che la fine era vicina... le hanno fatto un'altra puntura di non so che cosa e poi da lì è iniziato il travaglio finale... i movimenti degli occhi, il rantolo, i lamenti... poi alla fine ha strizzato gli occhi fortissimo... e mi piace pensare che quello sia stato il momento in cui ha visto la Luce.
Poi il funerale, la tumulazione e da ieri la vita ha ripreso il suo corso... ma senza il pilastro principale... la mia Mamma era tutto per me.... e non mi rendo ancora conto che non ci sia più... che non posso più raccontarle le mie cose e chiederle consiglio... so che sarà sempre nel mio cuore, ma io avrei voluto averla al mio fianco ancora per qualche anno.... Sembra pura retorica, ma dobbiamo veramente cercare di farci forza e vivere per chi resta e ci ama, onorando la memoria delle nostre amate Mamme ogni giorno, mettendo in pratica i loro insegnamenti e personificando il loro esempio... Sono certa che ci daranno dei segni, io ne ho già avuto uno e non vedo l'ora del prossimo....
Vi abbraccio forte e vi sono vicina nel dolore.
Ciao Yle,

Ti sono vicina.
Magari ora lo sono anche le nostre mamme, voglio pensarla così.
Sei stata davvero brava ad accompagnarla nel suo ultimo viaggio.
Io mi consolo pensando che lei non ha mai avuto dolori forse proprio per la velocità di tutto e che e’ andata via prima di vedere il peggio.
E’ difficile, io credo di non aver ancora realizzato nulla, penso che da un momento all’altro mi saluti dalla porta di casa.
Spero tanto di ricevere anche io dei segnali da lei.
Non so di dove siete, io vicino a Pavia ma spesso sono anche a Milano, se qualcuna abita qui nei dintorni, mi farebbe piacere prendere un caffè insieme.

Vi abbraccio e facciamoci forza, ho 33 anni e mamma ha visto quanto ero felice a lavoro ma non vedrà mai il mio matrimonio o i nipotini..fa male.
Ma poi penso che l’intensità di ciò che abbiamo vissuto insieme in questi 33 rimarrà scolpita nei ricordi e in me, che porterò avanti la sua memoria per onorarla.
Surfer19877
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: mar 8 giu 2021, 20:50

Re: Ciao bellissima Mamma

Messaggio da Surfer19877 »

Elena3 ha scritto: gio 15 lug 2021, 18:09 Ragazze, vi leggo e vi penso.
Ho visto tutto anche io, sono 16 anni oggi che se n'è andato mio papà (avevo 23 anni) e poco più di 2 anni che ho perso mamma. Entrambi in hospice.
Non so ancora dire come si fa senza di loro, io ho fatto tantissima fatica, non lo nego e ancora soffro molto. Ma sono qui che vi scrivo, per darvi un po' di forza. Ce la farete! Un abbraccio grande
Dobbiamo farlo per loro, non vorrebbero vederci così.
Dobbiamo lottare.
yle94
Membro
Messaggi: 41
Iscritto il: mar 13 apr 2021, 17:17

Re: Ciao bellissima Mamma

Messaggio da yle94 »

Surfer19877 ha scritto: gio 15 lug 2021, 22:37
yle94 ha scritto: gio 15 lug 2021, 14:58 Care Surfer e Bee,
ho 26 anni, ho perso la mia amata Mamma di 53 anni sabato 10 luglio, anche lei in hospice, anche lei occhioni azzurri.
Ho avuto la fortuna di poter trascorrere l'ultima notte con lei e di poterle tenere la mano fino al suo ultimo respiro.
L'unico rimpianto che ho al momento è di non aver gustato a fondo ogni minuto di venerdì notte e sabato mattina, quando se n'è andata, perché pensavo "ma no dai, non se ne andrà così in fretta" e invece....
Venerdì sera ero accanto a lei che dormiva e a volte straparlava e facevo i sudoku... quando parlava le rispondevo e per qualche secondo era come se stessimo avendo una conversazione "normale"... forse lì la mamma aveva già bisogno che le tenessi la mano ma non l'ho fatto perché non pensavo che mi avrebbe lasciato di lì a poco... forse ho preso la cosa con leggerezza, non so... poi venerdì sera le hanno dato una dose di morfina e si è addormentata.... ogni 10/15 minuti mi avvicinavo al suo volto per controllare se respirasse ancora... poi venerdì notte... la sentivo parlare... articolava ancora parole di senso compiuto... credo stesse ripercorrendo tutta la sua vita.... poi sabato mattina, alle 8, quando mi sono svegliata e mi sono avvicinata a lei e lei aveva già gli occhi spalancati, in preda ai deliri... non mi vedeva credo... aveva le labbra secchissime, le ho dato dell'acqua e si vedeva che aveva tanta sete.... poi mi sono seduta sul bordo del letto e le ho tenuto la mano.... piano piano il respiro si faceva sempre più profondo... le chiedevo "hai sete? hai dolore? hai freddo?" ma lei non rispondeva già più.... di lì a poco è arrivata la dottoressa, l'ha auscultata e mi ha detto che la fine era vicina... le hanno fatto un'altra puntura di non so che cosa e poi da lì è iniziato il travaglio finale... i movimenti degli occhi, il rantolo, i lamenti... poi alla fine ha strizzato gli occhi fortissimo... e mi piace pensare che quello sia stato il momento in cui ha visto la Luce.
Poi il funerale, la tumulazione e da ieri la vita ha ripreso il suo corso... ma senza il pilastro principale... la mia Mamma era tutto per me.... e non mi rendo ancora conto che non ci sia più... che non posso più raccontarle le mie cose e chiederle consiglio... so che sarà sempre nel mio cuore, ma io avrei voluto averla al mio fianco ancora per qualche anno.... Sembra pura retorica, ma dobbiamo veramente cercare di farci forza e vivere per chi resta e ci ama, onorando la memoria delle nostre amate Mamme ogni giorno, mettendo in pratica i loro insegnamenti e personificando il loro esempio... Sono certa che ci daranno dei segni, io ne ho già avuto uno e non vedo l'ora del prossimo....
Vi abbraccio forte e vi sono vicina nel dolore.
Ciao Yle,

Ti sono vicina.
Magari ora lo sono anche le nostre mamme, voglio pensarla così.
Sei stata davvero brava ad accompagnarla nel suo ultimo viaggio.
Io mi consolo pensando che lei non ha mai avuto dolori forse proprio per la velocità di tutto e che e’ andata via prima di vedere il peggio.
E’ difficile, io credo di non aver ancora realizzato nulla, penso che da un momento all’altro mi saluti dalla porta di casa.
Spero tanto di ricevere anche io dei segnali da lei.
Non so di dove siete, io vicino a Pavia ma spesso sono anche a Milano, se qualcuna abita qui nei dintorni, mi farebbe piacere prendere un caffè insieme.

Vi abbraccio e facciamoci forza, ho 33 anni e mamma ha visto quanto ero felice a lavoro ma non vedrà mai il mio matrimonio o i nipotini..fa male.
Ma poi penso che l’intensità di ciò che abbiamo vissuto insieme in questi 33 rimarrà scolpita nei ricordi e in me, che porterò avanti la sua memoria per onorarla.
Ciao Surfer,
ti ho scritto in privato.
Flower91
Membro
Messaggi: 209
Iscritto il: lun 22 mar 2021, 11:09

Re: Ciao bellissima Mamma

Messaggio da Flower91 »

yle94 ha scritto: gio 15 lug 2021, 14:58 Care Surfer e Bee,
ho 26 anni, ho perso la mia amata Mamma di 53 anni sabato 10 luglio, anche lei in hospice, anche lei occhioni azzurri.
Ho avuto la fortuna di poter trascorrere l'ultima notte con lei e di poterle tenere la mano fino al suo ultimo respiro.
L'unico rimpianto che ho al momento è di non aver gustato a fondo ogni minuto di venerdì notte e sabato mattina, quando se n'è andata, perché pensavo "ma no dai, non se ne andrà così in fretta" e invece....
Venerdì sera ero accanto a lei che dormiva e a volte straparlava e facevo i sudoku... quando parlava le rispondevo e per qualche secondo era come se stessimo avendo una conversazione "normale"... forse lì la mamma aveva già bisogno che le tenessi la mano ma non l'ho fatto perché non pensavo che mi avrebbe lasciato di lì a poco... forse ho preso la cosa con leggerezza, non so... poi venerdì sera le hanno dato una dose di morfina e si è addormentata.... ogni 10/15 minuti mi avvicinavo al suo volto per controllare se respirasse ancora... poi venerdì notte... la sentivo parlare... articolava ancora parole di senso compiuto... credo stesse ripercorrendo tutta la sua vita.... poi sabato mattina, alle 8, quando mi sono svegliata e mi sono avvicinata a lei e lei aveva già gli occhi spalancati, in preda ai deliri... non mi vedeva credo... aveva le labbra secchissime, le ho dato dell'acqua e si vedeva che aveva tanta sete.... poi mi sono seduta sul bordo del letto e le ho tenuto la mano.... piano piano il respiro si faceva sempre più profondo... le chiedevo "hai sete? hai dolore? hai freddo?" ma lei non rispondeva già più.... di lì a poco è arrivata la dottoressa, l'ha auscultata e mi ha detto che la fine era vicina... le hanno fatto un'altra puntura di non so che cosa e poi da lì è iniziato il travaglio finale... i movimenti degli occhi, il rantolo, i lamenti... poi alla fine ha strizzato gli occhi fortissimo... e mi piace pensare che quello sia stato il momento in cui ha visto la Luce.
Poi il funerale, la tumulazione e da ieri la vita ha ripreso il suo corso... ma senza il pilastro principale... la mia Mamma era tutto per me.... e non mi rendo ancora conto che non ci sia più... che non posso più raccontarle le mie cose e chiederle consiglio... so che sarà sempre nel mio cuore, ma io avrei voluto averla al mio fianco ancora per qualche anno.... Sembra pura retorica, ma dobbiamo veramente cercare di farci forza e vivere per chi resta e ci ama, onorando la memoria delle nostre amate Mamme ogni giorno, mettendo in pratica i loro insegnamenti e personificando il loro esempio... Sono certa che ci daranno dei segni, io ne ho già avuto uno e non vedo l'ora del prossimo....
Vi abbraccio forte e vi sono vicina nel dolore.
Condoglianze Yle94,
La tua storia mi ha particolarmente commosso.
Ti posso chiedere una cosa se non sono troppo indiscreta? Tua mamma, prima del 10 luglio, era da molto che era allettata?
Te lo chiedo da moglie di un ragazzo di 37 anni... Siamo in hospice da ormai una settimana e, nonostante io stia cercando di godermi ogni istante con lui, il fatto di non sapere come andranno le cose mi tormenta...
Grazie se mi vorrai rispondere, altrimenti fa lo stesso.
Ancora condoglianze.
LunaBi
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: mer 21 apr 2021, 3:30

Re: Ciao bellissima Mamma

Messaggio da LunaBi »

Ciao a tutte carissime, ho perso anch'io papà a maggio, ricoverato in hospice, dopo soli 5 mesi dalla scoperta del K e lucido sino alla fine. Vi abbraccio forte e vi sono vicina nel dolore
yle94
Membro
Messaggi: 41
Iscritto il: mar 13 apr 2021, 17:17

Re: Ciao bellissima Mamma

Messaggio da yle94 »

LunaBi ha scritto: ven 16 lug 2021, 13:59 Ciao a tutte carissime, ho perso anch'io papà a maggio, ricoverato in hospice, dopo soli 5 mesi dalla scoperta del K e lucido sino alla fine. Vi abbraccio forte e vi sono vicina nel dolore
Ciao Luna, stessa cosa per mia madre... volata via dopo 5 mesi dalla diagnosi, lucida fino al suo penultimo giorno.
Ti sono vicina anche io.
yle94
Membro
Messaggi: 41
Iscritto il: mar 13 apr 2021, 17:17

Re: Ciao bellissima Mamma

Messaggio da yle94 »

Flower91 ha scritto: ven 16 lug 2021, 13:46
yle94 ha scritto: gio 15 lug 2021, 14:58 Care Surfer e Bee,
ho 26 anni, ho perso la mia amata Mamma di 53 anni sabato 10 luglio, anche lei in hospice, anche lei occhioni azzurri.
Ho avuto la fortuna di poter trascorrere l'ultima notte con lei e di poterle tenere la mano fino al suo ultimo respiro.
L'unico rimpianto che ho al momento è di non aver gustato a fondo ogni minuto di venerdì notte e sabato mattina, quando se n'è andata, perché pensavo "ma no dai, non se ne andrà così in fretta" e invece....
Venerdì sera ero accanto a lei che dormiva e a volte straparlava e facevo i sudoku... quando parlava le rispondevo e per qualche secondo era come se stessimo avendo una conversazione "normale"... forse lì la mamma aveva già bisogno che le tenessi la mano ma non l'ho fatto perché non pensavo che mi avrebbe lasciato di lì a poco... forse ho preso la cosa con leggerezza, non so... poi venerdì sera le hanno dato una dose di morfina e si è addormentata.... ogni 10/15 minuti mi avvicinavo al suo volto per controllare se respirasse ancora... poi venerdì notte... la sentivo parlare... articolava ancora parole di senso compiuto... credo stesse ripercorrendo tutta la sua vita.... poi sabato mattina, alle 8, quando mi sono svegliata e mi sono avvicinata a lei e lei aveva già gli occhi spalancati, in preda ai deliri... non mi vedeva credo... aveva le labbra secchissime, le ho dato dell'acqua e si vedeva che aveva tanta sete.... poi mi sono seduta sul bordo del letto e le ho tenuto la mano.... piano piano il respiro si faceva sempre più profondo... le chiedevo "hai sete? hai dolore? hai freddo?" ma lei non rispondeva già più.... di lì a poco è arrivata la dottoressa, l'ha auscultata e mi ha detto che la fine era vicina... le hanno fatto un'altra puntura di non so che cosa e poi da lì è iniziato il travaglio finale... i movimenti degli occhi, il rantolo, i lamenti... poi alla fine ha strizzato gli occhi fortissimo... e mi piace pensare che quello sia stato il momento in cui ha visto la Luce.
Poi il funerale, la tumulazione e da ieri la vita ha ripreso il suo corso... ma senza il pilastro principale... la mia Mamma era tutto per me.... e non mi rendo ancora conto che non ci sia più... che non posso più raccontarle le mie cose e chiederle consiglio... so che sarà sempre nel mio cuore, ma io avrei voluto averla al mio fianco ancora per qualche anno.... Sembra pura retorica, ma dobbiamo veramente cercare di farci forza e vivere per chi resta e ci ama, onorando la memoria delle nostre amate Mamme ogni giorno, mettendo in pratica i loro insegnamenti e personificando il loro esempio... Sono certa che ci daranno dei segni, io ne ho già avuto uno e non vedo l'ora del prossimo....
Vi abbraccio forte e vi sono vicina nel dolore.
Condoglianze Yle94,
La tua storia mi ha particolarmente commosso.
Ti posso chiedere una cosa se non sono troppo indiscreta? Tua mamma, prima del 10 luglio, era da molto che era allettata?
Te lo chiedo da moglie di un ragazzo di 37 anni... Siamo in hospice da ormai una settimana e, nonostante io stia cercando di godermi ogni istante con lui, il fatto di non sapere come andranno le cose mi tormenta...
Grazie se mi vorrai rispondere, altrimenti fa lo stesso.
Ancora condoglianze.
Ciao Flower,
ho seguito la storia tua e di tuo marito e non sai quanto mi dispiaccia per te, per voi.... la vita a volte è così ingiusta... Mia madre è stata ricoverata in ospedale il 1 giugno e stava a letto ma si alzava per mangiare e andare in bagno... poi piano piano si è aggravata e ha smesso di mangiare, perdendo quindi progressivamente forze... è entrata in hospice il 23 giugno. I primi tempi stava sempre a letto ma era autonoma per andare in bagno. L'ultima settimana/10 gg invece non riusciva più ad alzarsi, era ridotta pelle e ossa e non aveva più forze... Quello che mi permetto di consigliarti è cercare, come stai facendo, di goderti ogni minimo secondo con lui... di tenergli la mano, di guardarlo, di parlargli... lui sente la tua presenza e così si sente più al sicuro. Purtroppo non sappiamo quante pagine ci siano ancora nel libro della sua vita, ma se lo accompagnerai passo passo in questo ultimo viaggio, vedrai che alla fine sarai un pochino più serena... Cerca, per quanto possibile, di non pensare troppo alla fine ma di goderti il qui ed ora... so che è difficilissimo ma cerca di stare il più possibile serena per lui... ti abbraccio forte.
Flower91
Membro
Messaggi: 209
Iscritto il: lun 22 mar 2021, 11:09

Re: Ciao bellissima Mamma

Messaggio da Flower91 »

Yle94 semplicemente grazie ♥️
yle94
Membro
Messaggi: 41
Iscritto il: mar 13 apr 2021, 17:17

Re: Ciao bellissima Mamma

Messaggio da yle94 »

Flower91 ha scritto: ven 16 lug 2021, 16:59 Yle94 semplicemente grazie ♥️
Assolutamente di nulla :)
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”